laRegione
19.04.22 - 14:59
Aggiornamento: 18:36

Mendrisio, oltre 25’000 persone alle Processioni storiche

La 224esima edizione è stata da record: grande affluenza per le due sfilate del 14 e del 15 aprile, con buone presenze in ristoranti e strutture ricettive

mendrisio-oltre-25-000-persone-alle-processioni-storiche
Ti-Press
Tradizione e, sempre più, anche evento turistico

Un record. Che la 224esima edizione delle Processioni storiche di Mendrisio sia stata un successo, non è una novità. Lo sono invece le cifre, fornite oggi dalla Fondazione: oltre 25’000 persone hanno infatti assistito alle sfilate di Giovedì e Venerdì santo. Tra questi, tanti i turisti: dalla Svizzera tedesca, dalla Romandia, dall’estero. Un ottimo risultato riflessosi anche nelle presenze nei ristoranti e nelle strutture ricettive. «Per la Fondazione – si legge in una nota – la grande partecipazione del pubblico, la forte attenzione mediatica e anche la presenza di monsignor Lazzeri alla Processione del venerdì hanno rappresentato delle ulteriori conferme dell’interesse per queste tradizioni viventi».

Diversi gli aspetti attrattivi dell’edizione appena conclusasi. La possibilità di visitare le chiese di San Giovanni, Santa Maria e dei Santi Cosma e Damiano per poter ammirare gli allestimenti pasquali e in particolare l’ancona restaurata ed esposta la prima volta, come anche la statua della Sindone recentemente donata alla parrocchia, ad esempio. Bisogna inoltre ricordare che questa è stata la prima edizione dopo che nel 2019 è stata ottenuta la certificazione dell’Unesco. Buon riscontro anche per le attività collaterali: le visite guidate organizzate per la prima volta, la formazione dei corsi per adulti che ha interessato 120 persone, le visite delle scuole dell’infanzia e delle scuole elementari al Gazebo per conoscere i personaggi della Processione del giovedì e le visite didattiche della scuola media di Mendrisio per illustrare ai ragazzi il valore della trasmissione di questo bene culturale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
57 min
‘Crassa leggerezza’, chiesta l’assoluzione del principe Selassié
Davanti alle Criminali di Mendrisio, la difesa evidenzia la mancanza di controlli degli accusatori privati. La sentenza sarà pronunciata alle 17.
video
Locarnese
1 ora
Mattinata di... fuoco in via Luini a Locarno
Incidente in un distributore di benzina. Fortunatamente non si sono registrati feriti.
Luganese
1 ora
Bissone, il Comune vince la causa civile per il Lido
La sentenza della Pretura di Lugano condanna la società, a cui vennero affidati i lavori di ristrutturazione, a risarcire l’ente locale di 533’000 franchi
Diretta streaming
Luganese
2 ore
Il direttore di scuola media arrestato si è dimesso
Il Decs ha chiarito i punti essenziali della vicenda e presentato le prossime linee di azione
Mendrisiotto
3 ore
Lastminute, l’inchiesta si allarga anche alla ceo ad interim
Coinvolti ora nell’inchiesta anche altri ex e attuali dipendenti del rivenditore di viaggi e tempo libero online con sede a Chiasso
Locarnese
5 ore
Nodo viario di Ponte Brolla, le criticità discusse dai residenti
L’Associazione Quartiere Solduno-Ponte Brolla-Vattagne promuove un incontro con gli abitanti per fare il punto ai contestati progetti di Fart e Cantone
Luganese
5 ore
Una vita in Pretura: ‘La volontà di rendere giustizia’
Intervista a Franca Galfetti Soldini che dopo vent’anni (trentaquattro in totale) lascerà la guida della Sezione 3 della Pretura di Lugano
Gallery e video
Bellinzonese
7 ore
La denuncia: ‘Abbiamo visto pecore malate e morte di stenti’
Due escursionisti testimoniano lo stato precario in cui hanno ripetutamente trovato un gregge di ovini vicino al Passo di Lucendro
Ticino
7 ore
Finanziamento degli Spitex ticinesi sotto la lente della Comco
La Commissione della concorrenza: ‘Le imprese private potrebbero vedersi limitate nel loro sviluppo, a scapito di un efficiente mercato concorrenziale’
Ticino
16 ore
Cassa pensioni pubblica, ‘più che un pilastro è un grissino’
Oltre 3mila dipendenti dello Stato in piazza a Bellinzona per protestare contro il taglio del 20% alle pensioni, il secondo in 15 anni.
© Regiopress, All rights reserved