laRegione
29.04.21 - 17:39

Legittima difesa, Aldi: 'Il Tf attesta che avevamo ragione'

La legale di Giorgio Ghiringhelli commenta la sentenza del Tribunale federale che annulla l'esito della votazione sull'iniziativa del Guastafeste

legittima-difesa-aldi-il-tf-attesta-che-avevamo-ragione
Ti-Press

«La sentenza attesta la violazione dell’articolo 34 capoverso 2 della Costituzione federale», spiega interpellata dalla Regione Sabrina Aldi, avvocato di Giorgio Ghiringhelli, dopo che è stata resa pubblica dal Guastafeste la sentenza del Tribunale federale che ha deciso di accogliere il suo ricorso e quindi annullare l'esito della votazione del 9 febbraio 2020 sull’iniziativa popolare ‘Le vittime di aggressioni non devono pagare i costi di una legittima difesa’, che vedeva come primo firmatario proprio Ghiringhelli. Un articolo 34 capoverso 2 che testuale recita: “La garanzia dei diritti politici protegge la libera formazione della volontà e l’espressione fedele del voto”. Condizioni che, va da sé, per il Tribunale federale non si sono verificate. «Come non c’è stata una libertà di formarsi un’opinione - riprende Aldi -. Le nostre eccezioni fondamentalmente sono state due: la prima è che il governo scrive che si crea una disparità di trattamento, la seconda che la proposta è contraria al diritto federale. Il punto è che entrambe le cose, ma soprattutto la seconda, sono scritte nell’opuscolo in maniera perentoria, come un dato di fatto acquisito. E il Tribunale federale dice che questo non si può fare, perché da un lato non c’è la certezza di questo assunto e dall’altro il Gran Consiglio ha votato la ricevibilità dell’iniziativa».

‘Una violazione da non prendere alla leggera’

Questo genere di sentenze, sottolinea Aldi, prevede che «una volta accertata una violazione, occorre verificare se è stata determinante. Cosa che il Tf ha acclarato, dicendo che è stato influenzato l’esito: veramente molto grave, al di là delle opinioni sul tema in votazione». Per la legale «una violazione dell’articolo 34 da parte di un governo non è una cosa leggera» e «il Tribunale federale nella sua sentenza lascia sottintendere che se il Consiglio di Stato avesse pubblicato un comunicato stampa di rettifica come richiesto da Ghiringhelli l’esito sarebbe stato diverso». Una brutta figura, quindi? «Già mentre stavo scrivendo il ricorso al Tf mi stavo rendendo conto che le cose erano lampanti, quando ho letto quell’opuscolo sono saltata sulla sedia. D’accordo il dibattito, e le opinioni sono lecite, ma qui c’era stata una scorrettezza. Se quando si fa un opuscolo si sbaglia, per mille ragioni si può sbagliare in buona fede. Ma quando è stato fatto notare l’arroganza di tirare dritto mi ha dato un po’ fastidio. Sarebbe bastato un condizionale, scrivere cioè che forse ci sarebbe potuto essere un problema. Ho capito subito che avremmo avuto buone chances di vincere questo ricorso».

 

 

 

Leggi anche:

'Clamoroso, la votazione sulla legittima difesa è da rifare'

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
1 ora
Mobilità Usi al top: ‘Coltiviamo la dimensione internazionale’
L’ateneo ticinese è tra i pochi in Svizzera (4 su 36) ad aver raggiunto l’obiettivo del 20% dei diplomati con un’esperienza all’estero. Ecco i motivi
Orselina
2 ore
Nuovo albergo-ristorante Funicolare, c’è la licenza edilizia
Da novembre il cantiere per l’edificazione ex novo della struttura, simbolo turistico collinare soprastante la Madonna del Sasso
chiasso
3 ore
Un Nebiopoli all’insegna del vero spirito del Carnevale
Svelato il programma dell’evento, che dopo due anni di pandemia torna ‘in grande’. Ne abbiamo parlato con il presidente del comitato Alessandro Gazzani
Grigioni
3 ore
Giovane morta dopo il party: nessuno voleva perdere la patente
Le persone interrogate hanno confermato che si è atteso a lungo prima di portare la 19enne in ospedale per paura di incappare in controlli di polizia
Bellinzonese
4 ore
Quartiere Officine: per i Verdi ‘ancora troppi posteggi’
Giulia Petralli apprezza che il Municipio di Bellinzona abbia rivalutato il progetto iniziale, ‘ma ci sono ancora punti che non ci soddisfano’
Luganese
4 ore
Lugano mantiene la tradizione del Pane di Sant’Antonio
Con una decisione presa a maggioranza, il Municipio ha incaricato la Cancelleria e la Divisione attività culturali di preparare un progetto
Ticino
6 ore
Pensioni, la rete ErreDiPi evolve e diventa un’associazione
La scelta, dice il portavoce Quaresmini, ha l’obiettivo di essere interlocutori solidi e di partecipare attivamente agli incontri tra governo e sindacati
Luganese
6 ore
Trattamento stazionario a un giovane reo di tante ‘bravate’
Inflitti 22 mesi da espiare a un 23enne che, in pochi giorni, ha commesso diversi reati. Pena sostituita con il ricovero in una struttura chiusa
Luganese
6 ore
Incidente sulla A2, code in direzione sud
Si segnalano disagi al traffico tra Muzzano e la galleria di Collina d’Oro
Luganese
7 ore
Inserimento professionale, Lugano tira le somme
Presentato il rapporto d’attività 2022 del Settore formazione e lavoro della Divisione socialità
© Regiopress, All rights reserved