laRegione
16.02.22 - 18:30

‘Poro TiSin’, manifestazione avvenuta ‘in tutta tranquillità’

Il Municipio di Mendrisio ha autorizzato l’evento al Mercato Coperto ma non il successivo spostamento, che si è svolto senza problemi di sicurezza

poro-tisin-manifestazione-avvenuta-in-tutta-tranquillita
archivio Ti-Press
Era il 9 ottobre scorso

La manifestazione tenutasi il 9 ottobre scorso sull’area destra dei posteggi del Mercato Coperto di Mendrisio era “autorizzata”. Sollecitato da un’interrogazione di Roberto Pellegrini (Udf), il Municipio di Mendrisio torna sull’evento ‘Poro TiSin’ organizzato dai sindacati per contrastare il dumping salariale. Per contro “lo spostamento verso piazzale Roncàa e lo stazionamento non erano autorizzati dall’esecutivo”, ma questa parte di manifestazione “è avvenuta in tutta tranquillità”. Ricostruendo i fatti, il Municipio spiega che “le persone si sono incamminate nel rispetto delle norme stradali e in sicurezza: hanno usufruito dei marciapiedi e attraversato coscienziosamente il passaggio pedonale, non ravvisando pertanto problemi di sicurezza o ordine pubblico”. Non vi era quindi “alcun motivo che richiedesse l’intervento della polizia”. Quel giorno “è giunta un’unica segnalazione che informava della manifestazione non autorizzata in corso con la presenza di diverse persone”. Riguardo alla presenza al Mercato Coperto di due municipali, nella risposta si legge che “erano presenti ognuno per proprio conto e non in rappresentanza dell’esecutivo cittadino”. Il successivo corteo è invece stato seguito dal capodicastero Sicurezza pubblica Samuel Maffi “proprio allo scopo di sorvegliare e testimoniare l’avvenimento”. La polizia, infine, “non ha assistito all’affissione” dello striscione sul cancello della ditta. “Non è quindi stato possibile reperire le generalità del responsabile dell’affissione”.

Leggi anche:

Cavadini: ‘Importante il rispetto della dignità del lavoro’

A Mendrisio si scende in piazza contro il dumping salariale

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
2 ore
Sbanda e centra la Giudicatura di pace
Singolare incidente della circolazione in territorio di San Nazzaro. Ingenti danni alla vettura e allo stabile
Locarnese
3 ore
Muralto: il futuro di via della Stazione si chiama ‘Urbania’
La Renzetti Properties Sa conferma punto per punto i dettagli del progetto per il fronte urbano del comparto che ospita il Grand Hotel
Bellinzonese
4 ore
Nuovo giallo a Bellinzona sulle orme della Banda dei Cedri
Sabato 3 dicembre nella sala del Consiglio comunale Gionata Bernasconi e Lietta Santinelli presenteranno il loro romanzo per ragazzi
Ticino
7 ore
Livelli, Speziali chiude la porta: ‘Il Decs ritiri il messaggio’
Il presidente del Plr sull‘ultima proposta di superamento dei corsi A e B alla scuola media: ’Deludente e inconsistente, da noi troppo ottimismo iniziale’
Locarnese
7 ore
Losone, una ‘rivoluzione’ da (non) buttare nel cestino
Tra novità già attuate e altre in arrivo, il Comune locarnese può considerarsi un precursore nella strategia di gestione dei rifiuti
Bellinzonese
7 ore
Area di servizio a Giornico, progetto ridotto ma ancora vivo
Ridimensionato l’investimento di 12 milioni inizialmente previsto. Per realizzare la ‘Green Station’ la Sa chiede all’Aet di collaborare
Ticino
15 ore
‘Appalti internazionali, si chieda il certificato anti-mafia’
Con una mozione Ermotti-Lepori e altri deputati invitano il Consiglio di Stato a modificare il regolamento della legge sulle commesse pubbliche
Luganese
15 ore
Lugano, crisi in vista: nel 2023 -20% di reddito disponibile
Un rapporto della Statistica urbana prevede tempi duri per i cittadini di Lugano qualora l’attuale crisi perdurasse con la stessa intensità
Luganese
16 ore
Manno, datore di lavoro a processo per omicidio colposo
I fatti riguardano la morte di un suo dipendente nel 2017, caduto da circa 6 metri di altezza mentre lavorava. Secondo la difesa è colpa della vittima
Ticino
16 ore
Ffs, aumentano i passeggeri e i treni in transito in Ticino
Roberta Cattaneo: ‘Alle 70mila persone sui Tilo dobbiamo aggiungere le molte che usano Ir e Ic’. Zali: ‘Traffico passeggeri incrementato del 15%’
© Regiopress, All rights reserved