laRegione
03.11.21 - 12:10
Aggiornamento: 16:28

Genestrerio, si allungano i tempi per riqualificare la piazza

Il CdS ha approvato la variante di Piano particolareggiato ma non l’edificabilità. Il Municipio dovrà quindi formulare una nuova proposta

genestrerio-si-allungano-i-tempi-per-riqualificare-la-piazza
archivio Ti-Press
Bisognerà aspettare ancora

La variante del Piano particolareggiato di piazza Baraini del Quartiere di Genestrerio è stata di recente approvata dal Consiglio di Stato. Ma nonostante questo, i tempi per la riqualifica, tema di cui si parla dal 2005, si allungano ulteriormente. Il Municipio di Mendrisio fa sapere che “la proposta comunale oggetto della variante che intende, in linea generale, ridefinire le premesse pianificatorie per concretizzare un progetto di riqualifica di un’area particolarmente sensibile mediante il ridisegno della piazza e anche dello spazio vuoto adiacente per favorire una visione unitaria dell’intervento, è stata ritenuta dal Consiglio di Stato adeguata alla situazione”. Ciononostante “l’edificabilità di quest’area non è stata approvata considerandola non sufficientemente adeguata al contesto tradizionale del nucleo”. Per quest’ultima è dunque stato decretato un vuoto pianificatorio e il Municipio è stato invitato a formulare una nuova proposta”. Il Municipio di Mendrisio “si richinerà di nuovo sul comparto per trovare una soluzione definitiva, che purtroppo non potrà essere attuata a breve termine”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Mendrisiotto
43 sec
Da officina a postribolo: a Balerna fa discutere una richiesta
Alla domanda per cambio di destinazione d’uso, sono già state presentate delle opposizioni. Un residente: ‘Non è coerente con lo sviluppo del quartiere’
Ticino
8 ore
‘I detenuti con misure terapeutiche vanno adeguatamente seguiti’
La richiesta al governo delle commissioni ‘Giustizia’ e ‘Carceri’ è ora nero su bianco. La mozione firmata da tutti i gruppi parlamentari
Ticino
9 ore
‘Avanti’, la porta è aperta a tutti
Presentato il nuovo movimento fondato da Mirante e Roncelli dopo le dimissioni dal Partito socialista. ‘Una forza di centro sinistra, moderna e aperta’
Luganese
9 ore
Pura, condannata a 4 anni la donna che accoltellò l’ex marito
La Corte ha accolto integralmente le richieste di pubblica accusa e accusatore privato, sostenendo che l’imputato abbia mentito per costruirsi un alibi
Ticino
10 ore
Primo incontro fra partiti sul dopo Carobbio agli Stati
Domani rendez-vous tra i vertici cantonali delle forze politiche rappresentate a Berna. Per scongiurare un ‘bel pasticcio’, Farinelli dixit
Grigioni
10 ore
Val Calanca, strada forse riaperta prima del weekend
Nella migliore delle ipotesi i lavori di sgombero inizieranno domani. Anche oggi il meteo ha ostacolato la valutazione dei rischi di nuovi scoscendimenti
Luganese
11 ore
Sottrasse mezzo milione a un conoscente, ma non fu riciclaggio
Appropriazione indebita: inflitti 15 mesi di carcere, sospesi con la condizionale, a un 39enne comparso di fronte alle Assise criminali di Lugano
Bellinzonese
12 ore
Ultima tappa per completare la fibra ottica nel Bellinzonese
Amb e Swisscom comunicano che l’anno prossimo saranno connessi anche a Pianezzo, Paudo, Claro, Gudo, Moleno e Preonzo
Bellinzonese
12 ore
‘Via Roggia dei Mulini rimarrà sicura anche con le palazzine’
Il Municipio di Bellinzona risponde all’interpellanza di Boscolo e Sansossio, confermando che il comparto rientra nella mobilità sostenibile
Ticino
12 ore
‘Il nuovo accordo fiscale è molto favorevole per i frontalieri’
Lo scrive in una lettera ai giornali lombardi il ministro dell’Economia italiano Giorgetti, che fa il punto della situazione sull’annoso dossier
© Regiopress, All rights reserved