laRegione
e-tornata-l-affascinante-via-dei-presepi
Ti-press/Crinari
+1
Mendrisiotto
26.12.21 - 14:40
Aggiornamento: 15:59

È tornata l’affascinante ‘Via dei presepi’

La manifestazione è riproposta a Bruzella dopo due anni di stop: presenti ben 34 realizzazioni

Dopo due anni di pausa, a Bruzella in occasione delle festività natalizie è stata riproposta la “Via dei presepi”. Passeggiando nelle stradine del piccolo nucleo si possono incontrare ben 34 rappresentazioni della Natività, allestite da un apposito ‘Gruppo presepi’. L’effetto d’assieme è sicuramente suggestivo, forme e colori vestono davvero a festa questo villaggio della Valle di Muggio.

“Si possono ammirare presepi tradizionali, di differenti dimensioni, ma anche realizzati dentro a un carro, su un albero, un terrazzo, in luoghi particolari come il giardino della vecchia osteria del paese, e fatti con vari materiali come legno, pigne, tronchi o anche con l’uncinetto. Ci sono anche i presepi realizzati e decorati dai bambini”, spiega Valeria Gugger al portale cattolico catt.ch. La creatività non ha in questo caso limiti. Artefici e ‘ospitanti’ delle creazioni sono famiglie residenti che hanno prestato chi una finestra, chi un angolo della corte o del giardino di casa, prestandolo anche a gruppi e persone di fuori paese che chiedono di poter esporre le proprie opere mentre altri partecipano all’iniziativa posando lumini e altre decorazioni.

La tradizione della Via dei presepi attira regolarmente un buon numero di visitatori; pensando anche a chi viene da fuori (Bruzella ‘fa’ appena 200 abitanti) in chiesa si può trovare una cartina che indica le case e i luoghi tipici dove si trovano i presepi e consiglia un percorso per poterli ammirare tutti, con tanto di ‘caccia al tesoro’ per più giovani. Un bel modo per riscoprire questo angolo del Mendrisiotto. L’esposizione è visibile fino al 6 gennaio, giorno dell’Epifania.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
bruzella presepi valle muggio
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
42 min
Fitto programma per la tregiorni di feste ad Arbedo-Castione
Online il sito con gli eventi previsti al campo sportivo e sul territorio per sottolineare i 200 anni dell’aggregazione e i 600 della battaglia
Luganese
50 min
Agno, il padre ha tentato di uccidere il figlio
Restano gravi le condizioni di salute del 22enne, ferito gravemente ieri dal papà successivamente arrestato. Entrambi risiedono a Rovio
Bellinzonese
1 ora
Auto fuori strada a Claro, deceduto il guidatore
Si tratta di un 77enne svizzero domiciliato in Riviera. L’auto che guidava era uscito di strada finendo in un fossato
Bellinzonese
1 ora
Disco frenante spezzato, camion fermato a Giornico
Dal 1° luglio emanate oltre 30 contravvenzioni. Le principali infrazioni: freni difettosi, eccesso di ore di guida e manipolazione del cronotachigrafo
Ticino
1 ora
Sulle truffe per lavoro ridotto il Ticino ha fatto i compiti
È quanto emerge dai dati della Seco. Il nostro Cantone persegue anche violazioni più contenute, a differenza di altri cantoni
Bellinzonese
2 ore
Claro, un’auto esce di strada e finisce in un fossato
Incidente della circolazione intorno alle 10:15 sulla strada cantonale
Locarnese
7 ore
‘Basta posteggi al Pozzo di Tegna!’
Preoccupata l’Associazione Golene di Terre di Pedemonte, che teme che l’incremento degli stalli porti ancora più gente e traffico in una zona sensibile
Mendrisiotto
7 ore
Mendrisiotto, turismo ‘green’ lungo i parchi insubrici
’Insubriparks’ è una nuova piattaforma che porta alla scoperta di cinque bellezze naturalistiche tra Svizzera e Italia
Ticino
7 ore
Il mercato dell’auto resta ammaccato
Si sperava di risolvere i problemi di fornitura entro il primo semestre di quest’anno: niente da fare. E anche l’usato scarseggia
Luganese
14 ore
Violento temporale nel Luganese causa smottamenti e allagamenti
I pompieri sono stati sollecitati più volte. Colpito in modo particolare il Malcantone
© Regiopress, All rights reserved