laRegione
14.08.19 - 13:48

Reati da parte della polizia, Quadranti chiede se aumentano

Il deputato Plr domanda al Consiglio di Stato dati sulle condanne di agenti, e l'indicazione di eventuali contromisure

a cura de laRegione
reati-da-parte-della-polizia-quadranti-chiede-se-aumentano
(archivio TiPress)

Il numero di agenti di polizia dispiegati sul territorio è progressivamente aumentato. Ma sono aumentati anche i reati da essi commessi? A chiederlo al Consiglio di Stato è un'interrogazione del deputato Plr Matteo Quadranti.

"Negli ultimi anni vi è stato un potenziamento non indifferente del Corpo di polizia cantonale e delle Polizie comunali/locali. Non entriamo nel merito del perché e di chi abbia voluto strenuamente questo incremento e dell’entità dei costi per le casse pubbliche", esordisce Quadranti. "Almeno parallelamente", aggiunge il deputato, "paiono essere aumentati i casi in cui agenti delle polizie di questo cantone sono incorsi e condannati per reati penali".

Ecco allora le richieste in materia:

 

Si chiede quantomeno al Consiglio di Stato:

  1. Di fornirei dati relativi all’evoluzione statistica dei casi di reati penali commessi da agenti delle polizie del Cantone negli ultimi 15 anni
  2. Di indicare la sua opinione in merito a questa evoluzione
  3. Di indicare se non ritiene debbano essere adottati, anche con una certa urgenza, degli accorgimenti a livello di selezione dei candidati e del personale, di formazione e supervisione degli agenti dando una impostazione migliore alle forze dell’ordine.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
1 ora
Evasione fiscale in un locale a luci rosse di Chiasso
Le prime indicazioni parlano di diversi milioni di franchi non dichiarati. Sequestrato materiale informatico.
Ticino
1 ora
‘In Gendarmeria mancano effettivi’
Gli agenti affiliati all’Ocst chiedono le necessarie risorse affinché la Cantonale possa operare in modo adeguato. Il sindacato ha ora due copresidenti
Locarnese
2 ore
Locarno, arrestata la vittima del pestaggio in Rotonda
Il 26enne dello Sri Lanka è stato trasferito in Ticino su ordine della Procura. Per lui, che nega ogni addebito, si ipotizza l’accusa di tentato omicidio
Ticino
3 ore
Amalia Mirante è pronta per presentare ‘Avanti’
Questo il nome che l’ex esponente del Partito socialista ha scelto per il suo ‘movimento’. I contenuti verranno presentati lunedì
Ticino
3 ore
Fra le caselle dell’avvento occhio a non aprir quella dei radar
L’elenco delle località dove settimana prossima verranno eseguiti controlli
Luganese
3 ore
‘Casinisti’ attenti, a Lugano arriva il ‘rumorometro’
Il nuovo dispositivo, già testato nei primi due mesi di quest’anno, ha lo scopo di ridurre preventivamente il rumore causato dagli automobilisti
Ticino
4 ore
Livelli, Sirica furioso: ‘Speziali inaffidabile e pavido’
Il copresidente Ps critica duramente la ‘sfiducia’ del presidente Plr al messaggio governativo per la sperimentazione del loro superamento alle Medie
Ticino
4 ore
BancaStato crede nelle start-up e investe (altri) 5 milioni
I fondi sono desinati a idee nel digitale, high-tech e biomedicina. Fabrizio Cieslakiewicz: ‘In un periodo di difficoltà crediamo nell’innovazione’
Ticino
4 ore
Diocesi in rosso: previsto deficit di 1,8 milioni
Chiusura del 2021 in negativo di oltre 31mila franchi, ma per il 2023 il deficit di gestione previsto è da capogiro
Bellinzonese
5 ore
Giubiasco, furgone urta un’auto e si rovescia sul fianco
L’incidente è avvenuto nel pomeriggio di oggi attorno alle 13.30. Il bilancio, fornito da Rescue Media, parla di due feriti apparentemente non gravi
© Regiopress, All rights reserved