laRegione
i-verdi-liberali-ora-vogliono-ottenere-il-successo-in-ticino
Ti-Press
Ticino
28.02.21 - 10:310
Aggiornamento : 15:06

I verdi liberali ora vogliono 'ottenere il successo in Ticino'

Durante l’Assemblea cantonale digitale tenutasi ieri mattina i verdi liberali ticinesi hanno presentato i propri nomi per le comunali di aprile

“Anche in Ticino abbiamo il potenziale per affermarci come una nuova forza politica di centro. La rapida crescita nel numero di persone che si sono messe a disposizione del partito ne è la prova”. Si è aperta con le parole del presidente cantonale Massimo Mobiglia, ieri, l'assemblea dei verdi liberali ticinesi, decisi a ritagliarsi uno spazio importante nella scena politica locale: “La veloce crescita è motivo di fiducia, all’orizzonte 2023, di centrare l’obiettivo di accedere al Gran Consiglio”. Da Berna è poi intervenuta la consigliera nazionale Melanie Mettler, la quale ha sottolineato che “per i verdi liberali è importante essere presenti a tutti i livelli politici e in tutte le regioni linguistiche del Paese”. I “successi elettorali del 2020, da Basilea alla Romandia, fanno ben sperare anche per le prossime elezioni comunali in Ticino”. Stefano Dias, vice-presidente cantonale, ha in seguito illustrato le priorità tematiche dei verdi liberali a livello comunale. Con il motto “verde, liberale, attuale” il partito “difende un’agenda politica incentrata sullo sviluppo di una società neutrale per il clima, che sappia coniugare ambiente ed economia”. In particolare, “viene promossa, anche a livello comunale, una politica di incentivi e partenariati tra il pubblico e il privato per lo sviluppo di tecnologie innovative e digitali”. I verdi liberali sono coscienti delle grandi difficoltà che l’attuale pandemia di coronavirus sta creando per molte aziende e persone. La prossima legislatura comunale dovrà “saper affrontare la crisi economica e sociale in corso e trovare rapidamente soluzioni creative per rilanciare le piccole attività commerciali, il turismo locale e gli eventi che uniscono le nostre comunità”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
11 ore
Chiasso, videosorveglianza regionale come fiore all'occhiello
Sono una sessantina le postazioni che controllano il territorio convenzionato con la Polizia Regione 1. Parola alla capodicastero Sonia Colombo-Regazzoni
ELEZIONI COMUNALI
12 ore
Politica al femminile, per fare la differenza
Tra i candidati al Consiglio comunale dei Comuni del Mendrisiotto le donne rappresentano solo il 31,45%: intervista a due sindache e a una municipale
Locarnese
17 ore
La nuova tassa sui lampioni non piace
Gambarogno vorrebbe introdurla (minimo 25, massimo 60 franchi annui, per tutti). Ma c'è chi contesta
Bellinzonese
17 ore
In Ticino 74 nuovi contagi e nessun decesso
Nelle ultime 24 ore nel Cantone altri sette ricoveri. In undici hanno potuto lasciare le strutture sanitarie
Bellinzonese
22 ore
Metadone letale per una giovane a Giubiasco
Il piccolo quartiere residenziale di via Sasso Grande s’interroga dopo il decesso di una 22enne
Mendrisiotto
1 gior
A Chiasso giocando a tennis senza l'assillo del Covid-19
Taglio del nastro volto all'inaugurazione dell'impianto di sanificazione del Centro Tennis Club di Seseglio
Ticino
1 gior
Poche le segnalazioni di autotest positivi
Zanini: ‘Non sapremo mai la percentuale di persone che farà il proprio dovere chiamando l'hotline’
Ticino
1 gior
In piazza contro la violenza sessuale
Il collettivo ‘Io l’8 ogni giorno’ invita a manifestare lunedì prossimo. Sotto accusa la riforma blanda dei reati di natura sessuale
Luganese
1 gior
Poligono di tiro a Monteceneri, vince 'Fuoco e centro'
Fra i 23 partecipanti al concorso, la spunta il Consorzio Mons Ceneris. L'investimento totale è stimato in 60 milioni di franchi
Luganese
1 gior
Paradiso chiude i conti 2020 in attivo di 1,3 milioni
Il Consiglio comunale deciderà anche su nuovi investimenti per l'autosilo in zona riva lago, acqua potabile, scuola infanzia, zone verdi
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile