laRegione
mendrisiotto-le-vaccinazioni-si-spostano-al-palapenz
archivio Ti-Press
Come nel gennaio di quest’anno
03.12.21 - 15:40
Aggiornamento: 16:00

Mendrisiotto, le vaccinazioni si spostano al Palapenz

La soluzione è provvisoria e durerà un mese. Dalla metà di gennaio il centro delle vaccinazioni tornerà a essere il Mercato Coperto di Mendrisio

Dal bunker della Protezione civile a Mendrisio, passando per il Palapenz di Chiasso, prima di rientrare a Mendrisio, al Centro manifestazioni Mercato Coperto, alla metà del mese di gennaio. È questo il percorso che seguirà il centro vaccinazioni del Mendrisiotto, impegnato da ormai due settimane con le somministrazioni della terza dose di richiamo del vaccino. «Siamo stati contattati dal Cantone e, così come all’inizio di quest’anno, ben volentieri rimettiamo a disposizione il Palapenz – commenta il sindaco di Chiasso Bruno Arrigoni –. La struttura, oggetto di lavori di manutenzione, è ancora agibile e gli interventi già in corso non pregiudicano la possibilità di mettere a disposizione la sala A». L’allestimento inizierà nel corso della prossima settimana; le vaccinazioni dureranno un mese (fatta eccezione per i giorni delle feste). «Diamo volentieri un aiuto alla popolazione del Mendrisiotto ad avere un punto di riferimento, seppur provvisorio, per avere la loro terza dose», aggiunge Arrigoni.

‘Nessun disservizio alla popolazione’

Dopo due settimane di vaccini nel bunker situato sotto la palestra delle scuole Canavee di Mendrisio, il bilancio del comandante Protezione Civile Mendrisiotto Marco Quattropani è positivo. «Sono soddisfatto – conferma – anche se ovviamente ci sono dei pro e dei contro dovuti a location e logistica, ma anche alla fascia d’età delle persone che hanno raggiunto Mendrisio per ricevere la terza dose». I militi della Pci hanno fatto di tutto «per rendere più agevole e meno difficile possibile» il tratto di strada tra i posteggi e l’entrata del bunker. Il lavoro del centro di vaccinazione continuerà anche la prossima settimana. «Poi dipenderà dalla situazione logistica – spiega il comandante –. I traslochi non causeranno disservizi alla popolazione perché verranno effettuati in occasione delle chiusure settimanali». Gli spostamenti permetteranno di far fronte anche all’aumento delle richieste, data anche l’apertura delle registrazioni alla terza dose per tutti gli over 16. «A Canavee stiamo lavorando con quattro piste. Un numero che aumenterà a Chiasso e che verrà ulteriormente potenziato al Mercato Coperto di Mendrisio».

‘Una questione di priorità’

Il Palapenz che diventa centro vaccinale temporaneo costringe le società sportive che utilizzano la struttura a cercare delle soluzioni logistiche alternative. «Di fronte all’emergenza sanitaria, è una questione di priorità – conclude Bruno Arrigoni –. Siamo in dicembre, si va verso le feste e quindi la pausa delle attività». Per le società, fa presente il capotecnico Rudy Cereghetti, «c’è una clausola: dato che hanno a disposizione gli spazi gratuitamente, sanno di non avere l’esclusiva e in questo caso a prevalere è l’interesse generale». Anche il Consiglio comunale di Chiasso, che da ormai due anni si svolge al Palapenz per garantire le distanze sociali, è costretto a traslocare. La seduta di lunedì13 dicembre si terrà infatti allo Spazio Officina.

Leggi anche:

Nel bunker Pci per il richiamo? È una soluzione provvisoria

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
1 ora
Tegna, ‘no alla variante che finirà per cancellarci’
L’Associazione sportiva preoccupata per le mire pianificatorie del Municipio per la zona dei Saleggi, con il sacrificio del campo da calcio (e del club)
Ticino
10 ore
Ipct, Pronzini si rivolge alla Commissione di mediazione
Il deputato dell’Mps ha chiesto alla cassa pensioni la decisione sulla riduzione del tasso di conversione. Accesso differito. Il parlamentare non ci sta
Luganese
11 ore
Soprusi, schiaffi e ustioni ai figli per 4 anni, il caso in aula
Genitori alle Correzionali, la pubblica accusa chiede pene parzialmente da espiare. Una perizia ha accertato la loro incapacità genitoriale
Luganese
12 ore
Rovio, il movente sarebbe il furto del figlio alla nonna paterna
Il padre avrebbe sparato alla schiena del 22enne forse a causa degli 80’000 franchi spariti dalla casa di Gravesano della parente
Mendrisiotto
12 ore
Chiasso, due campi esterni da padel all’ex Boffalorino
La domanda di costruzione per il progetto sarà presentata entro fine mese. L’area nel frattempo è stata sistemata
Bellinzonese
13 ore
Progetto Ritom a tetto: così cambia l’idroelettrico leventinese
Ffs e Aet presentano l’avanzamento del cantiere. Poi toccherà alla centrale del Piottino. Valutazioni in corso per Lucendro e alcune riversioni
Luganese
13 ore
Montagnola, auto urta un muretto e si ribalta: un ferito
Le condizioni del guidatore non dovrebbero destare particolari preoccupazioni
Bellinzonese
15 ore
‘Più zone naturali per combattere le isole di calore’
È la richiesta dei Verdi in un’interpellanza rivolta al Municipio di Bellinzona, che riprende a sua volta una proposta della Lista civica di Mendrisio
Locarnese
19 ore
Abusi edilizi, Municipio di Losone bacchettato dagli Enti locali
Vanno contro le disposizioni pianificatorie cantonali alcune licenze legate alla sopraelevazione d’immobili rilasciate. Parte l’interrogazione
Luganese
20 ore
Approvvigionamento energetico, Ail stoccano gas in Italia
Il Ticino è dipendente dalla disponibilità del Paese limitrofo, unica rete alla quale è collegato, a continuare a lasciar transitare gas verso la Svizzera
© Regiopress, All rights reserved