laRegione
14.01.22 - 19:01

I sindaci delle Città riuniti a Mendrisio

Fa tappa nel distretto più meridionale l’incontro fra i sindaci di Bellinzona, Chiasso, Locarno, Lugano e Mendrisio

i-sindaci-delle-citta-riuniti-a-mendrisio
Ti-Press
Da sinistra: Alain Scherrer, Mario Branda, Samuele Cavadini, Michele Foletti e Bruno Arrigoni

Ha fatto tappa oggi a Mendrisio l’incontro fra i sindaci dei cinque centri urbani del Ticino: Bellinzona, Chiasso, Locarno, Lugano e Mendrisio. I rappresentanti delle città – rispettivamente Mario Branda, Bruno Arrigoni, Alain Scherrer, Michele Foletti e Samuele Cavadini – hanno discusso dei temi di interesse comune, facendo in particolare il punto sul progetto Ticino 2020. E a proposito di quest’ultimo, è stata espressa “preoccupazione – indica una nota –, per le difficoltà e i limiti con cui il progetto si sta confrontando e auspica che si riesca comunque a trovare una soluzione interessante e sostenibile a vantaggio della popolazione ticinese”.

Ciononostante, i cinque sindaci hanno ribadito l’importanza degli obiettivi del progetto, ovvero “rivedere e semplificare (rendere più trasparenti) i flussi finanziari tra Cantone e Comuni e recuperare margini di autonomia da parte dei Comuni negli ambiti di maggiore vicinanza e prossimità alla cittadinanza (come ad esempio quello degli anziani)”. All’incontro è stato presente anche il presidente dell’Associazione Comuni ticinesi, Felice Dafond.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
1 ora
Pedone investito sulle strisce a Bellinzona. Ferite serie
L’uomo è stato travolto da un’auto su un passaggio pedonale di viale Portone. Chiuso un tratto di strada
Mendrisiotto
4 ore
Intercity, un treno chiamato desiderio. Oggi esaudito
Il via libera della Camera alta alle fermate nel Distretto fa gioire i sindaci di Chiasso e Mendrisio. Che rinviano il confronto sulle stazioni
Luganese
5 ore
Lugano Region: ‘Risultati migliori del previsto’
I pernottamenti del 2022 superano quelli degli anni prepandemici, ma si guarda al 2023 con prudenza. Spaventa in particolare l’inflazione.
Mendrisiotto
5 ore
Arzo: fu tentato omicidio, inflitti sei anni e mezzo di carcere
La Corte di appello e di revisione penale pronuncia una nuova sentenza nei confronti dell’uomo che strinse il collo della moglie fino a farla svenire
Ticino
6 ore
Casse malati, 11mila firme per gli sgravi. E un asino che raglia
La Lega consegna in governo le sottoscrizioni all’iniziativa per la deducibilità integrale dei premi. Poco dopo la sinistra porta i regali per i ricchi
Ticino
6 ore
‘No a qualsiasi scenario che impedisca al popolo di votare’
Marina Carobbio e il (molto probabile) seggio vacante al Consiglio degli Stati post Cantonali, il presidente cantonale dell’Udc pianta già qualche paletto
Locarnese
8 ore
La ‘trappola’ in via Arbigo: ‘Il mio cane poteva morire’
Brutta esperienza per una giovane di Losone, che portando a spasso l’amico a 4 zampe ha evitato per poco che ingoiasse una penna ‘travestita’ da boccone
Ticino
9 ore
Superamento dei livelli, parla Bertoli: ‘Serve segnale chiaro’
Dopo il niet di Speziali e le critiche di sindacati e docenti, il direttore del Decs: ‘Pronto a fugare ogni dubbio, la politica non meni il can per l’aia’
Mendrisiotto
9 ore
Novazzano ‘non è meno sicuro di altri comuni’
Durante il Consiglio comunale di lunedì il Municipio ha risposto a un’interpellanza sulla rapina avvenuta il 28 novembre in un’abitazione.
Luganese
9 ore
Lugano, folle fuga sotto l’influsso di cocaina: condannato
La Corte delle Assise criminali ha inflitto al 25enne ventitré mesi sospesi con la condizionale. L’imputato ha ammesso tutti i fatti.
© Regiopress, All rights reserved