laRegione
ex-macello-per-il-ps-clima-politico-surreale
Ti-Press
Sensibilità a confronto
31.05.21 - 07:26
Aggiornamento: 10:59

Ex Macello, per il Ps ‘clima politico surreale’

Interviene anche la Sinistra di Stabio: “Intervento antidemocratico e sproporzionato. Il governo prenda posizione”

Il Ps Lugano e il Ps Ticino “condannano lo sgombero dell’ex Macello di Lugano, sede degli autogestiti, come pure l'azione affrettata di sgombero della polizia in atto presso l'ex Istituto Vanoni”. Lo si legge in una nota inviata alle redazioni prima delle 7.30.

“Dopo una manifestazione a sostegno dei ‘molinari’ tenutasi pomeriggio, che pur non essendo autorizzata si è svolta senza incidenti, nel tardo pomeriggio alcune decine di partecipanti hanno occupato lo stabile dell’ex Istituto Vanoni, stabile vuoto da alcuni anni – ricorda il Ps –. Pur non avendo verosimilmente alcuna richiesta giuridicamente valida in tal senso da parte del proprietario dell'ex Vanoni, la polizia ha immediatamente circondato l’edificio, per impedire l’uscita dei manifestanti e ha poi deciso di sgomberare l'edificio privato”.

Per il Ps “siamo in un clima politico surreale, che misconosce le realtà culturali alternative e calpesta il principio della proporzionalità delle azioni in questo ambito, al contrario di quanto avviene nelle città svizzere. Un agire foriero di scontri e violenza. Il Ps auspica che a Lugano si riapra una fase di dialogo con le realtà autogestite grazie all'intervento di una mediazione del governo cantonale”.

S'indigna anche il Gus di Stabio

Il Gruppo Unità di Sinistra (Gus) di Stabio ritiene l’intervento ordinato dal Municipio di Lugano al Molino “antidemocratico e sproporzionato” e dice di indignarsi “di questa decisione drastica e incomprensibile, quando in altre città della Svizzera i centri autogestiti sono entità riconosciute. Ci dissociamo con questo modo di agire autoritario e unilaterale ed esprimiamo solidarietà per i frequentatori dell’ex Macello. Dovremmo vivere in una società inclusiva; ancora una volta però si ostacola la diversità, diversità che è ricchezza”.

Sgomberare, prosegue il Gus, “non è sinonimo di demolire! Dal Consiglio di Stato ci attendiamo una presa di posizione riguardo alla decisione di demolire uno stabile in centro città in piena notte”.

Leggi anche:

Le ruspe hanno demolito il Molino

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
molino sinistra stabio
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Grigioni
33 min
Torneo Grandinani quest’anno declinato anche al femminile
Football: nel weekend del 13 e 14 agosto i campi di Roveredo e Lostallo accolgono la 16esima edizione dell’evento nazionale U14
Grigioni
43 min
A13 chiusa tra San Vittore e Roveredo per un incidente
Le entrate di Grono e San Vittore sono chiuse e il traffico è deviato sulla strada cantonale
Ticino
1 ora
Sgarbi multato dalla Polizia cantonale. ‘Mai più in Svizzera’
Il critico d’arte e parlamentare italiano è stato fermato in quanto il suo autista avrebbe acceso il lampeggiante quando si trovava ancora in Svizzera
Bellinzonese
2 ore
Fitto programma per la tregiorni di feste ad Arbedo-Castione
Online il sito con gli eventi previsti al campo sportivo e sul territorio per sottolineare i 200 anni dall’aggregazione e i 600 dalla battaglia
Luganese
2 ore
Agno, il padre ha tentato di uccidere il figlio
Restano gravi le condizioni di salute del 22enne, ferito gravemente ieri dal papà successivamente arrestato. Entrambi risiedono a Rovio
Bellinzonese
2 ore
Auto fuori strada a Claro, deceduto il guidatore
Si tratta di un 77enne svizzero domiciliato in Riviera. L’auto che guidava era uscita di strada finendo in un fossato
Bellinzonese
2 ore
Disco frenante spezzato, camion fermato a Giornico
Dal 1° luglio emanate oltre 30 contravvenzioni. Le principali infrazioni: freni difettosi, eccesso di ore di guida e manipolazione del cronotachigrafo
Ticino
2 ore
Sulle truffe per lavoro ridotto il Ticino ha fatto i compiti
È quanto emerge dai dati della Seco. Il nostro Cantone persegue anche violazioni più contenute, a differenza di altri cantoni
Bellinzonese
3 ore
Claro, un’auto esce di strada e finisce in un fossato
Incidente della circolazione intorno alle 10:15 sulla strada cantonale
Locarnese
9 ore
‘Basta posteggi al Pozzo di Tegna!’
Preoccupata l’Associazione Golene di Terre di Pedemonte, che teme che l’incremento degli stalli porti ancora più gente e traffico in una zona sensibile
© Regiopress, All rights reserved