laRegione
16.03.20 - 12:02
Aggiornamento: 12:24

Dalla giustizia alla circolazione: il piano di aperture e rinvii

Le indicazioni del Dipartimento delle istituzioni. Da ufficio a ufficio quali sportelli sono aperti e quali no.

dalla-giustizia-alla-circolazione-il-piano-di-aperture-e-rinvii

ll Dipartimento delle istituzioni, dando seguito alle disposizioni emanate dal Consiglio di Stato e alle relative misure pronunciate al fine di far fronte all'emergenza epidemiologica (COVID-19) fa sapere che vengono sospese tutte le attività di sportello degli uffici che erogano prestazioni all’utenza. Gli uffici rimangono aperti e garantiranno le prestazioni essenziali ritenute non procrastinabili, indispensabili e d’urgenza, previo appuntamento telefonico o via e-mail.

Tutte le unità amministrative del Dipartimento delle istituzioni hanno predisposto un piano d’impiego dei propri collaboratori, nel rispetto della loro protezione, e un piano sulle attività di base da garantire alla cittadinanza. È stato deciso – seguendo le disposizioni del Consiglio di Stato - di chiudere gli sportelli aperti al pubblico (quelli della Sezione della circolazione, della Sezione della popolazione, dei registri e delle esecuzioni e fallimenti, del settore esecuzione pene e delle Autorità giudiziarie) e sono stati definiti i servizi essenziali, che verranno assicurati all’utenza, non più direttamente agli sportelli, ma su appuntamento e tramite richiesta per e-mail o posta.

In particolare vengono garantiti i seguenti servizi:

Divisione della giustizia

Settore esecutivo e fallimentare

Misure conservative come i sequestri e gli inventari
Rilascio di certificati di solvibilità 

Settore dei registri

Uffici del registro fondiario: priorità alla messa a giornale delle richieste di iscrizione, in subordine iscrizione nel libro mastro ed emissione delle cartelle ipotecarie, fatturazione.
Ufficio del registro di commercio: iscrizione nel registro di commercio, fatturazione.
Rilascio estratti e documenti. 

Settore esecuzione e pene

Strutture carcerarie cantonale: Operatività usuale, misure in definizione
Ufficio assistenza riabilitativa: Esecuzione delle pene esterne e lavoro di pubblica utilità, electronic monitoring in corso
Monitoraggio situazioni a rischio per l’utenza esterna al carcere, compreso violenza  domestica
Attribuzione nuovi casi in arresto o segnalati dall’Autorità
Consegna importi sostentamento per l’utenza esterna
Ufficio dell’incasso e delle pene alternative: Registrazione incassi in entrata e pagamento fatture creditori  

Potere giudiziario

Tribunale di appello Camera di protezione: reclami in materia di collocamenti dei minori, ricoveri a scopo di assistenza
Tribunale penale cantonale e Corte di appello e di revisione penale: casi con detenuti in carcerazione di sicurezza
Corte dei reclami penali: detenuti
Camera di esecuzione e fallimenti: sequestri e fallimenti
Ministero pubblico Servizio di picchetto (picchetto di polizia “urgenze”, picchetto di polizia “incarti”, picchetto finanziario)
Gestione di imputati in carcerazione preventiva (compresi detenuti in anticipata espiazione, art. 236 CPP)

Ufficio Giudici provvedimenti coercitivi

Carcerazioni preventive
Proroghe, carcerazioni di sicurezza, domande di scarcerazione, controlli telefonici     
Decisioni urgenti: collocamenti urgenti, liberazioni condizionali, misure sostitutive alla carcerazione preventiva
Soppressione/prolungamento misure dopo i cinque anni dalla sentenza
Collocamenti iniziali per chi è già in detenzione
Disigillamenti


Preture e per quanto di competenza dei Giudici di pace. Procedimenti supercautelari e cautelari
Ordinanze proroghe termini e rinvii udienza
Decisioni ipoteche legali
Sequestri LEF
Rapimento civile di minori

Pretura penale Processi inderogabili

Magistratura dei minorenniServizio di picchetto 24h/365g per disposizioni alle Autorità di Polizia
Ordinare e gestire: la carcerazione preventiva (scarcerazione)
l'esecuzione delle misure di protezione (collocamenti in istituti chiusi e aperti) e delle pene (compresa la gestione dei detenuti privati della libertà) i provvedimenti cautelari urgenti (segnatamente le decisioni di collocamento, o di revoca).

