laRegione
21.01.22 - 21:35

L’Autolinea Mendrisiense rinnova il Contratto collettivo

Consolidato l‘accordo con i sindacati Ocst e Sev. ’Si tratta per tutti di un passo importante’

l-autolinea-mendrisiense-rinnova-il-contratto-collettivo
Da sin. Thomas Giedemann (Sev), Ivano Realini (Amsa), Marcello Specchietti e Giorgio Fonio (Ocst)

L’universo imprenditoriale del Mendrisiotto sa proporre esempi che anche il fronte sindacale riconosce come «virtuosi». È il caso dell’Autolinea Mendrisiense, che ha appena rinnovato un Contratto collettivo di lavoro con Ocst e Sev, il Sindacato del personale dei trasporti. Un Ccl, quello sottoscritto, che le parti non esitano a definire “solido e garante di buone condizioni di lavoro” in una nota congiunta. La negoziazione ha permesso infatti, di raggiungere un accordo che resterà in vigore per i prossimi tre anni, nel segno di una continuità a vantaggio dell’azienda e del personale, tutto residente nella regione. Si tratta, si commenta, di “un passo importante per l’azienda, come pure per le collaboratrici e i collaboratori che si impegnano giornalmente per assicurare un servizio ottimale all’utenza di tutto il Mendrisiotto”.

L’intesa assume, poi, un valore particolare, si annota, “in un’epoca di grandi pressioni sul mercato del lavoro e di grandi sfide nel settore del trasporto pubblico, sempre più sollecitato “. Ecco che questo rinnovo "offre importanti garanzie sociali e salariali”. Del resto, concludono le parti, "il difficile periodo che stiamo vivendo, dettato dai ritmi della pandemia, ha dimostrato quanto il trasporto pubblico rappresenti un servizio di base irrinunciabile ed essenziale per la nostra società e il nostro territorio”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
54 min
Aumento delle stime fiscalmente neutro, oltre 17mila le firme
I promotori dell’iniziativa popolare costituzionale hanno depositato oggi in Cancelleria le sottoscrizioni
Ticino
1 ora
‘La polizia farà la sua parte per ridurre la spesa pubblica’
Lo ha detto Norman Gobbi durante l’annuale Rapporto di Corpo della Cantonale. ‘Positivo il bilancio del 2022 e la capacità di adattamento’
Ticino
1 ora
‘Bandir gennaio’ non bandisce anche i radar
Come ogni venerdì, ecco la lista delle località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 30 gennaio al 5 febbraio
Ticino
3 ore
Aiti: senza garanzie, meglio lo stop al telelavoro da febbraio
L’associazione industriali ticinesi ritiene ‘ragionevole’ la sospensione senza un nuovo accordo che regoli la fiscalità dei frontalieri in telelavoro
Luganese
3 ore
Assolto in Appello l’ex maestro di Montagnola
Per la Carp non è stato possibile accertare un pericolo per lo sviluppo psichico degli allievi. Mauro Brocchi era stato condannato in primo grado nel 2019
Bellinzonese
5 ore
Oltre al carovita, a Bellinzona c’è il ‘caro’- estinto
Secondo un rapporto di Mister Prezzi, il capoluogo ticinese ha le tariffe più alte per cremazione e camera mortuaria fra tutte le capitali cantonali
Bellinzonese
5 ore
Dopo due anni torna il Carnevale Rabadan
La 160ª edizione si terrà a Bellinzona dal 16 al 21 febbraio. Protagoniste la musica, le maschere, la tradizione e la voglia di sano divertimento
Mendrisiotto
9 ore
È ufficiale: l’Fc Chiasso è fallito
Il pretore di Mendrisio non ha potuto che decretare la fine del club rossoblù. ‘Fiumi di parole’, ma nei conti neanche un centesimo
Locarnese
11 ore
La Stranociada, gli altri e lo ‘scherzo’ che (non) vale
Lo spostamento e il raddoppio delle serate del carnevale di Locarno non fanno felici i vicini: Maggia e Gordola chiamati a far buon viso a cattivo gioco
Luganese
13 ore
La torre itinerante simbolo di una necessità condivisa
La Tour Vagabonde fa riflettere sugli spazi indipendenti da Friborgo, dove nasce, fino a Lugano, dove si ergerà fino al prossimo marzo
© Regiopress, All rights reserved