laRegione
06.04.22 - 17:53
Aggiornamento: 08.04.22 - 18:53

Proiezione in anteprima a Mendrisio di ‘Eri Tu’

Il documentario vede come protagonisti tre straordinari anziani del Mendrisiotto: Margherita Schoch, Franco Lurati e Gianfranco Cereghetti

proiezione-in-anteprima-a-mendrisio-di-eri-tu
Eri Tu

Si terrà venerdì 22 aprile alle 19.30 al cinema Ciak di Mendrisio la proiezione in anteprima di "Eri Tu", il documentario che vede come protagonisti tre straordinari anziani del Mendrisiotto. Si tratta di Margherita Schoch, attrice treatrale e cinematografica, che ha preso parte a importanti progetti in tutta Europa collaborando con artisti del calibro di Bruno Ganz; Franco Lurati che ha scelto di vivere per oltre vent’anni tra il Ticino e l’Argentina inseguendo il sogno di possedere una grande tenuta agricola in Sud America e Gianfranco Cereghetti, l’anima e il cuore del paesino di Muggio, una vera e propria memoria storica della Valle.

Il film girato interamente tra Morbio Superiore, Arogno e la Valle di Muggio è stato realizzato dal regista Riccardo Ferraris che dopo "The War in Between", il documentario con il quale ha vinto il Festival del Cinema di Roma 2017 nella categoria ExtraDoc, si cimenta nel suo secondo lungometraggio: «Con Eri Tu ho voluto esplorare il tema dell’identità personale – dice il regista –. I tre protagonisti sono accomunati da esistenze straordinarie che raccontano a cuore aperto davanti alla telecamera; ognuno di loro, giunto all’inverno della vita, ha avuto la possibilità di girarsi indietro e rimettere insieme il puzzle della propria esistenza. Il concetto che ne viene fuori è che noi, come esseri umani, non siamo altro che il prodotto delle persone che abbiamo incontrato, dei luoghi che abbiamo amato e delle scelte che abbiamo preso».

Il filo rosso che unisce i tre personaggi è esplicitato nella prima scena del film, quando Margherita, trovandosi a raccontare la propria esperienza di attrice davanti ai giovani allievi dell’Accademia Dimitri di Verscio, dice: «L’esperienza serve molto nella vita, gli alti e i bassi, oggi sono come uno scrigno prezioso dentro di me, un bel bagaglio dal quale posso andare a pescare quando ne sento la necessità».

La proiezione è a ingresso gratuito fino a esaurimento dei posti (prenotazioni alla mail riferraris@gmail.com), rinfresco offerto prima della proiezione.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
41 min
Lugano, Lombardi: ‘Commissioni di quartiere da attivare’
Il municipale amareggiato per lo scarso interesse dimostrato nella consultazione sul Piano direttore comunale. ‘Coinvolgere resta importante’
Mendrisiotto
51 min
Al Centro temporaneo per migranti si sente la pressione
Tornano a salire i numeri della struttura che, dopo Rancate, accoglie le persone destinate a essere riammesse in Italia
Ticino
1 ora
Premi cassa malati, deduzioni in più per i figli verso il sì
Lega, Plr, Centro e Udc sottoscrivono il rapporto che dà via libera alla loro iniziativa. Il Ps: ‘Valutiamo il referendum, favorisce i più ricchi’
Ticino
1 ora
Preventivo, il sì borghese vincolato alla revisione della spesa
Lega, Plr, Centro e Udc sostengono la previsione per il 2023 del governo (-80 milioni), ma con dei paletti. Il Ps: ‘No a queste politiche neoliberiste’
Ticino
2 ore
Targhe, Centro e Udc firmano un rapporto senza maggioranza
Calcolo della nuova imposta di circolazione, la Lega per ora si defila mentre Plr e Ps confermano il loro no al testo Dadò/Pamini. E il clima è teso
Mendrisiotto
3 ore
Il Nebiopoli 2023 svela i suoi contenuti
Il Carnevale di Chiasso sarà in programma dal 2 al 5 febbraio. Ampliato il Villaggio, oltre ai consueti appuntamenti anche ospiti internazionali
Locarnese
3 ore
PCi, la guerra in Ucraina ‘rispolvera’ i rifugi atomici
Il Consorzio ha avviato su tutto il territorio controlli dei bunker in caso di catastrofe nucleare. Attese nuove ondate di rifugiati e novità per la sede
Bellinzonese
3 ore
Squadra esterna di Biasca, a processo per vie di fatto
La Procura ha firmato un Decreto d’accusa nei confronti di un operaio comunale, che si è opposto. Si va in Pretura penale
Bellinzonese
4 ore
La 19enne era al rave: con la conferma si cercano testimoni
La polizia grigionese invita quanti sono a conoscenza dello stato di salute della ragazza all’evento della diga della Roggiasca a contattare il comando
Mendrisiotto
11 ore
Da Berna un sostegno per il ‘centro di partenza’ di Rancate
Passa all’unanimità agli Stati la concessione di una somma forfettaria ai Cantoni che in situazioni straordinarie gestiscono centri asilanti provvisori
© Regiopress, All rights reserved