laRegione
i-primi-quarant-anni-di-bio-suisse
Keystone
30.08.21 - 19:24
Aggiornamento : 19:47

I primi quarant’anni di Bio Suisse

Il giubileo verrà sottolineato anche in Ticino con menu con prodotti locali e due conferenze pubbliche

Quarant’anni fa alcuni pionieri del biologico in Svizzera fondarono l’associazione Bio Suisse, associazione mantello per l’agricoltura biologica del nostro paese. La certificazione delle aziende ‘Gemma Bio Suisse’ è sinonimo di un’agricoltura rispettosa dell’ambiente e sostenibile.

I primi 40 anni di Bio Suisse sono un importante traguardo che Bio Ticino - sezione ticinese di Bio Suisse - vuole festeggiare in maniera adeguata. L’associazione dedicherà un’intera settimana (dall’11 al 18 settembre 2021) a questo giubileo, proponendo un ricco programma per coinvolgere la popolazione ticinese.
Bio Ticino ha deciso di coinvolgere diversi ristoranti del territorio e proporre, durante la settimana, un piatto o Menu ‘40 anni Bio Suisse’ al costo di 40 franchi, ovviamente alcuni ingredienti della proposta saranno biologici e forniti da produttori locali. Sono più di 20 i ristoratori sparsi in tutto il Ticino che hanno aderito all’iniziativa, dal ristorante rinomato, al semplice grotto. 

A livello social media verrà lanciata una sfida dei ‘40 anni Bio Suisse’: consumare il più possibile il maggior numero di prodotti biologici che provengono da un massimo di 40 chilometri dalla propria residenza. La sfida sarà sostenuta da influencer locali. In palio ci sono diversi buoni per delle esperienze bio: un corso di cucina, una visita in fattoria o ancora un picnic all’ombra di un frutteto.

Due saranno le conferenze che verranno organizzate: lunedì 13 settembre, a Monte Carasso si parlerà dei primi 40 anni di Bio Suisse, mettendo a confronto due generazioni di agricoltori. Venerdì 17 settembre a Pambio Noranco si tratterà il tema del futuro: quali sfide e opportunità ci riservano i prossimi 40 anni di Bio Suisse? – ospite della serata sarà Balz Strasser, direttore generale di Bio Suisse. Le conferenze sono pubbliche e gratuite. Sul sito dedicato all’evento: www.bioticino.ch/40annibiosuisse ci sono tutte le informazioni sul giubileo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bio suisse conferenze ticino
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
18 min
Riviera, parcheggi selvaggi e come combatterli
Il Comune in estate è preso d‘assalto dai canyonisti, talvolta poco rispettosi dell’ordine pubblico. Tarussio: ‘Individuate delle zone di sosta’
Ticino
1 ora
Ticinesi morti sul Susten: Norman Gobbi si unisce al cordoglio
Le due vittime erano membri dell’Associazione ticinese truppe motorizzate (Attm)
Luganese
2 ore
Pianta cade vicino al parco giochi di Melide, cause non chiare
Non si esclude che l’albero possa essere stato attaccato dal coleottero giapponese
Luganese
3 ore
Liceo 1, nel 170° della fondazione sono 249 i neo maturati
Riportiamo tutti i nomi dei giovani studenti che hanno ottenuto a Lugano la licenza di scuola media superiore per l’anno 2021/2022
Bellinzonese
6 ore
Bellinzona, auto in fiamme sull’A2 in direzione nord
Sul tratto di autostrada si sono formati un paio di chilometri di coda
Luganese
8 ore
Lombardi: ‘Non mi aspetto molto dal vertice sull’Ucraina’
L’incontro sarà a Lugano il 4 e 5 luglio. L’ex consigliere agli Stati si chiede se abbia senso parlare di ricostruzione quando la guerra è ancora in corso
Mendrisiotto
11 ore
Chiasso, ‘la natura di Festate non è in discussione’
Il vicesindaco e capodicastero Cultura Davide Dosi si esprime in merito ai malumori emersi dopo la trentesima edizione dell’evento
Luganese
11 ore
Monteceneri tra siccità e ‘grandi consumatori’
I divieti all’uso dell’acqua – già rientrati – non toccavano due importanti ditte
Ticino
22 ore
Covid e vacanze all’estero? ‘Paese che vai... regole che trovi’
Capire quali sono le norme all’estero non è sempre facile, e il sito della Confederazione non aiuta. Hotelplan: ‘i disagi con i voli problema del momento’
Locarnese
1 gior
Intragna, nullaosta al progetto forestale Corona dei Pinci
Il Patriziato centovallino autorizza gli interventi selvicolturali sui monti di Losone progettati dal confinante Patriziato. Ok al consuntivo
© Regiopress, All rights reserved