laRegione
Sulle attività che riguardano questo fondo sta indagando anche la magistratura vaticana (Ti-Press)
Ticino
08.12.19 - 15:240

Investimenti della Santa Sede gestiti dal Ticino

Sarebbe un finanziere residente nella Svizzera italiana l'uomo incaricato di controllare un global fund del Vaticano con sede a Malta

Sarebbe un finanziere residente in Canton Ticino l'uomo che controlla il fondo attraverso il quale la Santa Sede sceglie di fare i suoi investimenti. Si tratterebbe di un banchiere che a Lugano controlla una Holding specializzata. A rivelarlo è stato il Corriere della Sera. L'uomo sarebbe l'incaricato di gestire un global fund con sede a Malta, nella capitale La Valletta. Sulle attività che riguardano questo fondo sta indagando anche la magistratura vaticana.

Il fondo in questione ha raccolto circa 70 milioni di euro che sono stati impiegati in investimenti immobiliari, bond, azioni e altri fondi. Una delle più recenti operazioni risalirebbe allo scorso settembre e riguardano investimenti per 10 milioni di euro in un'azienda italiana leader nel settore dei giochi per bambini. Le relative transazioni sono passate attraverso una banca luganese. 

 

TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile