laRegione
01.03.21 - 11:44
Aggiornamento: 17:43

Sono 490 le multe per assenza di mascherina e assembramenti

Nel mese di febbraio sono stati effettuati 878 controlli dalla polizia. Sono 16 le segnalazioni al Ministero pubblico

sono-490-le-multe-per-assenza-di-mascherina-e-assembramenti
Ti-Press

In merito alle disposizioni penali previste dal 1° febbraio dall'Ordinanza Covid–19, la polizia cantonale e quelle comunali hanno effettuato nello scorso mese 878 controlli. Le irregolarità riscontrate sono 535, sfociate in 490 multe disciplinari e 16 segnalazioni al Ministero pubblico. La maggior parte delle sanzioni disciplinari inflitte riguardano la partecipazione ad assembramenti con più di cinque persone (255) e l’omissione di indossare mascherina dove è obbligatorio (153).

“Nelle prossime settimane saranno effettuati ulteriori controlli conformemente alle decisioni delle autorità federali”, si legge nel comunicato della polizia cantonale che sottolinea: “Dopo un primo momento in cui sono stati rilevati diversi comportamenti contrari alle disposizioni (225 multe nella prima settimana), nel corso del mese si è notato un sensibile calo delle infrazioni riscontrate (153 nella seconda, 59 nella terza e 53 nell’ultima). Queste sanzioni sembrerebbero quindi aver avuto un effetto deterrente e l’auspicio è che possano contribuire a una maggiore sensibilizzazione della popolazione a comportamenti corretti da seguire in questo particolare periodo”.

Locarno devolve il ricavato delle multe alla Lega polmonare ticinese

A seguito della decisione di non trasmettere più alle autorità cantonali gli incassi derivati dalle multe disciplinari per le infrazioni alle norme Covid, essi rimangono da qualche tempo ai rispettivi corpi di polizia“, ricorda il Municipio di Locarno che ha deciso di devolvere alla Lega polmonare ticinese gli introiti legati a queste multe. 

“Considerato l’aspetto preventivo di tali multe, e la ferma volontà di non gravare ulteriormente o inutilmente sulla disponibilità finanziaria delle famiglie e delle persone in generale, la Polizia di Locarno ha sempre operato prediligendo il dialogo di fronte a situazioni rischiose comminando così il minor numero di multe possibile legate ad infrazioni alle norme Covid”, si legge nella nota. “Ad oggi, e a seguito della decisione sopra menzionata, le multe incassate ammontano a un totale di 1'250 franchi”. 

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
2 ore
Lugano, trasporto pubblico più friendly per i disabili
Approvato il maxi credito (13,6 milioni) per adeguare una parte delle fermate cittadine. Polemica in Consiglio comunale sulle telecamere nei parchi gioco.
Luganese
3 ore
Morcote allacciata all’impianto di depurazione del Pian Scairolo
Tra i progetti previsti dal Consorzio l’abbattimento di microinquinanti e l’utilizzo di energie alternative
Ticino
5 ore
‘Quell’iniziativa è superata dagli eventi’
Consiglio della magistratura, così la commissione parlamentare: Assemblea dei magistrati e Gran Consiglio hanno nel frattempo designato il nuovo Cdm
Gallery
Mendrisiotto
5 ore
Volto coperto e armati: commando irrompe in una abitazione
In cinque rapinano una casa privata a Novazzano. Immobilizzate le persone all’interno, gli autori del ‘colpo’ si sono poi dati alla fuga
Ticino
6 ore
‘Riconoscimento del carovita così come proposto dal governo’
Risoluzione della sezione ticinese della Federazione svizzera funzionari di polizia
Ticino
7 ore
Non cambia l’età limite per restare in Magistratura: 70 anni
La commissione parlamentare ‘Giustizia e diritti’ silura la proposta di Filippini di scendere a 68. La democentrista ritira l’iniziativa
Ticino
7 ore
Docenti, ne mancano di tedesco e matematica
Presentata l’offerta formativa per l’anno 2023/24. Bertoli: ‘In Ticino la copertura è comunque sufficiente, non come in altre regioni della Svizzera’
Bellinzonese
8 ore
Archeologia, antiche ricchezze dissotterrate a Giubiasco
Aperto uno dei quattro tumuli venuti alla luce in un cantiere tra viale 1814 e via Ferriere: ritrovati orecchini, fibule, un pugnale e un’urna funeraria
Bellinzonese
11 ore
Due condanne in tribunale per il ‘caso targhe’
Inflitti 14 mesi con la condizionale all’ex funzionario della Sezione della circolazione, reo confesso. Dieci mesi all’assicuratore
Locarnese
12 ore
Influenza aviaria in un cigno nel Locarnese
Si tratta del secondo caso in Svizzera dopo quello in un’azienda a Zurigo. Il virus si trasmette all’uomo solo in casi rari e per contatto stretto
© Regiopress, All rights reserved