laRegione
19.08.21 - 16:30
Aggiornamento: 17:11

Lezioni di nuoto anche nei laghi e nei fiumi

Lo chiede una mozione di Giovanni Berardi (Ppd) per sensibilizzare i giovani sui comportamenti corretti in questi luoghi

lezioni-di-nuoto-anche-nei-laghi-e-nei-fiumi
Archivio Ti-Press
Sensibilizzare i più giovani

Prevedere nelle scuole ticinesi oltre a lezioni di nuoto in piscina anche lezioni in laghi o nelle aree balneabili di fiumi, così da sensibilizzare nella pratica i giovani sui comportamenti corretti e sulle precauzioni da adottare in questi luoghi. Lo chiede una mozione presentata dal deputato popolare democratico Giovanni Berardi e firmato da altri sette gran consiglieri di altri gruppi politici.

La mozione si rifà a una proposta della Società svizzera di salvataggio (Sss) che ha proposto un progetto pilota nella Svizzera interna a Hochdorf proprio in questo senso. I mozionanti ricordano che negli ultimi 20 anni, in Svizzera sono decedute 941 persone per annegamento (in media 47 all’anno). Queste morti avvengono principalmente nei laghi e nei fiumi. La maggior parte delle vittime ha tra 15 e 30 anni di età.

“Il Cantone Ticino – scrive Berardi – è all’avanguardia a livello nazionale per quanto attiene all’insegnamento del nuoto. Infatti, nelle scuole il nuoto è materia obbligatoria nell’ambito delle lezioni di educazione fisica (in realtà non è più così da alcuni anni, ndr). Questa strategia ha certamente contribuito a migliorare la sicurezza delle nostre giovani generazioni e a ridurre i pericoli di annegamento e va pertanto assolutamente mantenuta. Tuttavia, le lezioni avvengono solo in piscina”. Da qui la proposta di aderire al progetto nazionale della Società svizzera di salvataggio di estendere queste lezioni anche ai fiumi e ai laghi. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
7 min
Plr e Verdi di Gordola: ‘Manteniamo il moltiplicatore all’84%’
Il gruppo in CC si esprime in vista della seduta di martedì sostenendo il rapporto di maggioranza. Municipio e minoranza propongono un aumento.
Bellinzonese
2 ore
Gara dei parlamentari: vincono Buri e Ghisla
Il tradizionale slalom dei granconsiglieri si è svolto ieri a Campo Blenio
Locarnese
6 ore
Grave incidente ad Avegno, un motociclista rischia la vita
Un 56enne del Locarnese ha perso il controllo del mezzo andando a sbattere contro lo spartitraffico riportando gravi ferite
Mendrisiotto
19 ore
La Castello Bene conquista il Nebiopoli 2023
Il corteo mascherato ‘cattura’ 20mila spettatori. Per gli organizzatori del Carnevale chiassese è l’edizione dei record
Luganese
21 ore
Auto contro moto a Novaggio, grave il motociclista
L’incidente sulla strada verso Miglieglia. Il giovane è stato sbalzato a terra dall’impatto frontale
Mendrisiotto
22 ore
Il Corteo di Nebiopoli fa il pieno di satira e pubblico
La sfilata mascherata si riappropria del centro cittadino tra guggen, gruppi e carri (venuti anche da fuori) e le cannonate di coriandoli da Sion
Luganese
23 ore
Scontro auto-moto a Manno, ferito il motociclista
L’incidente intorno alle 15:45 in via Cantonale. Non sono note le condizioni del ferito, portato in ospedale dopo i primi soccorsi sul posto
Luganese
1 gior
A Lugano incendio in una discarica in zona Stampa
Un grosso incendio si è sviluppato questa mattina provocando molto fumo e un odore sgradevole. Una persona in ospedale per intossicazione
Locarno
1 gior
Solduno, un poliziotto di prossimità gentile e apprezzato
Dopo 37 anni di servizio va in pensione il sergente maggiore Fabrizio Arizzoli. L’Associazione di quartiere esprime la sua gratitudine
Mendrisiotto
1 gior
“Nei paesini la gente è solidale, ma in città...”
Non sembra essere un periodo facile per il volontariato, che dopo la pandemia sembra aver perso drasticamente attrattiva
© Regiopress, All rights reserved