laRegione
altra-quarantena-di-classe-stavolta-alla-cpc-di-lugano
Ti-press
Luganese
18.10.20 - 19:110

Altra quarantena di classe, stavolta alla Cpc di Lugano

Due gli allievi positivi al coronavirus. Le altri classi potranno proseguire normalmente le lezioni. Da domani mascherine obbligatorie

In seguito alla positività al coronavirus di due allievi della stessa classe del Centro professionale commerciale (Cpc) di Lugano, una scuola postobbligatoria è stata stabilita una quarantena di classe.

Lo rende noto il DIpartimento della sanità e della socialità. L’Ufficio del medico cantonale (UMC) ha valutato opportuno stabilire una quarantena di classe. "Fino al termine della quarantena, le lezioni per gli allievi direttamente coinvolti proseguono temporaneamente a distanza (tramite videolezioni e attività da casa), come previsto dalle indicazioni relative alle scuole professionali del Protocollo di quarantena di classe predisposto dal Decs".  si legge in una nota stampa "Per gli altri allievi dell’istituto e delle altre scuole professionali, non toccati dalla quarantena, l’attività scolastica continua normalmente in presenza. 

Si ricorda che a partire da lunedì 19 ottobre in tutte le scuole postobbligatorie cantonali (licei, scuola cantonale di commercio, scuole professionali) entra in vigore l'obbligo generalizzato di indossare la mascherina dentro e fuori l’istituto scolastico (in tutti gli spazi chiusi – aule, laboratori, ecc. – e nei sedimi esterni alla scuola), anche se si possono mantenere le distanze fisiche".

 

TOP NEWS Cantone
Locarnese
1 ora
Ascona, una macchia sulla richiesta d'attinenza
A candidarsi per il passaporto svizzero un cittadino italiano, condannato anni fa per la vicenda degli immobili della Suva
Luganese
1 ora
Cadro, 'l'ex Masseria Reali è messa male': tutela in forse
A esprimere scetticismo sulla protezione del bene culturale sono alcuni commissari dell'Edilizia. Zanini Barzaghi: 'Metterla in discussione non si giustifica'
Ticino
10 ore
Divisione costruzioni, Diego Rodoni nuovo direttore
Il Consiglio di Stato ha designato il successore di Giovanni Pettinari, che andrà in pensione a fine giugno 2021
GALLERY
Bellinzonese
10 ore
Auto contro guardrail a Bellinzona, un ferito
Il conducente della vettura, che circolava in direzione sud, ha improvvisamente perso il controllo del veicolo
Ticino
11 ore
Pazienti Covid, da lunedì visite possibili
Durata limitata: 15 minuti ogni due giorni a partire dal quinto. E sempre la stessa persona
Ticino
12 ore
Sondaggio Plr, le risposte della ‘carica dei mille’ e il futuro
Una Svizzera aperta, attenzione all'ambiente. Tra le priorità formazione e posti di lavoro. I tre candidati alla successione di Caprara a confronto
Mendrisiotto
12 ore
AlpTransit, destinazione Chiasso: il progetto in una scheda
Recapitato ai Comuni del Distretto il Piano settoriale dei trasporti con lo sviluppo della linea ferroviaria a sud. L'orizzonte è il 2050
Bellinzonese
12 ore
Ex pretore di Riviera sconfessata dal Tribunale federale
Patrizia Gianelli aveva impugnato il ‘no’ parlamentare di non rinnovare la sua nomina, ma non era legittimata a criticare la durata del mandato
Ticino
12 ore
Sospetto riciclaggio, ma non segnalò. Multa di 10mila franchi
Il Tribunale penale federale condanna un 50enne luganese che come responsabile dei servizi compliance di due banche non comunicò all'Mros un conto in odor di candeggio
Grigioni
13 ore
Canton Grigioni e Comune di Bregaglia si scambiano le strade
Si tratta della strada per Montaccio (che diventa cantonale) e della strada per Coltura
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile