laRegione
20.07.20 - 15:04
Aggiornamento: 15:30

'Gusta il Ticino', più di 100'000 buoni in quattro settimane

Il Dipartimento delle finanze e dell’economia si dice soddisfatto del primo bilancio del programma 'Vivi il tuo Ticino'

gusta-il-ticino-piu-di-100-000-buoni-in-quattro-settimane
L’iniziativa si concluderà il prossimo 30 settembre (Ti-Press)

Oltre un terzo dei ticinesi ha già ricevuto il buono 'Gusta il Ticino'. Dopo aver spedito nelle ultime quattro settimane 100’000 buoni, il Dipartimento delle finanze e dell’economia (Dfe) si dice soddisfatto del primo bilancio del programma 'Vivi il tuo Ticino'.

L’obiettivo dell’iniziativa, lanciato lo scorso 22 giugno dal Consiglio di Stato in collaborazione con Banca Stato e con l’Agenzia turistica ticinese, è duplice – scrive il Dfe in una nota – : da una parte incentivare la stagione turistica estiva locale e dall’altra far sì che i ticinesi riscoprano le bellezze del proprio territorio.

In questo mese sono anche state più di 1’400 le persone che hanno beneficiato del prodotto “Soggiorna in Ticino”, che offre la possibilità di ottenere uno sconto del 20% su pernottamenti e colazioni presso una struttura d’alloggio ticinese. Per quanto riguarda, invece, la piattaforma www.viviiltuoticino.ch, le pagine sono state visitate oltre 490'000 volte. Le persone raggiunte attraverso le varie campagne Social Media sono invece state 665’000.

 

Come ottenere il buono

Per ottenere i buoni sconto per la ristorazione ('Gusta il Ticino'), per i residenti è sufficiente andare sul sito www.viviiltuoticino.ch e registrarsi compilando l’apposito formulario: il voucher verrà spedito direttamente a casa. Per 'Soggiorna in Ticino', invece, si otterrà la riduzione del 20% al momento del pagamento (se la somma spesa supera i 150 franchi). L’iniziativa si concluderà il prossimo 30 settembre.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
35 min
Valera torna verde e agricola. E il Distretto ringrazia
Il Gran Consiglio fa suo il Puc e dà una svolta alla pianificazione del territorio. Le reazioni
Mendrisiotto
36 min
Morbio Inferiore, tra incubi del vetro e turismo del rifiuto
L’ecopunto in via Pascuritt è molto gettonato, tanto che, secondo un residente della zona, ogni giorno ci sarebbero 20 contravvenzioni
Bellinzonese
51 min
Minacciava di suicidarsi, ‘salvato’ da polizia e Croce Verde
Carasso: vasto dispiegamento di polizia e sanitari questa mattina in via Galbisio. Evitata la tragedia, l’uomo è stato ricoverato
Locarnese
1 ora
Alla Base Rega Ticino i 70 anni del soccorso aereo
Giornata di porte aperte sabato, all’Aeroporto Cantonale, per sottolineare la ricorrenza. In concomitanza si terrà ‘Telethon Vola’, evento benefico
Mendrisiotto
1 ora
Basso Mendrisiotto, ‘siano scelte consapevoli e responsabili’
Alla vigilia dell’incontro che riunirà i sindaci al tavolo, abbiamo parlato con il capo sezione Enti Locali Marzio Della Santa
Locarnese
2 ore
La Divisione urbanistica e infrastrutture sale a Cardada
Una gita fuori ufficio per i dipendenti del settore della Città, un po’ per diletto un po’ per toccare con mano progetti e sfide del territorio
Ticino
7 ore
Cantonali ‘23, Marchesi: ‘Mi candido per entrare in governo’
Il presidente Udc, in un‘intervista a ‘laRegione’, ufficializza la discesa in campo: ’In Consiglio di Stato meno famiglia Mulino Bianco e più dinamismo’
Mendrisiotto
7 ore
Lavori forestali, nelle selve degli appalti
Per decidere su un concorso nel Basso Distretto ci sono voluti due bandi e tre sentenze. E (forse) non è ancora finita
Luganese
12 ore
Lugano, Lalia non slega il legislativo
I prelievi dovuti per legge ottengono la maggioranza assoluta, malgrado il teatrino in salsa leghista, con Bignasca contro il suo sindaco
Locarnese
13 ore
Il Museo di Storia naturale è ancorato alla pianificazione
Approvata dal legislativo di Locarno la variante per l’insediamento della struttura nel complesso conventuale di Santa Caterina
© Regiopress, All rights reserved