laRegione
17.06.21 - 12:17
Aggiornamento: 29.07.21 - 17:23

Autismo, una guida per l'identificazione precoce del disturbo

Ramelli: ‘Fondamentale intervenire il prima possibile’. La pubblicazione ‘Campanelli rossi e verdi‘ è ora disponibile anche in francese e tedesco

autismo-una-guida-per-l-identificazione-precoce-del-disturbo
Depositphotos

Come capire se un bambino è affetto dal disturbo dello spettro autistico? Per rispondere a questa domanda la Fondazione Ares ha pubblicato anche in francese e tedesco il manuale ‘Campanelli verdi e rossi. Screening precoce nei disturbi dello spettro autistico per bambini da 0 a 3 anni’, in collaborazione con Lions Club e Rotary Club. «Una guida volta – viene spiegato durante l'incontro coi media – all'osservazione precoce dei comportamenti del bambino», che si rivolge a tutti gli operatori della prima infanzia. Essi sono «i riferimenti chiave per l'identificazione dei comportamenti atipici nello sviluppo del bambino».

Identificazione che è fondamentale venga fatta il prima possibile: «Oggi sappiamo, grazie alla letteratura internazionale e agli studi svolti anche a livello svizzero, quanto è importante l'intervento precoce nell'influenzare positivamente la qualità di vita nelle persone autistiche», ha affermato il direttore del Dipartimento sanità e socialità (Dss) Raffaele De Rosa.

«Le ricerche hanno mostrato che non si tratta di un problema psicologico, ma di un modo differente di maturazione di determinate aree cerebrali. È importante intervenire il prima possibile perché col passare degli anni la ricettività del cervello diminuisce», ha spiegato Gian Paolo Ramelli, specialista in pediatria e neuropediatria all'ospedale San Giovanni di Bellinzona. Grazie a un percorso specialistico molti bambini autistici possono oggi acquisire determinate competenze sociali e venir integrati nella scuola, ciò è dovuto a «un'apertura di quest'ultima. Spero che la sensibilità aumenti ancora, per permettere a questi ragazzi di entrare maggiormente nel mondo del lavoro», ha affermato Ramelli.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
14 ore
Arogno, il sentiero resta: respinto il ricorso di Franco Masoni
L’ex consigliere agli Stati riteneva illegittimo il ‘declassamento’ di una strada sterrata per raggiungere la sua proprietà
Luganese
14 ore
Origlio, l’avventura di un negozietto di paese
Peter Murer per 22 anni lo ha gestito guadagnandosi l’affetto della gente. Ora lascia ma ‘Bondì’ resterà
Luganese
1 gior
Direttore arrestato, ‘bisogna cogliere i segnali d’allarme’
Secondo il criminologo Franco Posa allievi, docenti e genitori devono poter far affidamento su una rete esterna per evitare situazioni spiacevoli
Ticino
1 gior
‘Cdm, competenze da ampliare o meccanismi da rivedere’
Consiglio della magistratura, lettera del governo alla commissione parlamentare Giustizia e diritti. Nicola Corti: spunti di riflessione interessanti
Ticino
1 gior
Rincari: ‘Non si scarichino le responsabilità su chi è malato’
A fronte di un aumento dei premi di cassa malati che si prospetta vertiginoso, per Acsi, cliniche private, Eoc, medici e farmacisti serve cambiare sistema
Luganese
1 gior
Lugano prevede di adeguare il rincaro del 3%
Lo annuncia il Municipio nella risposta all’interrogazione presentata dalla sinistra. La decisione definitiva verrà presa il prossimo dicembre
gallery
Bellinzonese
1 gior
Morobbia: dopo 20 anni e 22 milioni, inaugurato l’acquedotto
Entrato in funzione questa estate, in passato era stato contestato dalla Città e oggi produce anche elettricità per oltre mille abitanti
Ticino
1 gior
Le settimane passano, ma non i radar, ed è ottobre
Comune per comune i punti ‘osservati speciali’ dell’azione di controllo della velocità in un’ottica di prevenzione
Bellinzonese
1 gior
Stazione di Biasca senza biglietteria, per il CdS va bene così
Sportelli fisici usati solo dal 5% dei viaggiatori: il governo non entra nel merito della decisione adottata dalle Ffs
Bellinzonese
1 gior
Nuove scuole a Lodrino entro il 2028
Il progetto Meta si è aggiudicato il concorso per la progettazione del comparto scolastico. Investimento complessivo di 38 milioni di franchi
© Regiopress, All rights reserved