laRegione
13.05.21 - 17:25

Grandi manifestazioni, arriva lo 'scudo di protezione'

Il governo mette sul piatto 8 milioni per tutelare gli organizzatori in caso di annullamenti causa Covid. Ma se il contagio calerà, non verranno usati

grandi-manifestazioni-arriva-lo-scudo-di-protezione
Ti-Press

Per le grandi manifestazioni dal Consiglio di Stato arriva uno ‘scudo di protezione’ da 8 milioni di franchi. Il messaggio governativo, licenziato in applicazione della Legge Covid federale e della relativa Ordinanza sugli eventi pubblici (ancora in attesa di via libera definitivo), ha l'obiettivo di “tutelare, in caso di eventuale annullamento per Covid-19, gli organizzatori di grandi manifestazioni d'importanza sovracantonale, aperte al pubblico e ideate per accogliere più di 1'000 persone al giorno”. Il credito lordo richiesto è di 16 milioni di franchi, poiché altri 8 saranno versati dalla Confederazione, ma “nel caso in cui l'evoluzione effettiva del contagio andasse verso un progressivo ridimensionamento, le grandi manifestazioni si potranno svolgere e le risorse messe a disposizione per lo scudo protettivo non dovranno essere impiegate”. La richiesta formulata al Gran Consiglio è di dare il proprio via libera entro la pausa estiva.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
8 min
‘Cambiare il sistema di nomina per i direttori delle scuole’
È quanto chiede, con un’interpellanza al Governo, l’Mps dopo l’arresto per atti sessuali con fanciulli del direttore di una scuola media di Lugano
Luganese
1 ora
Lugano, nell’amministrazione non ci sono differenze di salario
La Città ha pubblicato i risultati delle analisi effettuate sui collaboratori retribuiti secondo il Regolamento organico comunale
Mendrisiotto
1 ora
‘Ampliare le scuole? Un pilastro per attrarre famiglie’
Il Municipio di Breggia difende il progetto di ampliamento della sede di Lattecaldo. ‘Sostenibile per le finanze, necessario per la didattica’
Ticino
1 ora
I ghiacciai ticinesi rischiano di sparire entro 5-10 anni
Le scarse nevicate e l’estate caldissima hanno accelerato la fusione. Il ghiacciaio del Basòdino potrebbe sciogliersi del tutto in mezzo secolo
Luganese
3 ore
Nel mondo delle sale Snoezelen con Sofia Santori
Popolari nelle case per anziani e negli istituti per disabili, oggi si diffondono sempre più anche nell’ambito privato grazie al loro valore terapeutico
Ticino
3 ore
‘Ok al libero esercizio, ma solo in vista dell’esame federale’
È il controprogetto del governo a due iniziative per il riconoscimento di naturopati, terapisti complementari e arteterapeuti con certificato settoriale
Bellinzonese
6 ore
Bellinzona-Locarno, dacci il nostro cantiere quotidiano
La cantonale di sponda destra è diventata negli ultimi due anni una via crucis. La mappa dei lavori che terminano, che tornano e che sono previsti
Mendrisiotto
17 ore
Trompe l’oeil, ‘non c’è stato nessuno sfregio’
L’amministratrice dell’azienda di Besazio reagisce all’interpellanza dell’AlternativA. ‘La procedura? Tutto in regola’
Ticino
17 ore
Calo pernottamenti, Pianezzi: ‘Investire su tutte le stagioni’
Il presidente di Hotelleriesuisse Ticino commenta i dati comunicati oggi: ‘2021 irripetibile, ora bisogna cercare margini dove ci sono: autunno e inverno’
Luganese
18 ore
Lugano, accoltellamento Manor: l’accusa annuncia l’appello
Il Ministero pubblico della Confederazione si tiene aperta la possibilità di dichiarare l’appello una volta ricevuta la sentenza motivata scritta
© Regiopress, All rights reserved