laRegione
deposito-di-pneumatici-domande-anche-per-il-municipio-di-riva
archivio Ti-Press
Domande e preoccupazioni
21.02.22 - 11:03
Aggiornamento: 18:07

Deposito di pneumatici, domande anche per il Municipio di Riva

Il consigliere comunale del Ppd Fabian Oehen ha presentato un’interrogazione sulla domanda di costruzione della Pm Ecorecycling

Dopo quelle formulate al Consiglio di Stato e alla Città di Mendrisio, a cui si aggiunge anche il lancio di una petizione, arrivano domande pure per il Municipio di Riva San Vitale in merito alla domanda di costruzione presentata dalla Pm Ecorecycling per il cambio di destinazione di parte di un fabbricato in zona Segoma per l’insediamento di un’attività di deposito e riciclo di pneumatici esausti. A interrogare l’esecutivo di Riva è il consigliere comunale del Ppd Fabian Oehen, che per prima cosa vuole sapere se "la variante di Piano regolatore – Zona industriale, adottata durante il Consiglio comunale del 20 gennaio 2021, è conforme a quanto la Pm Ecorecycling Sa intende realizzare". Dal Municipio si vuole inoltre sapere se "le immissioni di natura immateriale (la presenza stessa dell’attività di stoccaggio pneumatici) possano compromettere la qualità di vita dei cittadini e delle aziende di Riva San Vitale" e se, considerata la natura dell’attività, "nella domanda di costruzione sono stati considerati i flussi di veicoli pesanti che verranno generati".

Nel 2016 e 2020 la sede di Mendrisio è stata oggetto di incendi dolosi. Oltre a sapere se "si sente rassicurato" dalle risposte del Consiglio di Stato a precedenti interrogazioni in merito a quanto accaduto, al Municipio viene chiesto se "come eventuale condizione per ottenere la licenza edilizia, intende far svolgere una simulazione d’incendio, a carico dell’istante, utilizzando le informazioni dell’azienda, del Centro soccorso cantonale pompieri Mendrisiotto, dai pompieri Ffs e dai dati generati dai due incendi di natura dolosa". In caso di rogo, interroga ancora Oehen, "quali conseguenze negative ci sarebbero per l’ambiente, la popolazione e le aziende?". E ancora, "la capacità idrica di Riva San Vitale riuscirebbe a reggere un possibile incendio di quel tipo e quantità di materiale?". Il consigliere comunale vuole infine sapere se l’insediamento di questa ditta "è compatibile" con la rivalorizzazione del Laveggio e se il Municipio "si è informato per conoscere i motivi per cui la Pm Ecorecycling Sa si trasferisce da Mendrisio a Riva San Vitale".

Leggi anche:

Copertoni a Riva: i permessi sono in regola?

Mendrisio, nuova interrogazione sul deposito di pneumatici

‘A Riva i copertoni non li vogliamo’. Lanciata una petizione

I copertoni traslocano da Mendrisio a Riva San Vitale

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
fabian oehen interrogazione municipio pneumatici riva san vitale
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
8 min
Castellinaria, ‘Mercato coperto più accogliente e accessibile’
Per Flavia Marone (presidente del festival) la struttura di Giubiasco presenta vantaggi sia dal punto di vista logistico, sia da quello finanziario
Grigioni
1 ora
Torneo Grandinani quest’anno declinato anche al femminile
Football: nel weekend del 13 e 14 agosto i campi di Roveredo e Lostallo accolgono la 16esima edizione dell’evento nazionale U14
Grigioni
1 ora
A13 chiusa tra San Vittore e Roveredo per un incidente
Le entrate di Grono e San Vittore sono chiuse e il traffico è deviato sulla strada cantonale
Ticino
2 ore
Sgarbi multato dalla Polizia cantonale. ‘Mai più in Svizzera’
Il critico d’arte e parlamentare italiano è stato fermato in quanto il suo autista avrebbe acceso il lampeggiante quando si trovava ancora in Svizzera
Bellinzonese
3 ore
Fitto programma per la tregiorni di feste ad Arbedo-Castione
Online il sito con gli eventi previsti al campo sportivo e sul territorio per sottolineare i 200 anni dall’aggregazione e i 600 dalla battaglia
Luganese
3 ore
Agno, il padre ha tentato di uccidere il figlio
Restano gravi le condizioni di salute del 22enne, ferito gravemente ieri dal papà successivamente arrestato. Entrambi risiedono a Rovio
Bellinzonese
3 ore
Auto fuori strada a Claro, deceduto il guidatore
Si tratta di un 77enne svizzero domiciliato in Riviera. L’auto che guidava era uscita di strada finendo in un fossato
Bellinzonese
3 ore
Disco frenante spezzato, camion fermato a Giornico
Dal 1° luglio inflitte oltre 30 contravvenzioni. Le principali infrazioni: freni difettosi, eccesso di ore di guida e manipolazione del cronotachigrafo
Ticino
4 ore
Sulle truffe per lavoro ridotto il Ticino ha fatto i compiti
È quanto emerge dai dati della Seco. Il nostro Cantone persegue anche violazioni più contenute, a differenza di altri Cantoni
Bellinzonese
4 ore
Claro, un’auto esce di strada e finisce in un fossato
Incidente della circolazione intorno alle 10.15 sulla strada cantonale
© Regiopress, All rights reserved