laRegione
a-chiasso-c-e-da-riconsiderare-un-antenna-nessun-permesso
Ti-Press
C’è da spostare un’antenna!
27.06.22 - 13:57
Aggiornamento: 17:24

A Chiasso c’è da riconsiderare un’antenna: nessun permesso

Il Municipio disattende le indicazioni favorevoli del Dipartimento del territorio e rispedisce alla Swisscom la richiesta di licenza edilizia

Il Municipio di Chiasso ha detto. Con una lunga e dettagliata lettera (ben sei pagine), inviata alla sede bellinzonese di Swisscom, l’esecutivo della cittadina di confine ha rimandato al mittente la richiesta per una licenza volta alla costruzione di un nuovo impianto radio base per la ricetrasmissione dei segnali di telefonia mobile in località di Pedrinate, e ciò distanziandosi dunque dalle valutazioni espresse dall’autorità cantonale, ovvero il Dipartimento del territorio, che diversamente aveva emanato un avviso favorevole, "avviso – non l’ha mandata a dire peraltro il sindaco Bruno Arrigoni, che sottoscrive la missiva – non condiviso dal Municipio", ma che anzi lo considera "sbrigativo e superficiale".

Sull’antenna, peraltro, erano piovute decine di opposizioni. E ciò nella doppia tornata di pubblicazione resa necessaria per un errore di forma (era stato omesso il Foglio ufficiale). Elemento che ha fatto propendere il Municipio per il no, confermando "l’esistenza di interessi pubblici contrari". Un impianto che, secondo ancora il Comune di Chiasso, "non è manifestamente conforme alla zona agricola" dove avrebbe dovuto sorgere e dove "entra in linea di conto unicamente un’autorizzazione eccezionale". Non solo, vi è, di fondo, un interesse contrario rilevante "alla tutela a lungo termine del contesto naturalistico e paesaggistico, integro e pregiato di quella zona". Perché allora proprio lì? "Del resto – specifica la lettera– dagli atti presentati da Swisscom non emerge nemmeno la concreta ricerca di ubicazioni alternative entro il territorio edificabile o eventualmente fuori dal perimetro edificabile, in una posizione meno problematica".

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
antenna pedrinate swisscom
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
4 ore
Violento temporale nel Luganese causa smottamenti e allagamenti
I pompieri sono stati sollecitati più volte. Colpito in modo particolare il Malcantone
Ticino
7 ore
Premi cassa malati +10%, Dss: ‘Nel campo delle speculazioni’
La cifra dell’aumento indicata da uno studio di Accenture è ancora solo un’ipotesi, secondo Paolo Bianchi: ‘Indicazioni precise arriveranno prossimamente’
Luganese
7 ore
Tentato assassinio ad Agno: 49enne ha sparato a un 22enne
In pericolo di vita il giovane. È accaduto stamane in via Aeroporto. Arrestato l’autore. Gli inquirenti indagano sul movente.
Bellinzonese
10 ore
PerBacco! è già tempo di Festa della vendemmia a Bellinzona
La manifestazione invaderà il centro storico cittadino dal 1° al 4 settembre
gallery
Bellinzonese
10 ore
L’alpe Arami di Gorduno diventa ‘un patrimonio di tutti’
Inaugurato l’importante lavoro di recupero e ristrutturazione della baita con ristorazione, dotata di dormitorio, e dei pascoli
Luganese
11 ore
Viganello, grave un inquilino caduto nel palazzo
Nella notte un uomo è rimasto ferito sul balcone tetto dello stabile. Sul posto l’intervento degli agenti della Polizia cantonale e cittadina
Locarnese
16 ore
Centovalli, pompieri ancora al lavoro
Un fulmine sabato sera ha innescato un rogo boschivo sopra il Monte Sauree. Militi ed elicottero in azione. In corso la bonifica
Locarnese
17 ore
Hotel Arcadia, la Sinistra vuole vederci chiaro
Interrogazione al Municipio di Locarno sul clima di lavoro e le tensioni all’interno della nota struttura ricettiva
Bellinzonese
1 gior
Reintrodotto il limite di visite allo Iosi
Nei reparti di oncologia medica, ematologia e radioterapia potrà entrare un solo visitatore al giorno per massimo 30 minuti.
Bellinzonese
1 gior
Cassis incontra a Bellinzona la prima ministra estone
Durante i colloqui si è parlato di relazioni bilaterali e guerra in Ucraina, come pure dell’utilizzo delle nuove tecnologie nella politica estera.
© Regiopress, All rights reserved