Tribunale di espropriazione Svolgimento delle procedure

Sezione della circolazione

Decisioni riguardanti l’esecuzione delle misure di sicurezza (idoneità alla guida) e le restituzioni delle licenze di condurre a fine periodo.
rilascio dei permessi speciali per veicoli e trasporti eccezionali come pure per circolare la notte e la domenica.

Sono sospese:

tutte le sessioni di esami teorici e pratici e tutti i collaudi, ad eccezione dei casi di comprovata necessità.
tutte le attività dell’Ufficio amministrativo (settore Conducenti, Immatricolazione e Navigazione), ad eccezione dei casi di comprovata necessità.  

Sezione degli enti locali

Saranno garantite esclusivamente le richieste strettamente urgenti, con priorità e quelle provenienti dagli enti locali (Comuni e Consorzi).
Rimane aperto, nei giorni feriali, dalle 9 alle 12 e dalle 13-30 alle 17, l’Help Desk (091 814 17 04) a cui solo gli enti locali possono rivolgersi.

Sezione della popolazione      

Emissione di permessi per stranieri, documenti di viaggio, visti di ritorno per casi gravi e urgenti
Mantenimento dei provvedimenti amministrativi (es. termini di partenza)
Comunicazioni con i Comuni
Emissioni dei passaporti d’urgenza
Atti e procedure urgenti dello stato civile  

La Sezione del militare e della protezione della popolazione

Prosegue la sua attività di sostegno allo stato maggiore di condotta cantonale (SMCC), alla Protezione civile e a tutti gli enti di primo intervento attivi in questa emergenza. Segnala inoltre che sono sospesi sino a nuovo avviso il reclutamento per il servizio militare e per la protezione civile e le attività di tiro fuori servizio.

Sul sito dell’Amministrazione (www.ti.ch) si possono trovare le indicazioni principali (indirizzi e-mail, numeri di telefono) a cui la cittadinanza potrà rivolgersi per le informazioni e per richiedere i servizi essenziali garantiti dai differenti uffici del Dipartimento delle istituzioni.

Si ricorda infine che venerdì 20 marzo è stato definito dal Consiglio di Stato giorno festivo. Tutti gli uffici dell’Amministrazione cantonale resteranno chiusi. 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
4 min
Ad Ascona si pensa a un moltiplicatore fiscale differenziato
Una mozione interpartitica presentata al Municipio da Marco Passalia, Paolo Duca, Glenn Brändli e Fabio Guerra chiede di approfondire il tema
Ticino
2 ore
Lascia il vescovo Lazzeri? Due nomi per la gestione pro tempore
Il capo della Curia di Lugano sarebbe prossimo a dimettersi. Farine e De Raemy in lizza per l’amministrazione in attesa della designazione del successore
Luganese
5 ore
‘Cambiare il sistema di nomina per i direttori delle scuole’
È quanto chiede, con un’interpellanza al Governo, l’Mps dopo l’arresto per atti sessuali con fanciulli del direttore di una scuola media del Luganese
Luganese
6 ore
Lugano, nell’amministrazione non ci sono differenze di salario
La Città ha pubblicato i risultati delle analisi effettuate sui collaboratori retribuiti secondo il Regolamento organico comunale
Mendrisiotto
6 ore
‘Ampliare le scuole? Un pilastro per attrarre famiglie’
Il Municipio di Breggia difende il progetto di ampliamento della sede di Lattecaldo. ‘Sostenibile per le finanze, necessario per la didattica’
Ticino
6 ore
I ghiacciai ticinesi rischiano di sparire entro 5-10 anni
Le scarse nevicate e l’estate caldissima hanno accelerato la fusione. Il ghiacciaio del Basòdino potrebbe sciogliersi del tutto in mezzo secolo
Luganese
8 ore
Nel mondo delle sale Snoezelen con Sofia Santori
Popolari nelle case per anziani e negli istituti per disabili, oggi si diffondono sempre più anche nell’ambito privato grazie al loro valore terapeutico
Ticino
8 ore
‘Ok al libero esercizio, ma solo in vista dell’esame federale’
È il controprogetto del governo a due iniziative per il riconoscimento di naturopati, terapisti complementari e arteterapeuti con certificato settoriale
Bellinzonese
11 ore
Bellinzona-Locarno, dacci il nostro cantiere quotidiano
La cantonale di sponda destra è diventata negli ultimi due anni una via crucis. La mappa dei lavori che terminano, che tornano e che sono previsti
Mendrisiotto
22 ore
Trompe l’oeil, ‘non c’è stato nessuno sfregio’
L’amministratrice dell’azienda di Besazio reagisce all’interpellanza dell’AlternativA. ‘La procedura? Tutto in regola’
© Regiopress, All rights reserved