laRegione
se-possibile-non-andate-in-serbia-restate-in-svizzera
Vladimir Miletić, rappresentante della Comunità serba in Ticino
Ticino
01.07.20 - 12:480

'Se possibile non andate in Serbia, restate in Svizzera'

La Comunità serba in Ticino lancia un appello a causa del peggioramento della situazione sanitaria nel Paese balcanico

I serbi che vivono in Ticino, ma anche chiunque abbia intenzioni di recarsi in Serbia, dovrebbero annullare o posticipare il viaggio o le vacanze programmate e trascorrere, se possibile, i giorni liberi in Ticino o in Svizzera. È questo l'appello lanciato dalla Comunità serba in Ticino.

In effetti sono molti i serbi domiciliati in Svizzera che, come ogni anno, si preparano in questi giorni per andare in vacanza nella propria patria e trovare familiari e parenti. Vista però l'attuale situazione del coronavius in Svizzera, in particolare l'aumento del numero di nuovi casi, tra cui alcuni per via del contatto con persone rientrate dalla Serbia, la Comunità serba invita tutti alla prudenza.

"L'attuale situazione epidemiologica in Serbia è stabile – scrive Vladimir Miletić, rappresentante della Comunità serba in Ticino e direttore del progetto serbinfo.ch –, ma se si verificasse un aumento del numero di nuovi casi, purtroppo, la situazione potrebbe peggiorare rapidamente. In alcune città della Serbia sono state reintrodotte le misure di protezione. A Belgrado è obbligatorio indossare la maschera protettiva in tutti gli spazi chiusi, mentre a Kragujevac, Vranje e Novi Pazar è stato dichiarato di nuovo lo stato d’emergenza". Per chi invece dovrà inevitavilmente andare in Serbia, la raccomandazione è quella di "eguire rigorosamente le misure di protezione indicate e di fare un test Covid al rientro in modo da non mettere in pericolo altre persone".

 

 

TOP NEWS Cantone
Luganese
7 min
Altro traffico di cocaina, colombiano e italiana in manette
L'uomo 29enne è domiciliato nel Luganese, mentre la donna 22enne nel Bellinzonese. Sono sospettati di aver preso parte a un importante attività di spaccio
Locarnese
1 ora
Contone, liquami nella zona della captazione
Uno spandimento abusivo ha comportato l'intervento del laboratorio cantonale d'igiene. L'acqua potabile all'utenza garantita da sorgenti alternative
Ticino
1 ora
'Investire e non tassare', le priorità del Plr
A proposito del pesante deficit nei conti del Cantone, il partito di Bixio Caprara chiede alle altre forze politiche 'coraggio e ragionevolezza'
Bellinzonese
3 ore
Terzo binario a Bellinzona, ci sono 240 stabili da peritare
Cifra record per l'opera già contestata da 21 opposizioni. Due studi d'ingegneria dovranno analizzare lo stato di salute di edifici, strade e manufatti
Bellinzonese
4 ore
Sei arresti per eroina e cocaina a Bellinzona e Tre Valli
Due inchieste hanno permesso di stroncare importanti attività di traffico e spaccio. Sequestrata parecchia sostanza
Ticino
4 ore
Case per anziani, ok a visite più frequenti e in camera
Le autorità presentano l'aggiornamento delle direttive. De Rosa: 'Gli anziani si spengono a causa della solitudine'
Bellinzonese
4 ore
Di nuovo percorribile il ponticello ciclopedonale di Gudo
Sgomberati i detriti, che lo avevano ricoperto durante il nubifragio del 29 agosto, e posati parapetti provvisori
Ticino
6 ore
Nuovi procuratori in prova e 'Giustizia 2018'
Le proposte - nel 2015 - del gruppo di lavoro coordinato dall'allora pg Noseda nell'ambito della riforma avviata dal Dipartimento istituzioni, ma mai attuata
Bellinzonese
9 ore
‘Ma a Bellinzona vogliamo veramente uno Stato di polizia?’
Movida, rumore, risse e residenti: il comandante della Polizia comunale solleva interrogativi e sollecita un maggiore impegno nella prevenzione sui giovani
Mendrisiotto
9 ore
Uno studio clinico ticinese prova a battere il Covid-19
Da oggi si arruolano i volontari che aiuteranno i ricercatori guidati dallo Iosi a testare l'efficacia di un farmaco antiormonale usato in oncologia
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile