laRegione
le-regioni-di-frontiera-uniscono-le-forze-contro-il-covid
Ticino
30.09.20 - 19:210
Aggiornamento : 19:52

Le regioni di frontiera uniscono le forze contro il Covid

Arge Alp, sottoscritta una risoluzione che rafforza la cooperazione: scambio di apparecchiature e materiale di protezione, contact tracing...

Una risoluzione volta a rafforzare la cooperazione fra le regioni di frontiera in ambito di pandemia. È stata sottoscritta ieri all’unanimità da tutti i governi delle dieci regioni di Arge Alp, la comunità di lavoro delle regioni alpine di cui fa parte anche il Ticino. La risoluzione - spiega la Cancelleria dello Stato ticinese in una nota diramata al termine della 51esima Conferenza dei capi di governo di Arge Alp (per il Ticino ha partecipato il presidente del Consiglio di Stato Norman Gobbi) tenutasi in Austria, a Salisburgo - "prevede, tra l’altro, lo scambio reciproco di apparecchi e materiale di protezione in caso di difficile reperibilità internazionale, l’accoglienza di pazienti che necessitano di cure intensive nelle zone di frontiera, nel caso di una saturazione momentanea delle strutture ospedaliere, lo scambio di migliori pratiche in ambito di comunicazione e prevenzione sanitaria, nonché una stretta collaborazione in caso di contact tracing internazionale e uno sforzo congiunto per migliorare la compatibilità delle applicazioni mobili di tracciamento dei contagi".

Come riferito da Gobbi, cittato nel comunicato, il Cantone Ticino si impegnerà a coordinare un progetto che si prefigge di scambiare "le migliori pratiche fra le regioni alpine nel settore della comunicazione e della prevenzione sanitaria". Le regioni Arge Alp "sono infatti convinte che unire le forze e collaborare a progetti congiunti sia fondamentale per sconfiggere insieme la pandemia da Covid-19 che sta causando conseguenze importanti anche sull’economia e sul turismo dell’arco alpino". E a questo proposito la seconda convenzione sottoscritta è centrata sulla sostenibilità del turismo di qualità nelle regioni alpine e sugli sforzi congiunti in ambito di sviluppo di progetti legati al territorio regionale e alla mobilità sostenibile.

Cambio intanto ai vertici della Conferenza: la presidenza sarà assunta fino a luglio 2021 dalla Regione Lombardia.    

 

 

TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
2 ore
Capanna Gorda verso l'ampliamento
Il Comune di Blenio intende contribuire con 200mila franchi. Parallelamente avanzano i preparativi per l'osservatorio astronomico
Luganese
6 ore
Vico Morcote, 'si istituisca il Consiglio comunale'
Ecco l'esito del sondaggio: l'80% dei votanti vuole abbandonare l'Assemblea. A dicembre la decisione definitiva in seduta ordinaria
Grafici
Ticino
7 ore
Coronavirus, in Ticino 257 nuove infezioni e un decesso
Nelle ultime 24 ore 10 persone hanno dovuto essere ricoverate a causa del Covid-19
Ticino
11 ore
‘Nuove misure contro il Covid? Attenzione all’impatto psicologico’
Tra stanchezza pandemica e contagi in aumento, lo psichiatra Michele Mattia: ‘Responsabilità civile importante, ma si tenga conto della psiche delle persone’
Bellinzonese
11 ore
Aggregazione Bassa Leventina: si vota nei Cc a febbraio
Avanza il progetto a quattro, nonostante la contrarietà di Pollegio. Ne abbiamo parlato con il sindaco: 'Non porterebbe un valore aggiunto'
Luganese
11 ore
Colpo da 3 milioni e sequestro, mezza banda in aula a Lugano
Alla vigilia del processo per la rapina al portavalori di Monteggio emerge la somma sottratta nel luglio 2019. All'appello mancano tre dei sei malviventi
Locarnese
11 ore
Tegna, tra Comune e Parrocchia una convenzione del 1811
I rapporti fra le due istituzioni non sono dei più idilliaci. Si attende il rinnovo dell'accordo tra le parti, che, due anni fa, il legislatio non approvò
Ticino
21 ore
Cassa pensioni cantonale, i 500 milioni sono 'imprescindibili'
Daniele Rotanzi (direttore dell'Ipct): la sostenibilità finanziaria futura dell'istituto dipende anche dall'approvazione del parlamento del mezzo miliardo
Luganese
22 ore
Deposito Arl di Viganello, il Municipio: 'Sì alla tutela'
Esecutivo favorevole a una modifica pianificatoria per la salvaguardia dello storico stabile, ma con possibilità edificatorie attorno e in altezza
Ticino
23 ore
Radar un po' per tutti, ma soprattutto per il Luganese
Ecco i controlli di velocità previsti in Ticino tra il 26 ottobre e il 1° novembre 2020
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile