laRegione
aggregazioni-gobbi-dai-comuni-del-mendrisiotto
Cancelleria dello Stato
Attorno a un tavolo
17.05.22 - 12:34
Aggiornamento: 17:41

Aggregazioni, Gobbi dai Comuni del Mendrisiotto

Tra i temi il progetto di fusione del Basso Mendrisiotto che entrerà nel vivo a inizio giugno

Il consigliere di Stato Norman Gobbi in visita in alcuni Comuni del Mendrisiotto. Temi all’ordine del giorno degli appuntamenti con alcuni Municipi? L’aggregazione del Basso Mendrisiotto che entrerà nel vivo a inizio giugno e "le iniziative che si possono attuare per rendere la cittadinanza attiva", si legge in un comunicato stampa. Su questo punto la Sezione degli enti locali sta valutando di inserire nella riforma del quadro normativo un incentivo "per i Comuni che prediligono il coinvolgimento dei cittadini nei processi decisionali. Iniziati nel 2018, il quarto ciclo di incontri proseguirà il 30 maggio 2022 con alcuni Comuni dell’alto Luganese.

Il direttore del Dipartimento delle istituzioni, accompagnato dal capo della Sezione degli enti locali, Marzio Della Santa, dall’ispettore comunale, Alan Lancetti, e dalla responsabile dei progetti aggregativi, Daniela Baroni, ha incontrato i Municipi di Coldrerio, Morbio Inferiore e Vacallo nonché i sei Comuni che hanno aderito allo studio preliminare per un’eventuale aggregazione del Basso Mendrisiotto. Ecco i principali riscontri. A Coldrerio, il Municipio ha illustrato i progetti in cantiere ponendo l’accento sull’edificazione del nuovo parco intergenerazionale che vedrà la luce nel corso dell’autunno e sarà un luogo d’incontro nel cuore del paese a disposizione di tutta la comunità. A Morbio Inferiore, all’indomani della bocciatura del referendum contro l’edificazione di un nuovo ecocentro comunale, "l’accento è stato messo sull’importanza di coinvolgere i cittadini, già in una fase decisionale, per creare consenso sui progetti comunali". A Vacallo, il Municipio ha messo in evidenza la grande vivacità della propria comunità e la forte presenza di associazioni sul territorio.

La ‘tournée’ si è conclusa con una riunione alla quale sono stati invitati gli Esecutivi di Balerna, Breggia, Chiasso, Morbio Inferiore, Novazzano e Vacallo per discutere dello studio introduttivo per il progetto aggregativo del Basso Mendrisiotto che entrerà nel vivo a inizio giugno. Lo scorso autunno, dando seguito alla richiesta dei Comuni, il Dipartimento delle istituzioni ha avallato un nuovo procedimento in materia di aggregazione: prima di dare avvio a un vero e proprio processo, i sei Comuni interessati a creare una nuova realtà comunale analizzeranno e valuteranno le potenzialità di quello che potrebbe essere il futuro del Basso Mendrisiotto. La Sezione degli enti locali coordinerà i lavori dei due giorni di seminari previsti il 3 e il 4 giugno, attuando ancora una volta le pratiche del governo collaborativo già sperimentate con successo in altre realtà come Faido.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
basso mendrisiotto comuni dipartimento istituzioni gobbi
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
4 ore
Ipct, Pronzini si rivolge alla Commissione di mediazione
Il deputato dell’Mps ha chiesto alla cassa pensioni la decisione sulla riduzione del tasso di conversione. Accesso differito. Il parlamentare non ci sta
Luganese
6 ore
Soprusi, schiaffi e ustioni ai figli per 4 anni, il caso in aula
Genitori alle Correzionali, la pubblica accusa chiede pene parzialmente da espiare. Una perizia ha accertato la loro incapacità genitoriale
Luganese
6 ore
Rovio, il movente sarebbe il furto del figlio alla nonna paterna
Il padre avrebbe sparato alla schiena del 22enne forse a causa degli 80’000 franchi spariti dalla casa di Gravesano della parente
Mendrisiotto
7 ore
Chiasso, due campi esterni da padel all’ex Boffalorino
La domanda di costruzione per il progetto sarà presentata entro fine mese. L’area nel frattempo è stata sistemata
Bellinzonese
8 ore
Progetto Ritom a tetto: così cambia l’idroelettrico leventinese
Ffs e Aet presentano l’avanzamento del cantiere. Poi toccherà alla centrale del Piottino. Valutazioni in corso per Lucendro e alcune riversioni
Luganese
8 ore
Montagnola, auto urta un muretto e si ribalta: un ferito
Le condizioni del guidatore non dovrebbero destare particolari preoccupazioni
Bellinzonese
10 ore
‘Più zone naturali per combattere le isole di calore’
È la richiesta dei Verdi in un’interpellanza rivolta al Municipio di Bellinzona, che riprende a sua volta una proposta della Lista civica di Mendrisio
Locarnese
13 ore
Abusi edilizi, Municipio di Losone bacchettato dagli Enti locali
Vanno contro le disposizioni pianificatorie cantonali alcune licenze legate alla sopraelevazione d’immobili rilasciate. Parte l’interrogazione
Luganese
15 ore
Approvvigionamento energetico, Ail stoccano gas in Italia
Il Ticino è dipendente dalla disponibilità del Paese limitrofo, unica rete alla quale è collegato, a continuare a lasciar transitare gas verso la Svizzera
Locarnese
16 ore
Gordola, il percorso alternativo per le bici non si trova
Il Municipio risponde all’interpellanza che chiedeva un tracciato più sicuro in collina, in direzione diga della Verzasca. Proposta che non convince
© Regiopress, All rights reserved