laRegione
16.11.20 - 20:11
Aggiornamento: 17.11.20 - 11:08

Sentenza ex funzionario Dss, respinto il secondo reclamo

Una copia della decisione, anonimizzata, è stata richiesta dal mensile Popolo e Libertà. L’uomo fu condannato per coazione sessuale

sentenza-ex-funzionario-dss-respinto-il-secondo-reclamo
(archivio Ti-Press)

Il mensile Popolo e Libertà (PeL), edito dal Ppd, presto avrà una copia della sentenza, anonimizzata, relativa alla condanna dell’ex funzionario del Dss per coazione sessuale e ripetuta violazione alla Legge sugli stupefacenti. Ne dà notizia lo stesso mensile nell'ultimo numero di novembre. Un primo nullaosta - si ricorda - era stato dato dalla Corte delle assise criminali lo scorso 29 aprile. Contro questa decisione, l’ex funzionario del Dss si era appellato alla Corte dei reclami penale. Corte che ha respinto integralmente il reclamo accollando anche spese di giustizia per 900 franchi. I giudici, si legge nel Popolo e Libertà, hanno confermato la decisione di prima istanza, ribadendo che “al passaggio in giudicato della presente decisione, la Corte delle assise criminali trasmetterà a (...) una copia anonimizzata della sentenza del 29.1.2019.

La Crp ha ricordato ancora una volta che la pubblicità delle sentenze (art. 30 cpv. 3 della Costituzione federale) “è un principio fondamentale dello Stato di diritto che consente a chiunque di verificare che la giustizia sia correttamente dispensata preservando la trasparenza e la fiducia nei tribunali ed evitando che i singoli possano essere favoriti o svantaggiati dalle autorità giudiziarie”. 

All'ex funzionario del Dss resta a disposizione unicamente il ricorso al Tribunale federale per posticipare la trasmissione al PeL. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Gallery
Locarnese
9 ore
La Rega decolla nei consensi e nella simpatia
Ben 14’000 visitatrici e visitatori hanno approfittato dell’opportunità di gettare uno sguardo dietro le quinte della base e dell’hangar
Luganese
11 ore
Inaugurato il nuovo Consorzio depurazione acque della Magliasina
Entrato in servizio a Purasca nel 1987 è stato oggetto di ampliamento e ottimizzazione generale fra il 2018 e il 2022
Luganese
14 ore
Precipita mongolfiera: fra curiosi e passanti... la sorpresa
Si è trattato di un’esercitazione congiunta fra la Società svizzera di salvataggio di Lugano e il Gruppo aerostatico Ticino
Mendrisiotto
17 ore
Case ‘Greenlife’, il Municipio nega la licenza edilizia
A Novazzano l‘esecutivo boccia il progetto del complesso abitativo in zona Torraccia. ’Non è in sintonia con il paesaggio’
Locarnese
21 ore
Delitto Emmenbrücke, il presunto colpevole resta in carcere
Richiesti altri tre mesi di carcerazione preventiva per l’uomo sospettato di aver assassinato la 29enne di Losone nel luglio 2021. C’è anche la perizia
Ticino
21 ore
‘Hanno distrutto la vita di mio padre 87enne. E la giustizia?’
Cede dei terreni a due figlie, ma per la terza ‘è un raggiro, non era in grado di capire’. Quando la fragilità della terza età è sfruttata dai famigliari
Mendrisiotto
1 gior
Tra l’Alabama e il Ticino
L’economista della Supsi Spartaco Greppi commenta la strategia economica prospettata da Ticino Manufacturing dopo l’adesione al salario minimo
Ticino
1 gior
Ancora alcuni posti liberi per la giornata sul servizio pubblico
Giovani a confronto. La manifestazione si svolgerà a Bellinzona l’8 ottobre
Ticino
1 gior
Jaquinta Defilippi e Quattropani dichiarano fedeltà alle leggi
Dopo la loro elezione a magistrati da parte del Gran Consiglio. Lei procuratrice pubblica, lui pretore di Leventina
Ticino
1 gior
Un ottobre da... radar
Tutti i punti osservati speciali dalla Polizia cantonale della settimana fra il 3 e il 9 ottobre: occhio alla velocità
© Regiopress, All rights reserved