laRegione
10.05.21 - 18:47

Integrazione, un lavoro invece di una rendita

Ottava edizione della manifestazione ‘Agiamo Insieme’, esempio di collaborazione tra ente pubblico ed economia privata

integrazione-un-lavoro-invece-di-una-rendita
I premiati dell’edizione 2021

Dal 2012 sottolinea la buona collaborazione tra l’Istituto delle assicurazioni sociali e la Camera di commercio. In pratica tra lo Stato e l’economia privata. Si chiama ‘Agiamo Insieme’ ed è un progetto che ogni anno premia datori di lavoro e soprattutto le persone che, lese nella loro salute, non si sono abbattute e hanno affrontato con successo un percorso di reinserimento professionale. L’edizione 2021 si è tenuta rigorosamente online per le note ragioni legate alla pandemia di coronavirus. Sono state tre le testimonianze ricordate: la storia di Clarisse, già apprendista di commercio presso il Mövempick Marché sud di Monte Carasso e ora impiegata con Attestato federale di capacità in procinto di completare la formazione con la maturità professionale; oppure Simone, ex elettricista, assunto presso lo studio d’ingegneria Colombo come assistente d’ufficio. Nel frattempo sta seguendo una formazione parallela per conseguire il diploma federale; infine la storia di Alessandro, con diagnosi della sindrome di Asperger, proveniente dal mondo del turismo, ora impiegato presso la Securiton di Lamone. Tutti esempi, riusciti, di integrazione professionale e di come l’Assicurazione invalidità – ha ricordato Sergio Montorfani, direttore dell’Istituto delle assicurazioni sociali – «non sia solo un ente erogatore di rendite, ma promuove anche il reinserimento». Ospiti della serata anche i consiglieri di Stato Raffaele De Rosa (Dss) e Christian Vitta (Dfe). Entrambi hanno sottolineato l’importanza della collaborazione tra pubblico e privato in un ambito delicato come l’inserimento professionale di persone lese nella loro salute. Una collaborazione che è destinata a rafforzarsi, ha sottolineato da parte sua Luca Albertoni, direttore della Camera di commercio. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
16 min
La casa Aranda di Giubiasco festeggia un’ultracentenaria
Erminia Addor di Cadenazzo mercoledì 7 dicembre ha superato la bella età di 102 anni attorniata dai familiari
Locarnese
1 ora
Centovalli, riaperta la strada
Dopo lo smottamento di martedì sera, i lavori di sgombero sono stati eseguiti e la tratta fra Camedo e il bivio di Palagnedra è di nuovo percorribile
Mendrisiotto
1 ora
Chiasso, per riaprire la piscina è urgente investire
La richiesta di credito ammonta a 582mila franchi e sarà votata il 19 dicembre. Verrà chiesto aiuto ai comuni convenzionati
Ticino
1 ora
In Ticino 1’483 nuovi contagi Covid e cinque decessi
I posti letto occupati da pazienti con Coronavirus sono 141, per un +23% rispetto alla scorsa settimana. Sei i pazienti che si trovano in cure intense
Luganese
11 ore
Viganello, restano grigie le facciate di Casa Alta
Trovato il compromesso, che prevede la rinuncia al tinteggio blu, dopo l’incontro tra Cantone, Città e presidente dell’assemblea dei proprietari
Grigioni
11 ore
A San Bernardino (e non solo) mercato immobiliare congelato
Dopo tre intensi anni di compravendite, oggi la forte domanda non trova più offerta. Vigne dell’Ente turistico: ‘Qui come nel resto del Moesano’
Bellinzonese
16 ore
Pedone investito sulle strisce a Bellinzona. Ferite serie
L’uomo è stato travolto da un’auto su un passaggio pedonale di viale Portone. Chiuso un tratto di strada
Mendrisiotto
19 ore
Intercity, un treno chiamato desiderio. Oggi esaudito
Il via libera della Camera alta alle fermate nel Distretto fa gioire i sindaci di Chiasso e Mendrisio. Che rinviano il confronto sulle stazioni
Luganese
20 ore
Lugano Region: ‘Risultati migliori del previsto’
I pernottamenti del 2022 superano quelli degli anni prepandemici, ma si guarda al 2023 con prudenza. Spaventa in particolare l’inflazione.
Mendrisiotto
20 ore
Arzo: fu tentato omicidio, inflitti sei anni e mezzo di carcere
La Corte di appello e di revisione penale pronuncia una nuova sentenza nei confronti dell’uomo che strinse il collo della moglie fino a farla svenire
© Regiopress, All rights reserved