laRegione
19.07.22 - 12:16
Aggiornamento: 19:10

Chiasso, terminati i lavori di sottostruttura in via Livio

Concluso un mese in anticipo il cantiere: in vigore il nuovo piano viario cittadino elaborato per sgravare il centro di Chiasso dal traffico di transito

chiasso-terminati-i-lavori-di-sottostruttura-in-via-livio
I lavori sono durati sei mesi

I lavori di sottostruttura cominciati lo scorso gennaio a Chiasso, che hanno visto interessate via Livio, via Dunant, via Motta e viale Manzoni, sono stati completati con quattro settimane d’anticipo rispetto alla tabella di marcia. A seguito dell’ultimazione della pavimentazione in viale Manzoni, ieri sono state riaperte al traffico tutte le vie interessate. Ne consegue l’entrata in vigore del nuovo piano viario cittadino, "con l’aggiornamento della gestione del traffico attorno al nodo intermodale alla stazione Ffs e lo spostamento completo del transito sul percorso via Como-via Comacini". La nuova viabilità cittadina implementata ruota attorno a due assi principali, che sono stati articolati per alleggerire il centro di Chiasso dal traffico di transito: "La gestione viaria attorno al nuovo terminale d’interscambio dei trasporti pubblici alla stazione internazionale Ffs di Chiasso e lo spostamento completo del flusso di transito lungo il percorso largo Kennedy-via Como-via Comacini verso il valico doganale".

Ancora lavori per il marciapiede

Vista la riapertura di via Livio, via Motta e dell’ultimo tratto di viale Manzoni, il traffico a doppio senso di marcia diventa definitivo "su via D’Alberti e viale Manzoni, su via Livio e via Motta fino alla nuova rotonda ‘nord’ della stazione Ffs". La stazione sarà quindi raggiungibile sia da Nord, passando per via Motta o via Stazione, sia da Sud, salendo da piazza Elvezia. Bisogna precisare che "il tratto fra le due rotonde sarà transitabile solo per il trasporto pubblico, i taxi e i residenti". Fino al prossimo 29 luglio è prevista, in via Dunant, la realizzazione della pavimentazione e del marciapiede nel tratto stradale che va da corso San Gottardo all’incrocio semaforico viale Manzoni/via Dunant/via Livio. La posa della segnaletica verticale definitiva e del nuovo impianto semaforico avverrà dopo la pausa estiva del settore edile.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
2 ore
Delitto Emmenbrücke, il presunto colpevole resta in carcere
Richiesti altri tre mesi di carcerazione preventiva per l’uomo sospettato di aver assassinato la 29enne di Losone nel luglio 2021. C’è anche la perizia
Ticino
2 ore
‘Hanno distrutto la vita di mio padre 87enne. E la giustizia?’
Cede dei terreni a due figlie, ma per la terza ‘è un raggiro, non era in grado di capire’. Quando la fragilità della terza età è sfruttata dai famigliari
Mendrisiotto
10 ore
Tra l’Alabama e il Ticino
L’economista della Supsi Spartaco Greppi commenta la strategia economica prospettata da Ticino Manufacturing dopo l’adesione al salario minimo
Ticino
10 ore
Ancora alcuni posti liberi per la giornata sul servizio pubblico
Giovani a confronto. La manifestazione si svolgerà a Bellinzona l’8 ottobre
Ticino
11 ore
Jaquinta Defilippi e Quattropani dichiarano fedeltà alle leggi
Dopo la loro elezione a magistrati da parte del Gran Consiglio. Lei procuratrice pubblica, lui pretore di Leventina
Ticino
12 ore
Un ottobre da... radar
Tutti i punti osservati speciali dalla Polizia cantonale della settimana fra il 3 e il 9 ottobre: occhio alla velocità
Bellinzonese
12 ore
Camorino, servono 2,5 milioni in più per il Centro polivalente
Il Consiglio di Stato chiede un credito suppletorio ai già stanziati 11 milioni: ‘Necessario aumentare le superfici degli alloggi’ per richiedenti l’asilo
Luganese
12 ore
Lugano, disavanzo di 5,3 milioni nel Preventivo 2023
Dato positivo, ma da relativizzare, spiega Foletti, considerando il nuovo sistema di calcolo. Moltiplicatore d’imposta: si propone di lasciarlo al 77%
Ticino
13 ore
‘Serve una lista forte’, Mirante critica la direzione Ps
Per l’esponente socialista la proposta di lista che la direzione presenterà al Congresso del 13 novembre si basa su un ragionamento ‘fallace a azzardato’
Locarnese
14 ore
Locarno, licenziato l’agente dei presunti atti d’esibizionismo
L’esecutivo cittadino ha comunicato in giornata la decisione presa. Il poliziotto, dal canto tuo, ricorrerà al Consiglio di Stato
© Regiopress, All rights reserved