laRegione
01.07.22 - 19:59
Aggiornamento: 20:23

Riva San Vitale, una nuotata in compagnia

Il 10 luglio si terrà l’undicesima traversata popolare del golfo, organizzata in collaborazione con la Società di salvataggio Mendrisiotto

riva-san-vitale-una-nuotata-in-compagnia
Ti-Press
La traversata del Golfo di Riva San Vitale

La manifestazione, dai connotati sportivi ma anche ricreativi e non competitivi, vuole fornire l’occasione a tutti gli amanti del nuoto per vivere un momento di divertimento e socializzazione, inserito nel contesto ambientale e naturalistico del golfo di Riva San Vitale. La traversata, ormai entrata a pieno titolo nel calendario degli appuntamenti tradizionali e sentiti della stagione estiva, partirà dal Lido comunale, per poi compiere il giro di boa in zona Battuta e ritornare infine al punto di partenza, per un totale di un miglio marino, corrispondente a 1’852 m, percorsi in piena sicurezza.

Visto il numero dei partecipanti negli scorsi anni le iscrizioni sono state confermate a 130. Per sottolineare il carattere conviviale dell’evento, ai partecipanti verrà offerta una maglietta commemorativa e un brunch in amicizia (bibite escluse). La traversata è aperta a tutti i nuotatori di almeno 14 anni compiuti (se minorenni con autorizzazione scritta dei genitori), in buone condizioni fisiche e in grado di nuotare autonomamente. Il tempo massimo di percorrenza è fissato in 120 minuti, scaduti i quali i nuotatori ancora in acqua verranno recuperati dalle imbarcazioni di sicurezza. Le iscrizioni sono già aperte e devono essere effettuate entro mercoledì 6 luglio, compilando il formulario online accessibile scansionando il codice QR sottostante o tramite lo specifico link sul sito www.rivasanvitale.ch. Il ritrovo è previsto per domenica 10 luglio sul posto alle ore 9, momento in cui saranno consegnati i palloni di segnalazione obbligatori.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
4 ore
Ticino Manufacturing lascia TiSin e si adegua al salario minimo
L’associazione annuncia di aver sciolto il contratto con il ‘sindacato’ e di aver ritirato il ricorso contro la decisione dell’Ispettorato del lavoro
Locarnese
6 ore
Troppi supermercati e troppo traffico in quel di Losone?
Attraverso un’interpellanza Mario Tramèr (il Centro) chiede al Municipio se e come potrebbe il Comune limitare l’insediamento di nuove attività simili
Ticino
8 ore
Caccia alta, sei persone denunciate per gravi infrazioni
Il Dipartimento del territorio rende noti i dati sulla stagione appena conclusa. Abbattuti più cervi rispetto al 2021, meno cinghiali e camosci
Luganese
8 ore
Direttore arrestato: ‘Si crei uno sportello per genitori’
Per la Conferenza cantonale dei genitori è importante che si riduca il rischio di situazioni simili. Contrastanti, intanto, le reazioni dei genitori
Ticino
11 ore
Crisi energetica e telelavoro, Ocst: ‘Vigili sì, preoccupati no’
Dal sindacato cristiano sociale un webinar informativo. Isabella: ‘Non c’è giurisprudenza, partenariato importante’. Alari: ’Le spese preoccupano’
Ticino
11 ore
Sicurezza e prevenzione: gli occhi e le orecchie del Gpn
Gestione della minaccia: ruolo e missione del gruppo di specialisti della Polizia cantonale. Al quale il governo vuole ora dare una chiara base legale
Luganese
18 ore
Lugano: in arrivo Expo Ticinotour, grande fiera vintage
L’evento è in programma sabato 1° ottobre al Padiglione Conza: oltre 120 espositori, food-truck, bar, sala giochi, veicoli d’epoca e molto altro
Ticino
21 ore
‘Non si aggiungano ulteriori materie di studio al Liceo’
Tra ‘grandi scetticismi’ e ‘totale concordanza’, il Cantone risponde alla consultazione federale in merito alla Revisione dell’Ordinanza sulla maturità
Luganese
21 ore
Lugano, da Radio Rsi a Città della Musica con 21 milioni
Licenziato il messaggio municipale per l’acquisto dello storico stabile di Besso. Un’operazione che, spiega Badaracco, genererà 55 milioni di investimenti
Gallery
Grigioni
22 ore
A lezione d’integrazione sui banchi di Roveredo
Da lunedì tredici adolescenti fuggiti dall’Ucraina hanno iniziato a districarsi fra matematica e italiano nel padiglione 1 della Casa di cura Immacolata
© Regiopress, All rights reserved