laRegione
23.07.21 - 17:04

Visite e accessi, nuovi allentamenti nelle strutture sociosanitarie

Il Dss: 'La situazione epidemiologica e il buon grado di copertura vaccinale permettono di rivedere le direttive'. Le novità da lunedì.

visite-e-accessi-nuovi-allentamenti-nelle-strutture-sociosanitarie

Visite, accessi...nuovi imminenti allentamenti in Ticino per le case per anziani, gli istituti per invalidi e le strutture riabilitative. "L’attuale situazione epidemiologica e il buon prosieguo della campagna vaccinale permettono di ulteriormente allentare le misure di protezione in atto nelle strutture sociosanitarie - afferma il Dipartimento sanità e socialità in una nota -. Le nuove direttive del medico cantonale entrano in vigore lunedì".

 A migliorare, spiega il Dss, sono soprattutto le opportunità e le condizioni di visita agli utenti. In particolare, per quanto concerne le case per anziani viene consentita una visita al giorno per residente, anziché una alla settimana come finora, Viene inoltre consentito l’accesso, conformemente al piano di protezione dell’istituto, agli anziani domiciliati - quindi anche esterni alla casa - per attività che erano finora precluse (per esempio per i pranzi, le tombole e le attività ricreative). Gli eventi come i festeggiamenti per il 1° Agosto possono svolgersi se conformi all’Ordinanza Covid-19.  

Gli istituti per invalidi si aprono a terzi che desiderano usufruire di spazi specifici, come ad esempio le palestre e le piscine. Gli utenti immunizzati, prosegue la nota del Dipartimento, sono esentati dall’obbligo della mascherina e le visite sono consentite anche nelle loro camere.  

Nelle strutture riabilitative le visite sono ammesse dal secondo giorno della degenza, possono essere quotidiane e hanno tutte la medesima durata di un’ora, indipendentemente da dove si svolgono, indica ancora il Dss.  

Dunque la situazione epidemiologica attuale e il buon grado di copertura vaccinale raggiunto all’interno delle strutture sociosanitarie ticinesi consentono di rivedere ulteriormente le direttive per l’accesso nelle case per anziani, negli istituti per invalidi, nelle strutture riabilitative e nei reparti Rami. Le nuove direttive saranno reperibili da lunedì 26, giorno dell’entrata in vigore, al sito www.ti.ch/coronavirus.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
40 min
Al via il programma cantonale di screening colorettale
Il Dipartimento sanità e socialità offre, da febbraio, un test gratuito e volontario per una patologia dove la prevenzione è fondamentale
Ticino
1 ora
Raccolte firme sui costi della salute, allarme rosso in casa Ps
Riget e Sirica agli iscritti: rischiamo di fallire su referendum contro la deduzione per i premi dei figli e iniziativa per i premi al 10% del reddito
Ticino
1 ora
Dalla Vpod oltre 7’700 firme per cure sociosanitarie di qualità
Consegnate oggi le sottoscrizioni che chiedono anche più attenzione alle prestazioni socioeducative. Ghisletta: ‘Cautamente ottimista, serve migliorare’
Luganese
1 ora
Tentata rapina al chiosco in stazione a Ponte Tresa, due fermi
Un uomo, insieme a una complice, ha minacciato la commessa con un’arma da taglio chiedendo l’incasso. I due hanno poi desistito e sono fuggiti a piedi
Luganese
1 ora
In manette per 12 kg di canapa destinati al Ticino
In prigione al Bassone da giovedì per tentata estorsione, il 30enne albanese si rifiuta di rispondere agli inquirenti
Luganese
2 ore
Tesserete, un Park & Ride trova posto sul terreno Arl
Presso la stazione dei bus sorgeranno una quindicina di posteggi. Il presidente del Cda Gianmaria Frapolli: ‘Vogliamo favorire la mobilità pubblica’
Luganese
2 ore
Aston Bank, scoperto ridotto a meno del 10 per cento
Alle Assise correzionali di Lugano si è parlato anche del fallimento della banca. Sedici mesi sospesi a un 53enne ex dipendente
Mendrisiotto
3 ore
Laveggio in... bianco: c’è finita della polvere d’argilla
Sul posto Pompieri e tecnici del Dipartimento del territorio: sospesi i lavori in un cantiere a Stabio. I pescatori vigilano
Locarnese
3 ore
Lungo il ‘Maschinenweg’ la strada della gestione si divide
A Ronco s/Ascona vi sono due rapporti sul credito di 100mila franchi necessario alla sistemazione del sentiero antincendio che taglia il pendio
Luganese
4 ore
Esce di strada e sbatte contro un rimorchio, è grave un 76enne
Incidente intorno alle 13.30 a Villa Luganese. Probabilmente un malore alla base della perdita di controllo del veicolo
© Regiopress, All rights reserved