laRegione
08.11.22 - 12:13
Aggiornamento: 14.11.22 - 11:43

Rete di distributori automatici in Valle di Muggio e Valmara

Dopo la messa in funzione, arriva l’ora del taglio del nastro ufficiale: si inaugura il 19 novembre a Caneggio

rete-di-distributori-automatici-in-valle-di-muggio-e-valmara
Un distributore

Valle di Muggio (Caneggio, Muggio e Monte) e Val Mara (Arogno) ospitano da ormai qualche mese la prima rete di distributori automatici alimentari a livello cantonale, con vendita di prodotti locali sulle 24 ore. L’iniziativa è stata finanziata dall’Ente Regionale per lo Sviluppo del Mendrisiotto e Basso Ceresio, con il coinvolgimento e supporto del Centro di Competenze Agroalimentari Ticino e dell’Associazione dei Comuni del Generoso (Rvm). L’inaugurazione ufficiale si terrà sabato 19 novembre alle 11 presso La Dispensa a Caneggio.

Il progetto risponde a una esplicita richiesta formulata dai commercianti delle due regioni interessate. La scelta dei luoghi in cui installare i distributori automatici risponde a una riflessione strategica dal punto di vista geografico e commerciale: gli apparecchi si trovano presso ‘La Dispensa’ a Caneggio e Muggio, ‘La Butega’ a Monte e alla Panetteria-alimentari di Arogno. I distributori sono stati collocati all’interno di casette di legno, identiche nei quattro punti di vendita. I clienti potranno acquistare i prodotti locali scelti pagando in contanti oppure in maniera digitale con carta.

La rete di distributori automatici alimentari rappresenta un nuovo servizio messo a disposizione in primo luogo dei residenti, ma pensato al contempo anche in favore del turismo nelle due Valli. Si tratta inoltre di un interessante esempio di collaborazione lungo l’intera filiera tra produttore-negoziante (tramite il distributore automatico)-consumatore. Per queste botteghe, l’intento della collaborazione con il Ccat è anche quello di aderire alla rete del territorio ‘Ticino a te’ (progetto sostenuto dal Dfe).

Leggi anche:

In Valle di Muggio gioielli del territorio a tutte le ore

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
57 min
Mobilità Usi al top: ‘Coltiviamo la dimensione internazionale’
L’ateneo ticinese è tra i pochi in Svizzera (4 su 36) ad aver raggiunto l’obiettivo del 20% dei diplomati con un’esperienza all’estero. Ecco i motivi
Orselina
1 ora
Nuovo albergo-ristorante Funicolare, c’è la licenza edilizia
Da novembre il cantiere per l’edificazione ex novo della struttura, simbolo turistico collinare soprastante la Madonna del Sasso
chiasso
2 ore
Un Nebiopoli all’insegna del vero spirito del Carnevale
Svelato il programma dell’evento, che dopo due anni di pandemia torna ‘in grande’. Ne abbiamo parlato con il presidente del comitato Alessandro Gazzani
Grigioni
2 ore
Giovane morta dopo il party: nessuno voleva perdere la patente
Le persone interrogate hanno confermato che si è atteso a lungo prima di portare la 19enne in ospedale per paura di incappare in controlli di polizia
Bellinzonese
3 ore
Quartiere Officine: per i Verdi ‘ancora troppi posteggi’
Giulia Petralli apprezza che il Municipio di Bellinzona abbia rivalutato il progetto iniziale, ‘ma ci sono ancora punti che non ci soddisfano’
Luganese
3 ore
Lugano mantiene la tradizione del Pane di Sant’Antonio
Con una decisione presa a maggioranza, il Municipio ha incaricato la Cancelleria e la Divisione attività culturali di preparare un progetto
Ticino
5 ore
Pensioni, la rete ErreDiPi evolve e diventa un’associazione
La scelta, dice il portavoce Quaresmini, ha l’obiettivo di essere interlocutori solidi e di partecipare attivamente agli incontri tra governo e sindacati
Luganese
5 ore
Trattamento stazionario a un giovane reo di tante ‘bravate’
Inflitti 22 mesi da espiare a un 23enne che, in pochi giorni, ha commesso diversi reati. Pena sostituita con il ricovero in una struttura chiusa
Luganese
5 ore
Incidente sulla A2, code in direzione sud
Si segnalano disagi al traffico tra Muzzano e la galleria di Collina d’Oro
Luganese
6 ore
Inserimento professionale, Lugano tira le somme
Presentato il rapporto d’attività 2022 del Settore formazione e lavoro della Divisione socialità
© Regiopress, All rights reserved