laRegione
Rescue Media
Lostallo
11.04.18 - 17:430
Aggiornamento 22:17

Minibus sbanda a Lostallo: in fin di vita bimba di 9 mesi

Incidente oggi pomeriggio sull'A13, coinvolta famiglia eritrea: il mezzo è sbandato uscendo di strada e rovesciandosi più volte nel prato adiacente

È una bimba di soli nove mesi – elitrasportata in fin di vita dalla Rega all’ospedale Civico di Lugano – ad avere riportato le conseguenze peggiori in seguito all’incidente stradale verificatosi oggi verso le 16 sull’A13 all’altezza dello svincolo di Lostallo. In serata la redazione è stata informata del suo decesso, ma la Polizia cantonale a Coira non è stata in grado di confermare la notizia, rinviando a domani ogni comunicazione. A bordo del furgone, di proprietà di una società di autonoleggio di San Gallo e che circolava in direzione di San Bernardino, c’era una famiglia d’origine eritrea, probabilmente residente Oltralpe.

Otto le persone coinvolte, fra cui cinque bambini: fra i tre adulti presenti, due sono usciti incolumi dalle lamiere accartocciate, mentre uno ha riportato ferite di media entità. Dei cinque bambini che viaggiavano seduti sui sedili posteriori, due non hanno riportato conseguenze fisiche e due sono finiti al pronto soccorso con ferite di media gravità. Mentre per la più piccola di soli 9 mesi, secondo alcuni testimoni non vi sarebbe stato nulla da fare.

Secondo le prime informazioni diffuse dall’agenzia Rescue Media, il minibus ha iniziato a sbandare sul fondo bagnato dalla pioggia ed è uscito di strada sulla destra, dove non è presente il guardrail ma solo una rete metallica e una piccola scarpata che finisce in un prato. Qui il furgone si è rovesciato più volte finendo la corsa vicino ad alcune piante che lo hanno rallentato. Ignote per ore le cause dell’incidente. Sul posto sono intervenuti i pompieri della Bassa Mesolcina, i soccorritori del Servizio ambulanza del Moesano, della Croce Verde di Bellinzona e del Salva di Locarno, oltre a un elicottero della Rega.

Tags
lostallo
minibus
incidente
bimba
TOP NEWS Cantone
© Regiopress, All rights reserved