laRegione
27.03.22 - 13:12
Aggiornamento: 15:42

Esplosioni nella notte nel Mendrisiotto, si indaga sulle cause

Tre deflagrazioni sono state udite nettamente a Riva San Vitale, nel nucleo di Rancate dove alcune finestre sono andate in frantumi, e Stabio

esplosioni-nella-notte-nel-mendrisiotto-si-indaga-sulle-cause
Ti-Press

Sono stati in diversi la notte scorsa nell’Alto Mendrisiotto a svegliarsi di soprassalto. A interrompere il sonno alcune forti deflagrazioni riecheggiate anche a chilometri di distanza. La mano dell’autore o degli autori sono ancora ignote e le ipotesi sul movente aperte. Ciò che è certo è che alle 22.30 circa in tre punti della regione, a Riva San Vitale, nel nucleo di Rancate (Quartiere di Mendrisio) e Stabio si sono verificate delle esplosioni che nel centro di Rancate hanno mandato in frantumi alcune finestre delle case. Nessuno è rimasto ferito, ma sul terreno sono rimaste le tracce di quanto accaduto.

Non è chiaro l’ordine in cui sono avvenute le esplosioni; se siano state in concomitanza o in successione. Sul momento c’è chi ha chiamato i Pompieri temendo l’esplosione di una caldaia.

La Polizia cantonale ha aperto una inchiesta e la Scientifica è al lavoro per capire il tipo di esplosivo e di ordigno: bomba carta? Ordigno artigianale? La Polizia della Città di Mendrisio darà man forte passando al setaccio le immagini della videosorveglianza presente sul territorio per scorgere la presenza di persone o auto sospette.

Resta da capire se si è trattato di una bravata o di un gesto che ha altre finalità, ma quali? Gli interrogativi a cui dare una risposta sono diversi.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
10 min
Mafie in Ticino: ‘Tanti i progetti, ma sono davvero operativi?’
A chiederlo è il deputato Quadranti (Plr) sentito in audizione dalla Commissione giustizia e diritti in quanto non soddisfatto delle risposte del governo
Mendrisiotto
17 min
Aim di Mendrisio, crediti quadro più ‘trasparenti e oculati’
La Commissione della gestione richiama le Aziende sull’uso di questo strumento finanziario. E smagrisce l’investimento richiesto di quasi 2 milioni
Bellinzonese
39 min
Giardinieri multati a Bellinzona, ‘le regole sono chiare’
Consegna del verde agli ecocentri, il Municipio replica alle critiche e ammette però la presenza di eccezioni: ‘Solo se accompagnati dai proprietari’
Locarnese
1 ora
Ginecologia e ostetricia, si valuta la collaborazione
Nel Locarnese approfondimenti in corso: nascite alla Carità e ginecologia operatoria alla Santa Chiara
Luganese
1 ora
Campo Marzio nord di Lugano, avviato l’iter senza variante di Pr
Polo turistico e congressuale: il Municipio chiede 306’000 franchi e la revoca della modifica pianificatoria votata dal Consiglio comunale nel 2017
Bellinzonese
1 ora
Pecore moribonde: ‘Chi avrebbe dovuto tutelare la loro salute?’
I Verdi (primo firmatario Marco Noi) interrogano il Consiglio di Stato in merito al gregge abbandonato a se stesso in zona diga del Lucendro
Luganese
5 ore
Usura e migranti: quattro arresti tra il Luganese e Zurigo
Sono sospettati di far parte di un sodalizio internazionale dedito da tempo al trasporto di clandestini provenienti dall’Italia e diretti nel Nord Europa
Locarnese
6 ore
Pedofilo tra Ticino e Thailandia, chiesti 9 anni di carcere
Un 77enne del Sopraceneri è accusato di ripetuti atti sessuali con fanciulli e con persone inette a resistere per fatti compiuti tra il 2000 e il 2021
Bellinzonese
7 ore
Alessandra Genini nuova direttrice di Comundo a Bellinzona
È la principale organizzazione non governativa svizzera di cooperazione allo sviluppo tramite l’interscambio di persone
Mendrisiotto
8 ore
‘Le fermate Ffs di Mendrisio sono di serie B?’
Il Centro lo chiede al Municipio con un’interpellanza dopo che da mesi gli ascensori della stazione di San Martino sono fuori uso
© Regiopress, All rights reserved