laRegione
assolti-i-due-assistenti-di-cura-della-casa-anziani-di-balerna
Ti-Press
28.05.22 - 11:22
Aggiornamento: 11:56

Assolti i due assistenti di cura della casa anziani di Balerna

I due ex assistenti di cura, secondo la Corte d’appello, non hanno maltrattato gli anziani ospiti. Saranno indennizzati per il torto morale subìto

Sono stati prosciolti in appello i due ex assistenti del centro anziani di Balerna condannati nel 2019 a pene pecuniarie per maltrattamenti nei confronti di alcuni ospiti della struttura. Lo anticipa il Cdt. La Corte di appello e revisione penale presieduta da Giovanna Roggero-Will, davanti alla quale erano comparsi il 29 aprile scorso, ribaltando la sentenza di primo grado, ha inoltre stabilito un indennizzo per il torto morale subito dai due imputati.

I due ex dipendenti, una 36enne e un 43enne, erano stati riconosciuti colpevoli in prima istanza per fatti avvenuti fra il 2013 e il 2014: nel caso della donna a cui era stata paventata una multa se non avesse mangiato, è stato escluso il reato di coazione in quanto lo scopo era lecito e il mezzo usato non era sproporzionato. Riguardo all’uomo fatto sedere "con forza" sulla carrozzina, la Corte ha riconosciuto che non si è trattato di "violenza" ma della necessità di applicare una certa forza fisica per impedire che l’uomo, ipodevedente, cadesse dalla carrozzina, gesto necessario in quanto l’ospite "non voleva sentire ragioni"

Leggi anche:

I due ex assistenti della casa anziani sono colpevoli

‘Nessuna vessazione sugli anziani, un caso politicizzato’

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
balerna casa anziani
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
3 ore
Preonzo, residenti sotto la montagna ‘stufi degli allagamenti’
Gli abitanti della via Cadmónn sollecitano il Municipio affinché si trovi una soluzione alla discesa a valle di acqua e detriti in occasione di nubifragi
Mendrisiotto
3 ore
Operatori di prossimità, gli altri Comuni ci sono
Dopo la separazione di Mendrisio, nove enti locali sono pronti a confermare il sostegno al Servizio regionale. Se ne parlerà entro fine luglio
Locarnese
3 ore
Brione Verzasca, luce verde ai semafori
Il legislativo ha accolto il credito per la loro installazione. Permetteranno di assicurare maggior fluidità al traffico nella strettoia del paese
Luganese
9 ore
Conti di Lugano approvati, all’ombra dell’ex Macello
Via libera al Consuntivo 2021, ma il Ps: ‘Mancano assunzione di responsabilità e riconciliazione’. Scintille fra Ghisletta e Badaracco sulla Resega.
Luganese
11 ore
5 luglio, ore 21: Lugano ‘libera’ dalla zona rossa
Archiviata la Ukraine Reform Conference 2022, viabilità cittadina ripristinata così come trasporto pubblico e posteggi
Ticino
14 ore
Valuta transfrontaliera, intercettati oltre 23 milioni di euro
Il bilancio della Guardia di finanza di Como sull’attività svolta lo scorso anno
Ticino
14 ore
‘Naturale’, ‘ecologico’. Diciture ingannevoli ‘da regolare’
Frequenti sulle confezioni dei prodotti, secondo i risultati di un sondaggio delle organizzazioni dei consumatori influenzano notevolmente gli acquisti
Ticino
15 ore
Impianti di risalita turistici, giugno positivo
L’Utpt: ‘Si assiste a un ritorno della clientela estera’
Grigioni
15 ore
Sempre più cinghiali nella Bassa Mesolcina: come contenerli
Il capo dei guardacaccia Nicola De Tann: ‘Finora causati importanti danni solo a pascoli e prati da sfalcio’
Ticino
15 ore
Posti di tirocinio: ‘La scelta ai ragazzi, non all’economia’
Aumentano i contratti già firmati, ma c’è una sensibile differenza di offerta (e richiesta) tra un settore e l’altro. ‘Per le ragazze è più difficile’
© Regiopress, All rights reserved