laRegione
opere-d-arte-per-i-campus-di-mendrisio-e-viganello
archivio Ti-Press
A Mendrisio arriverà l’opera ‘Muri tattili’
16.01.22 - 16:56
Aggiornamento : 17.01.22 - 18:57

Opere d’arte per i campus di Mendrisio e Viganello

Il concorso ha premiato Davide Cascio e Adriana Beretta. Le opere saranno inaugurate nel corso del prossimo autunno

Davide Cascio e Adriana Beretta sono gli artisti che realizzeranno le opere d’arte per i campus universitari di Mendrisio e rispettivamente Lugano-Viganello. Lo comunicata il Dipartimento dell’educazione, della cultura e dello sport (Decs), tramite la Divisione della cultura e degli studi universitari (Dcsu). Pubblicato il 9 giugno 2021, il concorso, articolato in due fasi, ha ricevuto più di 80 candidature di livello generalmente alto per la prima fase. Il comitato di selezione, composto da esperti del settore e rappresentanti delle istituzioni, al termine della seconda fase ha scelto i progetti. Progetti che saranno sviluppati nelle sedi durante l’estate e saranno inaugurati nel corso del prossimo autunno.

L’opera ‘Muri tattili’ che Davide Cascio realizzerà a Mendrisio prevede la posa di forme coniche in legno levigato sulle torri dei vani scala, con un’alternanza che lascia spazio e respiro e crea l’imprevisto e la scoperta in chi percorre l’edificio. La disposizione organica genera un senso di equilibrio e di movimento che sfugge alle regole della simmetria. La commissione “saluta l’organicità dell’opera, che rafforza il concetto architettonico ascensionale presente nell’edificio”.

A Viganello Adriana Beretta realizzerà un ‘Orientamento nel cortile”. Si tratta di un’opera essenziale, poco invasiva ma di grande potenza simbolica. La commissione “riconosce la forza del gesto artistico, rispettoso del concetto architettonico, sublimato grazie all’inserimento sul suolo della piazza interna di una linea di ottone lunga 65 metri, a simboleggiare l’ago di una bussola che segna l’orientamento dell’edificio e, per traslazione, della ricerca che qui si svolge”.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
adriana beretta arte campus concorso davide cascio mendrisio viganello
archivio Ti-Press
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Luganese
1 ora
Incidente con un ferito a Bioggio
Stando alle prime informazioni il conducente di una Range Rover immatricolata in Ticino, per cause da stabilire, è rimasto ferito in modo, pare, non grave
Luganese
1 ora
In sella, un anno dopo: il Molino torna in strada a Lugano
Una ‘critical mass’ in bicicletta ha preso il via oggi pomeriggio percorrendo le strade della città per concludersi nel prato dietro l’ex Macello
Mendrisiotto
7 ore
Assolti i due assistenti di cura della casa anziani di Balerna
I due ex assistenti di cura, secondo la Corte d’appello, non hanno maltrattato gli anziani ospiti. Saranno indennizzati per il torto morale subìto
Ticino
7 ore
Targhe, Dadò: ‘O con il nostro rapporto, o pronti alle urne’
La proposta del Plr sulle imposte di circolazione non scalfisce il Ppd. Intanto l’Udc è pronta all’iniziativa per abolire la tassa di collegamento
Luganese
11 ore
Autogestione, un quarto di secolo finito in ‘Macerie’
La storia dell’esperienza raccontata dai protagonisti nel podcast coordinato da Olmo Cerri: ‘Uno spazio di libertà ch si è rivelato fondamentale’
Luganese
11 ore
Il ‘risarcimento? Quegli oggetti non avrebbero dovuto esserci’
Il sindaco Michele Foletti non si scompone in attesa della decisione della Crp e riprenderebbe le stesse decisioni adottate nel maggio scorso
Locarnese
13 ore
Tegna, ladri s’intrufolano nelle case
Sottratto denaro ma nessun oggetto di valore. Alcuni tentativi sarebbero andati a vuoto. La polizia conferma l’accaduto
Ticino
13 ore
Imposte di circolazione, il Plr svela le carte e il suo rapporto
Speziali: ‘Abbassiamole, ma come dice il governo nella sua risposta a 96 milioni e con una formula diversa’. E su riforma fiscale e settimana a 32 ore...
Luganese
13 ore
Ex Macello, un anno fa la notte più lunga di Lugano
Cade domani l’anniversario della demolizione del centro sociale. Tra ruspe, glitter e scontri, l’ironico ricordo dell’evento che ha segnato la città
Luganese
20 ore
Collina d’Oro, ‘l’acqua vogliamo gestirla noi’: è referendum
Lanciata la raccolta delle firme contro il messaggio municipale sulla cessione alle Aziende industriali di Lugano della gestione globale dell’acquedotto
© Regiopress, All rights reserved