laRegione
23.11.21 - 18:42
Aggiornamento: 19:11

Un convegno a Chiasso sulla ferrovia e la sua modernità

Occasione per riflettere in questo 2021 scelto dalle istituzioni di Bruxelles come ‘anno europeo delle ferrovie’

un-convegno-a-chiasso-sulla-ferrovia-e-la-sua-modernita
In partenza o in attesa? (Ti-Press)

Convegno internazionale, ‘La ferrovia: modernità di un sistema trasportistico’, venerdì 26 novembre dalle 9 alle 12.30 al Cinema Teatro di Chiasso. Il 2021 è stato scelto dalle istituzioni di Bruxelles come “anno europeo delle ferrovie” - European Year of Rail 2021, per creare occasioni di riflessione su una delle modalità di trasporto più sostenibile, innovativa e sicura: la ferrovia. Il m.a.x. museo di Chiasso ha ritenuto importante organizzare un convegno dal titolo ‘La ferrovia. Modernità di un sistema trasportistico’. Il convegno offrirà spunti di riflessione sulla tematica dei treni e delle ferrovie, attraverso i contributi di diversi esperti in materia, in una ottica transdisciplinare: dall’analisi storica alla proiezione economica, dalle scelte trasportistiche alla visione futuribile rivolta ai treni verticali.

Fra i relatori: Nicoletta Ossanna Cavadini, responsabile Centro Culturale Chiasso, Bruno Arrigoni, sindaco di Chiasso, Francesco Quattrini, segretario Regio Insubrica. Interventi di Stefano Maggi, professore di Storia contemporanea all’Università di Siena, Romano Vecchiet, già direttore del Servizio Integrato Musei e Biblioteche di Udine, Luigi Francesco Cantamessa, direttore generale della Fondazione Fs italiane e consigliere del ministro della Cultura, Roberta Cattaneo, responsabile Ffs regione Sud, Simone Bernasconi, direttore MobLab, centro mobilità sostenibile e ferroviaria, Remigio Ratti, professore emerito di Economia regionale e dei trasporti all’Università di Friburgo, Paolo Perulli, professore di Sociologia economica presso l’Università del Piemonte Orientale, Michael Robinson
design director, già nel team Bertone. Per partecipare è necessario inviare una mail a eventi@maxmuseo.ch. È inoltre necessario essere muniti di Certificato Covid e documento di identità.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
6 min
Hildebrand, il dottor Paolo Rossi nominato co-primario
Lo ha nominato il Consiglio di Fondazione della Clinica riabilitativa brissaghese.Affianca il dottor Ruggieri, che nel 2024 raggiungerà il pensionamento
Grigioni
28 min
Monticelli rinuncia alla sfida, Giudicetti sindaco di Lostallo
Il miglior eletto nell’elezione del Municipio non si è messo a disposizione per la carica, che resta quindi all’uscente in sella dal 1993
Bellinzonese
57 min
Anche a Campra si scia: piste aperte da giovedì 8
Gli appassionati dello sci di fondo potranno utilizzare 15 chilometri di percorsi blu e rossi
Bellinzonese
1 ora
Restaurato l’orologio della chiesa parrocchiale di Biasca
I lavori si sono conclusi recentemente e sono costati circa 16mila franchi. Una cifra che è stata completamente coperta grazie alle offerte pervenute
Mendrisiotto
1 ora
I treni Intercity devono fermarsi anche nel Mendrisiotto
Il Consiglio degli Stati ha approvato tacitamente una mozione del Nazionale per l’inserimento della regione nella rete dei treni a lunga percorrenza
Locarnese
2 ore
Locarno-Timisoara, fra i nativi digitali l’amicizia è concreta
Tappa romena del gemellaggio fra classi di informatici, nato nell’ambito del progetto ‘La scuola al centro del villaggio’ promosso dal Cpt/Spai
Mendrisiotto
2 ore
Niente rapporto sui Preventivi a Mendrisio. E il Cc slitta
Annullata la seduta del legislativo, prevista per il 12 dicembre. La proroga chiesta dal primo cittadino non è stata concessa dagli Enti locali
Locarnese
2 ore
Terre di Pedemonte, un servizio doposcuola da approfondire
Un’interpellanza del Gruppo LiSA invita il Municipio a chinarsi sul tema. L’idea ‘caldeggiata’ dall’Assemblea dei genitori
Mendrisiotto
5 ore
Da officina a postribolo: a Balerna fa discutere una richiesta
Alla domanda per cambio di destinazione d’uso, sono già state presentate delle opposizioni. Un residente: ‘Non è coerente con lo sviluppo del quartiere’
Ticino
14 ore
‘I detenuti con misure terapeutiche vanno adeguatamente seguiti’
La richiesta al governo delle commissioni ‘Giustizia’ e ‘Carceri’ è ora nero su bianco. La mozione firmata da tutti i gruppi parlamentari
© Regiopress, All rights reserved