laRegione
06.09.22 - 08:10
Aggiornamento: 16:04

A Ronago scattano le manette ai polsi di un passatore

A bordo dell’auto guidata da un siriano di 34 anni, residente a Morbio Inferiore, e fermata dalla Guardia di finanza vi erano sei persone

a-ronago-scattano-le-manette-ai-polsi-di-un-passatore
Ti-Press
Controlli al confine

È intorno ai polsi di un siriano di 34 anni, residente a Morbio Inferiore – come riportato da il Giorno – che sabato sera sono scattate le manette da parte di una pattuglia della Guardia di finanza di Ponte Chiasso. Sulla sua auto, diretta verso la Svizzera, viaggiavano sei clandestini di cui tre minorenni. L’uomo è stato arrestato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. Il controllo è avvenuto sabato sera al valico Crociali dei Mulini di Ronago. Cinque fra le persone presenti nel veicolo erano state fotosegnalate il 30 agosto dalla Polizia di Reggio Calabria, probabilmente, come indicato dal quotidiano, in concomitanza di uno sbarco, mentre la sesta non è mai stata censita in Italia. Secondo le prime verifiche pare che il gruppo si sia subito affidato ai referenti di una organizzazione per il transito illegale di persone con cui era già in contatto, riuscendo ad arrivare fino al confine elvetico. Il siriano è così stato arrestato in flagranza, contestualmente al sequestro dell’auto e di due telefoni cellulari, con il sospetto che possa appartenere a un’organizzazione più vasta. Per i finanzieri il transito potrebbe non essere stato dunque un evento occasionale. Nel frattempo sono state interrogate anche le persone a bordo, per cercare di ricostruire il tragitto compiuto in Italia e risalire ai contatti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Gallery
Locarnese
19 ore
La Colonna Alpina di Soccorso ha una nuova casa
Cerimonia di inaugurazione stamane a Riazzino per la sede del Cas Locarno: il coronamento di un progetto nato nel 2020
Gallery
Ticino
19 ore
I Verdi liberali: ‘Almeno due deputati in Gran Consiglio’
Elezioni cantonali 2023, il Pvl Ticino presenta la lista per il governo e il programma. Parlamento, fiducioso l’ex presidente Mobiglia: è la volta buona
Mendrisiotto
1 gior
Morbio Inferiore, si accende la discussione sul moltiplicatore
Il Municipio propone due punti in meno. La minoranza della Gestione: ‘scelte mirate senza scivolare in tentazioni propagandistiche’. Ultima parola al Cc
Locarnese
1 gior
Tegna, l’ultimo grido del presidente: ‘Salviamo il campo!’
Marco Titocci ha firmato da solo il rapporto di minoranza commissionale sul messaggio con le varianti di Pr nel comparto Maggia-Melezza
Luganese
1 gior
Un laghetto di Muzzano sempre più... “nature”
Intervento in vista per la riva nord-est, prosegue il programma di valorizzazione avviato vent’anni fa
Mendrisiotto
1 gior
Evasione fiscale in un locale a luci rosse di Chiasso
Le prime indicazioni parlano di diversi milioni di franchi non dichiarati. Sequestrato materiale informatico.
Ticino
1 gior
‘In Gendarmeria mancano effettivi’
Gli agenti affiliati all’Ocst chiedono le necessarie risorse affinché la Cantonale possa operare in modo adeguato. Il sindacato ha ora due copresidenti
Locarnese
1 gior
Locarno, arrestata la vittima del pestaggio in Rotonda
Il 26enne dello Sri Lanka è stato trasferito in Ticino su ordine della Procura. Per lui, che nega ogni addebito, si ipotizza l’accusa di tentato omicidio
Ticino
1 gior
Amalia Mirante è pronta per presentare ‘Avanti’
Questo il nome che l’ex esponente del Partito socialista ha scelto per il suo ‘movimento’. I contenuti verranno presentati lunedì
Ticino
1 gior
Fra le caselle dell’avvento occhio a non aprir quella dei radar
L’elenco delle località dove settimana prossima verranno eseguiti controlli
© Regiopress, All rights reserved