laRegione
oltre-500-medici-al-governo-serve-l-obbligo-delle-mascherine
Una decisione del governo è attesa per giovedì (Ti-Press)
Ticino
04.08.20 - 18:000
Aggiornamento : 18:38

Oltre 500 medici al governo: 'Serve l'obbligo delle mascherine'

Lettera dell'Ordine dei medici al Consiglio di Stato: 'A breve termine non è escluso il rischio di una nuova ondata epidemica'

"Vi chiediamo con convinzione di imporre l’obbligo di indossare la mascherina su mezzi pubblici, nei grandi magazzini, nei bar, nei ristoranti e nei luoghi chiusi e uffici", e a maggior ragione "se si sosta in un locale per più di 15 minuti e si hanno contatti con persone con cui non si riesce ad avere una distanza di sicurezza". Non usa mezzi termini l'Ordine dei medici del canton Ticino (Omct) nella lettera rivolta oggi al governo. Stando al documento sottoscritto da oltre cinquecento professionisti della salute, l'obbligo d'indossare le mascherine "non può più essere procrastinato", tenendo conto quella che definiscono "un'inquietante" impennata dei nuovi casi a livello svizzero (oggi 130 nuovi contagi in Svizzera, nessuno in Ticino). Secondo l'Omct, se la tendenza continuasse tale, "a breve termine non è escluso il rischio di una nuova ondata epidemica".

"Le mascherine sono utili non per proteggere se stessi, ma per proteggere gli altri dalle proprie goccioline e, se tutti le indossano, l’effetto è di avere meno goccioline nell’aria e quindi meno possibilità di trasmissione del virus. Questo è soprattutto importante per le persone asintomatiche,che tuttavia sono infette e potenzialmente infettive", spiegano i dottori nella lettera. La principale preoccupazione dei medici, appunto riguarda gli asintomatici, persone che "non hanno disturbi, hanno contatti con l’esterno e possono attraverso le goccioline emesse, trasmettere il virus e fungere da veicoli inconsapevoli e involontari". 

La raccomandazione contenuta nella missiva era già stata espressa dall'Ordine dei medici lo scorso 1 luglio e ora ribadita.

Sull'eventuale obbligo d'indossare le mascherine nei negozi e nei luoghi chiusi accessibili al pubblico è attesa una decisione da parte del Consiglio di Stato per giovedì. 

 

TOP NEWS Cantone
Ticino
6 ore
'Serve più trasparenza' sui premi di cassa malati
Abbiamo discusso dell'aumento in Ticino dei premi con l'esperto Carlo De Pietro (Supsi): 'Non abbiamo a disposizione i dati necessari per valutare'
Mendrisiotto
6 ore
Autolinea Mendrisiense, la ripresa non è ancora completa
Il dopo lockdown dà comunque indicazioni positive. Oltre a potenziamenti serali e nel fine settimana, il cambio orario porterà nuove assunzioni
Luganese
7 ore
Elezioni comunali 2021: in forse l'esistenza di 'Morcote Viva'
Il municipale già Plr, poi confluito nella formazione civica, Massimo Suter, sceglie l'indipendenza e riflette su una possibile non ricandidatura. Così il sindaco Nicola Brivio.
Ticino
7 ore
Procuratori pubblici, indennizzi per chi non è rieletto
Cosa succederebbe se i magistrati bocciati dal Consiglio della magistratura non venissero rieletti? Le 'buonuscite' sono importanti
Luganese
9 ore
Pink Panther arrestati a Pregassona sul banco degli imputati
Chieste a Zurigo pene fra i 5,5 e i 7 anni a carico dei tre dei quattro presunti membri della banda arrestati dalla Polizia cantonale
Ticino
10 ore
Dal Gran Consiglio sì a pieni voti al pacchetto scolastico
Dopo la riforma fiscale e le misure per la socialità arriva il si anche ai 19 milioni per la diminuzione degli allievi per classe alle medie e altre modifiche
Bellinzona
10 ore
Paglia: 'Non ritengo di dovermi dimettere'
Il municipale di Bellinzona risponde alle critiche dopo i risultati degli audit sui superamenti di spesa in tre cantieri comunali
Locarnese
10 ore
Losone, quarantena e dietrofront: ‘Le famiglie hanno capito’
Alle Medie, dove per una questione di tempistica è rientrato il ‘caso’ legato a una positività, il direttore ha fatto informazione
gallery
Luganese
11 ore
Camion cisterna perde gasolio su via Cantonale a Magliaso
Il liquido inquinante si è riversato in parte sul campo stradale provocando grossi disagi alla circolazione.
Locarnese
12 ore
Sonogno, vandalismi al Verzasca Foto: ‘Inciviltà senza confini’
Alcune fotografie del bernese Spring sono state divelte e deturpate da ignoti. Una mancanza di rispetto per il lavoro fatto con ‘cuore, spirito e fatica’
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile