laRegione
da-inizio-pandemia-distribuite-risorse-finanziarie-per-oltre-2-2-miliardi
Christian Vitta (Ti-Press)
01.06.21 - 17:49
Aggiornamento: 18:25

Da inizio pandemia distribuite risorse finanziarie per oltre 2,2 miliardi

In Gran Consiglio Il direttore del Dipartimento finanze ed economia Christian Vitta traccia un primo bilancio

In Ticino dall'inizio della pandemia sono stati distribuiti «oltre 2,2 miliardi di franchi» di risorse finanziarie per far fronte all'impatto del Coronavirus sull'economia. Lo ha riferito in Gran Consiglio il direttore del Dipartimento finanze ed economia Christian Vitta, rispondendo a un'interpellanza di Tamara Merlo (Più Donne) sul gruppo di lavoro istituito la scorsa primavera dal governo per il rilancio del Ticino. L'importo appena indicato comprende anche i crediti Covid, ha precisato il consigliere di Stato.

I fallimenti, ha aggiunto Vitta, «non sono esplosi, ma anzi in questa fase sono leggermente diminuiti». E per quanto riguarda le persone in assistenza «non si registra per ora un aumento».

Quanto al gruppo di lavoro, il suo compito è di formulare delle proposte di rilancio «in un'ottica strutturale». Si compone di rappresentati dell'Amministrazione, delle parti sociali, della politica e di economisti.  All'interno del consesso sono stati fra l'altro costituiti, ha indicato ancora Vitta, dei gruppi tematici. Su turismo, mercato del lavoro, formazione e Comuni. Costituti pure dei tavoli «trasversali» denominati 'Ticino digitale', 'Ticino delle scienze e delle competenze' e 'Ticino sostenibile e a chilometro zero', ha spiegato il consigliere di Stato. Non solo: viene anche affrontato il tema delle pari opportunità, per il quale si stanno elaborando misure concrete nell'ambito del collocamento del pubblico femminile, sulla statistica di genere e sull'imprenditorialità femminile. Da nostre informazioni è stato altresì attivato un gruppo sul dossier fiscalità.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
pandemia risorse finanziarie vitta
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
1 ora
Breggia, sulla scuola dell’infanzia è referendum
Sinistra e Verdi pronti a costituire un Comitato e a coinvolgere la popolazione. ‘L’investimento è oneroso. È tempo di fissare delle priorità’
Ticino
12 ore
‘Ricerca scientifica, il governo tenga conto dei nostri auspici’
La commissione Formazione sottoscrive il rapporto Ermotti-Lepori che ritiene evasa la richiesta di Polli per maggiori investimenti: ‘Ma per il futuro...’
Ticino
13 ore
Il Ps: ‘Più assegni per aiutare le famiglie con minori’
L’obiettivo dell’iniziativa parlamentare socialista è togliere chi fa più fatica dalla povertà marcata, ed evitare che finisca in assistenza
Luganese
14 ore
Ucraina, Terre des hommes: salviamo la generazione futura
Alla vigilia della Conferenza sulla ricostruzione dell’Ucraina a Lugano, l’appello e le testimonianze dell’organizzazione per la protezione dell’infanzia
Locarnese
14 ore
‘Inchiesta amministrativa e capacità operativa due cose diverse’
Il capodicastero Sicurezza Zanchi e il comandante della Polcomunale di Locarno Bossalini difendono il proprio operato e quello dei loro agenti.
Ticino
15 ore
‘Alla guida nessuna distrazione!’
Dipartimento istituzioni e Polizia cantonale rinnovano la raccomandazione
Luganese
16 ore
Zelensky a Lugano non ci sarà. Ma arriverà il premier Shmyhal
L’ambasciatore ucraino a Berna fa chiarezza sui delegati che arriveranno in riva al Ceresio in occasione della conferenza Urc 2022
Ticino
20 ore
Impennata di contagi in Ticino: 1’888 in otto giorni
Coronavirus, si conferma la tendenza in aumento del numero di casi e delle persone ospedalizzate. Tre i decessi segnalati
Mendrisiotto
20 ore
‘Nulla da dichiarare’. Ma spunta un ‘panetto’ di cocaina
Fermata una donna tedesca al valico autostradale di Chiasso-Brogeda, mentre cercava di entrare in Italia con un chilo di sostanza stupefacente
Ticino
20 ore
Scuola Club Migros, saltano le sedi di Locarno e Mendrisio
Nell’ambito della riorganizzazione della divisione formazione della Fcm in Svizzera chiuderanno sette centri. Due in Ticino
© Regiopress, All rights reserved