laRegione
attenzione-ai-borseggiatori-durante-gli-acquisti-natalizi
ti-press
03.12.20 - 20:30

Attenzione ai borseggiatori durante gli acquisti natalizi

Durante l'Avvento la polizia aumenterà la presenza sul territorio e nei luoghi di maggiore affluenza

Con l'arrivo delle feste, nei negozi si registra una maggior presenza di persone nei negozi. Per questo motivo scatta anche quest'anno l'operazione Prevena che coinvolge la polizia cantonale in collaborazione con le polizie comunali, la polizia dei trasporti e le guardie di confine. Con un accresciuto presidio del territorio e dei luoghi di grande affluenza durante il periodo dell'Avvento, la polizia vuole garantire alla popolazione ancora più sicurezza. “Come sempre il consiglio – per evitare furti e borseggi – è quello di evitare distrazioni e mantenere alta l'attenzione”, si legge nel comunicato.

Consigli contro i borseggi durante gli acquisti

Viene suggerito di evitare, nel limite del possibile, di portare con sè somme consistenti di denaro in contanti e di usare preferibilmente le carte di credito, come pure di custodire il portamonete nelle tasche anteriori dei pantaloni o in quelle interne della giacca. La polizia ricorda anche di portare sempre le borsette a contatto con il corpo, preferibilmente sulla parte anteriore, chiuderle con la cerniera e non perderla mai di vista. Un'altra accortezza è quella di non tenere nello stesso posto le carte bancarie o postali e i codici per il loro utilizzo (che sarebbe meglio non conservare per iscritto). Molto importante anche prestare attenzione quando qualcuno ci urta nella ressa, poiché spesso gli autori dei furti provocano lo scontro per distrarre le vittime. L'ultimo consiglio è quello di non lasciare oggetti di valore in vista nei veicoli e di verificare che le auto siano regolarmente chiuse a chiave quando si lascia il parcheggio. 

Le raccomandazioni per evitare furti con scasso

La polizia consiglia di chiudere accuratamente tutte le porte e finestre prima di uscire di casa, evitando di lasciare chiari indizi della propria assenza, come luci spente o biglietti sulla porta. Un modo per simulare la presenza potrebbe essere quello di inserire dei timer in alcune luci e farle accendere a intervalli regolari. Viene consigliato anche di depositare gli oggetti di valore e i documenti importanti in una cassetta di sicurezza in banca e di evitare di nascondere le chiavi di casa sotto lo zerbino, dietro i vasi per i fiori o nelle bucalettere.

 

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
acquisti natalizi borseggi furti
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
1 ora
Speziali (Plr): ‘Noi un partito responsabile, non utili idioti’
Il presidente liberale radicale a pochi giorni dal finale thriller sulle imposte di circolazione, spiega il momento del suo partito e la sua prospettiva
Ticino
11 ore
L’Ispettorato del lavoro sanziona l’‘operazione TiSin’
L’autorità contesta a un’azienda la legittimità del contratto stipulato insieme al sedicente sindacato leghista per aggirare il salario minimo
Locarnese
12 ore
Giallo di Solduno, indagini a tutto campo
Per la morte del 25enne, rinvenuto senza vita e con una ferita al volto dopo diversi giorni, gli inquirenti non escludono nessuna ipotesi
Bellinzonese
12 ore
Piazza ex Mercato, un ‘sentiero’ in granito verso Palazzo civico
La riqualifica dell’area a Bellinzona è sul tavolo dell’Ufficio dei beni culturali. L’intenzione è di presentare un messaggio municipale entro fine anno
Ticino
12 ore
L’Ocst: ‘No a un’altra riduzione delle rendite pensionistiche’
L’Organizzazione cristiano sociale chiede che inizi subito una trattativa con il governo per concordare una soluzione che mantenga l’attuale livello
Luganese
12 ore
Lugano, una spiaggetta in ghiaia lungo Riva Caccia
Mozione interpartitica chiede di riqualificare e rendere accessibile il lago a favore della cittadinanza, piante acquatiche e pesci
Mendrisiotto
13 ore
Il ‘caso TiSin’ finisce in Pretura per mano di una lavoratrice
Licenziata per non aver firmato il contratto, l’ex dipendente di una ditta di Stabio reagisce al licenziamento e fa causa al datore di lavoro
Bellinzonese
13 ore
Bellinzona, prime misure per la riorganizzazione della scuola
La nomina di 3 vicedirettori e la prevista figura di un responsabile generale segue l’obiettivo di sgravare i direttori d’area dalla parte amministrativa
Ticino
13 ore
Attenzione alla ‘pioggia’ di multe: ecco dove saranno i radar
Come ogni venerdì, la Polizia cantonale comunica l’elenco dei comuni oggetto la prossima settimana dei controlli elettronici della velocità
Bellinzonese
13 ore
Galleria del Gottardo chiusa per incidente con feriti
Le collisioni intorno alle 14.15 nella parte urana del traforo. Tunnel chiuso fino a nuovo avviso
© Regiopress, All rights reserved