laRegione
09.11.21 - 11:23
Aggiornamento: 14:53

Il Museo dei fossili raggiunge i 100mila visitatori

Il traguardo è stato tagliato dalla classe 1D della scuola media di Locarno 2. Il 13 e 14 novembre giornata di porte aperte.

il-museo-dei-fossili-raggiunge-i-100mila-visitatori
La prima D della scuola media di Locarno 2

È un traguardo importante quello annunciato dalla Fondazione e dal Museo dei fossili del Monte San Giorgio: raggiunti, infatti, dalla sua apertura avvenuta nel 2012, i 100’000 visitatori. “Significativo – si legge in un comunicato stampa – per il sito Patrimonio mondiale, per lo splendido villaggio di Meride e motivo di orgoglio per la popolazione tutta. Un museo moderno e giovane che offre al pubblico un’esperienza coinvolgente ed emozionante, uno sguardo unico su un mondo marino risalente a 240 milioni di anni fa”. E visitatore centomillesimo è la classe 1D della scuola media di Locarno 2. Una festa verrà organizzata sabato 13 e domenica 14 novembre con un fine settimana di porte aperte e visite guidate gratuite.

Su progetto dell’architetto Mario Botta, il Museo dei fossili è un piccolo gioiello incastonato nell’antico nucleo di Meride. Una finestra unica da cui osservare e comprendere il bene fossilifero del Monte San Giorgio, il “Monte dei sauri”. L’esposizione offre uno scorcio su fossili rarissimi e unici a livello mondiale. Nella sala immersiva Triassic Park in Realtà Virtuale, munita di visori Oculus di ultima generazione, e con la Realtà Aumentata dell’Acquario Triassico il visitatore potrà tuffarsi virtualmente nel mare di allora e ammirare con i propri occhi i rettili e i pesci che lo popolavano. Grazie all’ausilio di audioguide multimediali per giovani e adulti, la visita al Museo propone differenti percorsi adatti a tutte le età. Le postazioni didattiche esterne sul territorio, tra cui la Terrazza panoramica della Val Mara, lo scavo di Acqua del Ghiffo e le numerose escursioni tematiche, invitano a trascorrere una bella giornata sui pendii del Monte San Giorgio.

Leggi anche:

Patrimonio mondiale, il Museo dei fossili di Meride sa sorprendere

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
6 ore
‘Dovete osare, la possibilità di fare bene è concreta’
Le elezioni cantonali e il Congresso del Centro, il presidente Dadò sprona candidati e candidate a scendere in campo. Ovvero, a fare campagna
Ticino
9 ore
‘Approfondiremo il tema, ma così su due piedi sono scettico’
Speziali dice la sua sulla congiunzione delle liste con l’Udc per le ‘federali’. Per il presidente Plr: ‘Differenze piuttosto evidenti tra i due partiti’
Bellinzonese
11 ore
‘Fin lì era filato tutto liscio, poi la bottigliata in testa’
Per il sindaco di Cadenazzo Marco Bertoli, il battibecco di Carnevale sarebbe nato da una sigaretta accesa all’interno del capannone
Bellinzonese
15 ore
Coriandoli ma non solo: a Cadenazzo volano pure pugni e calci
Prima serata di bagordi carnascialeschi segnata da una persona ferita al capannone. Il presidente: ‘Episodio fortunatamente isolato e circosrcritto’
Locarnese
20 ore
Brissago, il bando di pesca finisce imbrigliato nelle reti
Il Tribunale amministrativo concede l’effetto sospensivo al ricorso di un professionista che contesta l’ampliamento dell’area inizialmente concordata
Ticino
1 gior
Città dei mestieri, ‘un punto centrale, ora bisogna irradiarsi’
Presentato il bilancio del terzo anno: in continua crescita gli utenti alla ricerca di informazioni su formazione professionale e mondo del lavoro
Mendrisiotto
1 gior
Truffe per almeno due milioni di franchi: venti mesi sospesi
Condannato alle Assise correzionali di Mendrisio un 67enne per fatti avvenuti tra il 2012 e il 2014. Danneggiate oltre 19 persone.
Ticino
1 gior
Aumento delle stime fiscalmente neutro, oltre 17mila le firme
I promotori dell’iniziativa popolare costituzionale hanno depositato oggi in Cancelleria le sottoscrizioni
Ticino
1 gior
‘La polizia farà la sua parte per ridurre la spesa pubblica’
Lo ha detto Norman Gobbi durante l’annuale Rapporto di Corpo della Cantonale. ‘Positivo il bilancio del 2022 e la capacità di adattamento’
Ticino
1 gior
‘Bandir gennaio’ non bandisce anche i radar
Come ogni venerdì, ecco la lista delle località nelle quali verranno effettuati controlli elettronici della velocità dal 30 gennaio al 5 febbraio
© Regiopress, All rights reserved