laRegione
13.07.21 - 10:45

Dall'Eoc 11 nuovi accademici per Scienze Biomediche all'Usi

In tutto i medici nominati dal Consiglio dell'Usi sono 4 nuovi professori titolari e 7 liberi docenti

dall-eoc-11-nuovi-accademici-per-scienze-biomediche-all-usi
(Ti-Press)

La Facoltà di Scienze biomediche dell’USI arricchisce il suo organico con 11 nuovi accademici provenienti dall'Ente ospedaliero cantonale, le cui nomine a professore o libero docente sono state ratificate dal Consiglio dell'Usi.

 

Ad ottenere la cattedra come professori titolari sono:

  • Giulio Conte, capoclinica di Cardiologia, Istituto Cardiocentro Ticino;
  • Silvia Miano, capoclinica, Servizio di Medicina del Sonno, Istituto di Neuroscienze Cliniche della Svizzera Italiana
  • Gian Paolo Ramelli , primario, Clinica di Pediatria di base e specialistica, Istituto Pediatrico della Svizzera Italiana, Professore titolare dal 2014 presso la Facoltà di Medicina dell’Università di Basilea
  • Chiara Zecca, caposervizio, Clinica di Neurologia, Istituto di Neuroscienze Cliniche della Svizzera Italiana

Sette sono i nuovi liberi docenti:

  • Helmut Beltraminelli, viceprimario, Istituto Cantonale di Patologia, libero docente dal 2016 presso la Facoltà di Medicina dell'Università di Berna
  • Letizia Deantonio, caposervizio, Clinica di Radio-Oncologia, Istituto Oncologico della Svizzera Italiana
  • Eva Koetsier, caposervizio, Centro per la Terapia del Dolore, Istituto di Neuroscienze Cliniche della Svizzera e Servizio di Anestesiologia, Dipartimento di Area Critica, Ospedale Regionale di Lugano
  • Cristina Mangas de Arriba, caposervizio di Dermatologia, Ospedale Regionale di Bellinzona e Valli
  • Alden Moccia, caposervizio, Clinica di Oncologia Medica, Istituto Oncologico della Svizzera Italian
  • Gianna Carla Riccitelli , responsabile di ricerca NBN, Clinica di Neurologia, Istituto di Neuroscienze Cliniche della Svizzera Italiana
  • Thomas Theologou, capoclinica di Cardiochirurgia, Istituto Cardiocentro Ticino

I titoli accademici assegnati dall’USI seguono le procedure e le esigenze in vigore a livello nazionale nelle Università che dispongono di una Facoltà di scienze biomediche. L'Ente ospedaliero sottolinea che "la possibilità di ottenere un titolo di abilitazione all’insegnamento presso l’USI è una prospettiva destinata ad aumentare ulteriormente l’attrattività dell’EOC e della Facoltà di scienze biomediche stessa, perché consente di offrire ai medici una carriera accademica anche in Ticino".

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
7 ore
Lugano, Lombardi: ‘Commissioni di quartiere da attivare’
Il municipale amareggiato per lo scarso interesse dimostrato nella consultazione sul Piano direttore comunale. ‘Coinvolgere resta importante’
Mendrisiotto
8 ore
Al Centro temporaneo per migranti si sente la pressione
Tornano a salire i numeri della struttura che, dopo Rancate, accoglie le persone destinate a essere riammesse in Italia
Ticino
8 ore
Premi cassa malati, deduzioni in più per i figli verso il sì
Lega, Plr, Centro e Udc sottoscrivono il rapporto che dà via libera alla loro iniziativa. Il Ps: ‘Valutiamo il referendum, favorisce i più ricchi’
Ticino
8 ore
Preventivo, il sì borghese vincolato alla revisione della spesa
Lega, Plr, Centro e Udc sostengono la previsione per il 2023 del governo (-80 milioni), ma con dei paletti. Il Ps: ‘No a queste politiche neoliberiste’
Ticino
9 ore
Targhe, Centro e Udc firmano un rapporto senza maggioranza
Calcolo della nuova imposta di circolazione, la Lega per ora si defila mentre Plr e Ps confermano il loro no al testo Dadò/Pamini. E il clima è teso
Mendrisiotto
10 ore
Il Nebiopoli 2023 svela i suoi contenuti
Il Carnevale di Chiasso sarà in programma dal 2 al 5 febbraio. Ampliato il Villaggio, oltre ai consueti appuntamenti anche ospiti internazionali
Locarnese
10 ore
PCi, la guerra in Ucraina ‘rispolvera’ i rifugi atomici
Il Consorzio ha avviato su tutto il territorio controlli dei bunker in caso di catastrofe nucleare. Attese nuove ondate di rifugiati e novità per la sede
Bellinzonese
10 ore
Squadra esterna di Biasca, a processo per vie di fatto
La Procura ha firmato un Decreto d’accusa nei confronti di un operaio comunale, che si è opposto. Si va in Pretura penale
Bellinzonese
11 ore
La 19enne era al rave: con la conferma si cercano testimoni
La polizia grigionese invita quanti sono a conoscenza dello stato di salute della ragazza all’evento della diga della Roggiasca a contattare il comando
Mendrisiotto
18 ore
Da Berna un sostegno per il ‘centro di partenza’ di Rancate
Passa all’unanimità agli Stati la concessione di una somma forfettaria ai Cantoni che in situazioni straordinarie gestiscono centri asilanti provvisori
© Regiopress, All rights reserved