laRegione
17.05.22 - 11:21
Aggiornamento: 16:48

A Brusino il film festival dove le immagini parlano

La terza edizione del Momòhill Film Fair si terrà dal 19 al 21 maggio nella sala multiuso. I film in concorso sono 27

di Malva Cometta
a-brusino-il-film-festival-dove-le-immagini-parlano
Ti-Press
Agli esordi, nel 2019 a Chiasso

Momòhill Film Fair (Mmff) è pronto per la terza edizione: il film festival dove le immagini parlano, dopo il successo della primavera scorsa, si terrà dal 19 al 21 maggio alla sala multiuso di Brusino Arsizio. Quest’anno di 100 proposte ricevute sono stati selezionati 27 filmati in concorso tra cortometraggi, documentari, animazioni e music video provenienti da 15 Paesi di 3 continenti con temi diametralmente opposti. «Noi scegliamo filmati che si differenziano per la forza del linguaggio visivo che trasmettono – ci racconta Markus Otz fondatore e direttore generale di Mmff –. E sono stati selezionati per la loro caratteristica di proporsi ‘cinematograficamente’ nonostante siano opere indipendenti, spesso prodotte con mezzi ridotti, e la loro capacità di raccontarsi con le sole immagini, facilitanti la fruizione malgrado i dialoghi in lingua originale e/o spesso con la sola sottotitolazione in inglese».

Anche quest’anno un paio di filmati sono stati inoltrati già con i sottotitoli in italiano e gli organizzatori stessi stanno provvedendo ad ampliare l’offerta realizzando di proprio pugno il maggior numero di traduzioni nella nostra lingua.

Il pubblico, che quest’anno potrà dare il proprio voto per la selezione del vincitore della Audience Award, potrà beneficiare delle proiezioni su uno schermo grande di 3,30 m di larghezza appositamente in dotazione, trasformando la sala multiuso di Brusino in sala cinematografica a tutti gli effetti, con una capienza massima di 50 posti a sedere su prenotazione. Ogni serata è suddivisa in 4 blocchi di proiezione, e sarà possibile partecipare sia a blocchi singoli sia a tutti. La cerimonia d’apertura è prevista per giovedì 19 maggio alle 19 con una breve lettura della sinossi dei film. Per maggiori informazioni www.momohill.com/programma.html.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
7 ore
Lugano, Lombardi: ‘Commissioni di quartiere da attivare’
Il municipale amareggiato per lo scarso interesse dimostrato nella consultazione sul Piano direttore comunale. ‘Coinvolgere resta importante’
Mendrisiotto
7 ore
Al Centro temporaneo per migranti si sente la pressione
Tornano a salire i numeri della struttura che, dopo Rancate, accoglie le persone destinate a essere riammesse in Italia
Ticino
7 ore
Premi cassa malati, deduzioni in più per i figli verso il sì
Lega, Plr, Centro e Udc sottoscrivono il rapporto che dà via libera alla loro iniziativa. Il Ps: ‘Valutiamo il referendum, favorisce i più ricchi’
Ticino
8 ore
Preventivo, il sì borghese vincolato alla revisione della spesa
Lega, Plr, Centro e Udc sostengono la previsione per il 2023 del governo (-80 milioni), ma con dei paletti. Il Ps: ‘No a queste politiche neoliberiste’
Ticino
9 ore
Targhe, Centro e Udc firmano un rapporto senza maggioranza
Calcolo della nuova imposta di circolazione, la Lega per ora si defila mentre Plr e Ps confermano il loro no al testo Dadò/Pamini. E il clima è teso
Mendrisiotto
9 ore
Il Nebiopoli 2023 svela i suoi contenuti
Il Carnevale di Chiasso sarà in programma dal 2 al 5 febbraio. Ampliato il Villaggio, oltre ai consueti appuntamenti anche ospiti internazionali
Locarnese
9 ore
PCi, la guerra in Ucraina ‘rispolvera’ i rifugi atomici
Il Consorzio ha avviato su tutto il territorio controlli dei bunker in caso di catastrofe nucleare. Attese nuove ondate di rifugiati e novità per la sede
Bellinzonese
9 ore
Squadra esterna di Biasca, a processo per vie di fatto
La Procura ha firmato un Decreto d’accusa nei confronti di un operaio comunale, che si è opposto. Si va in Pretura penale
Bellinzonese
10 ore
La 19enne era al rave: con la conferma si cercano testimoni
La polizia grigionese invita quanti sono a conoscenza dello stato di salute della ragazza all’evento della diga della Roggiasca a contattare il comando
Mendrisiotto
17 ore
Da Berna un sostegno per il ‘centro di partenza’ di Rancate
Passa all’unanimità agli Stati la concessione di una somma forfettaria ai Cantoni che in situazioni straordinarie gestiscono centri asilanti provvisori
© Regiopress, All rights reserved