laRegione
'In gioco vi è la famosa qualità svizzera' (Ti-Press)
Ticino
17.07.19 - 17:580

Affidabilità delle Ffs, 'soddisfatti o rimborsati'

Il consigliere Nazionale Udc Marco Chiesa propone l'introduzione di un sistema di indennizzo in caso di disservizio da parte delle ferrovie, soprattutto in Ticino

"Consiglio federale e Ffs darebbero un grande segnale di prendere sul serio le lamentele sull’affidabilità dei nostri collegamenti ferroviari, in particolare per quanto concerne i disservizi che concernono il Canton Ticino, implementando senza indugio un sistema di indennizzo". A chiederlo tramite una mozione è il consigliere Nazionale Udc Marco Chiesa.

Oggi solo i clienti del traffico internazionale hanno diritto a un’indennità in caso di ritardi. Nel traffico internazionale valgono le norme Europee UIC che prevedono, a partire da 60 minuti di ritardo, il rimborso del 25% del prezzo del biglietto, mentre a partire da 120 minuti di dimora il 50%. Nel traffico nazionale invece fa stato la legge federale sul trasporto di viaggiatori, che non prevede indennità in caso di ritardi. Secondo Chiesa "il viaggiatore per continuare a riporre la sua fiducia nel trasporto pubblico si attende giustamente la qualità del servizio che paga senza sconti e la responsabilità dell’azienda in caso di disagi. In gioco vi è la famosa qualità svizzera, nella quale sono contemplati affidabilità, puntualità e precisione". 

 

 

Potrebbe interessarti anche
Tags
affidabilità
ffs
caso
nazionale
chiesa
consigliere nazionale udc
consigliere nazionale
marco chiesa
sistema
indennizzo
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile