laRegione
25.10.21 - 15:52
Aggiornamento: 17:45

Castel San Pietro: da ex scuole a uffici amministrativi

Inaugurato l’edificio, completamente ristrutturato per ospitare – oggi interamente e dall’anno prossimo parzialmente – l’amministrazione comunale

castel-san-pietro-da-ex-scuole-a-uffici-amministrativi
L’inaugurazione è avvenuta sabato (Ti-Press)

Da storica scuola comunale a sede degli uffici dell’amministrazione comunale. Resta decisamente orientata al pubblico la destinazione delle ‘ex scuole’ di Castel San Pietro. Dopo due anni di lavori – su progetto dell’architetto Diego Ostinelli –, la struttura è stata ufficialmente inaugurata sabato 23 ottobre. L’edificio, che risale al 1857, è stato completamente ristrutturato e attualmente ospita tutti gli edifici dell’amministrazione comunale. Si tratta di contenuti parzialmente ad interim, in quanto gli uffici sono stati tutti trasferiti lì per permettere l’avvio dei lavori all’adiacente casa comunale. Al termine di questo cantiere, presumibilmente dalla metà circa del prossimo anno, una parte dei suddetti uffici ritornerà nell’edificio originario. La pubblica amministrazione di Castel San Pietro sarà quindi suddivisa in due storici edifici, sul sagrato e di fronte alla Chiesa parrocchiale.

Un rinnovamento che si è reso indispensabile “per far fronte alle nuove esigenze della popolazione” ha spiegato la sindaca durante la cerimonia. “I nuovi uffici rispecchiano molto bene l’anima della nostra amministrazione: una struttura snella, semplice e con pochi sfarzi, ma assolutamente performante e ricca nelle idee e nel dinamismo”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
25 min
Primo incontro fra partiti sul dopo Carobbio agli Stati
Domani rendez-vous tra i vertici cantonali delle forze politiche rappresentate a Berna. Per scongiurare un ‘bel pasticcio’, Farinelli dixit
Grigioni
46 min
Val Calanca, strada forse riaperta prima del weekend
Nella migliore delle ipotesi i lavori di sgombero inizieranno domani. Anche oggi il meteo ha ostacolato la valutazione dei rischi di nuovi scoscendimenti
Luganese
1 ora
Sottrasse mezzo milione a un conoscente, ma non fu riciclaggio
Appropriazione indebita: inflitti 15 mesi di carcere, sospesi con la condizionale, a un 39enne comparso di fronte alle Assise criminali di Lugano
Bellinzonese
2 ore
Ultima tappa per completare la fibra ottica nel Bellinzonese
Amb e Swisscom comunicano che l’anno prossimo saranno connessi anche a Pianezzo, Paudo, Claro, Gudo, Moleno e Preonzo
Bellinzonese
2 ore
‘Via Roggia dei Mulini rimarrà sicura anche con le palazzine’
Il Municipio di Bellinzona risponde all’interpellanza di Boscolo e Sansossio, confermando che il comparto rientra nella mobilità sostenibile
Ticino
2 ore
‘Il nuovo accordo fiscale è molto favorevole per i frontalieri’
Lo scrive in una lettera ai giornali lombardi il ministro dell’Economia italiano Giorgetti, che fa il punto della situazione sull’annoso dossier
Luganese
3 ore
Lugano-Montarina, Villa Ganser e Casa Walty salvate dalla Stan
Il Tribunale amministrativo cantonale accoglie il ricorso presentato contro la licenza concessa dal Municipio per un progetto edilizio
Bellinzonese
3 ore
‘Nevica bene, ma dovrà restare freddo per poter sciare dal 17’
Alto Ticino e Moesano, i responsabili delle stazioni invernali sono fiduciosi. A Campo Blenio e San Bernardino si parte forse già il prossimo weekend
Bellinzonese
4 ore
In crescita il numero di visitatori al museo Sasso San Gottardo
Un successo le esposizioni tematiche e la nuova sala del silenzio, che verrà riproposta con sessioni regolari anche durante la prossima stagione
Grigioni
6 ore
Frana in Calanca: ‘Ancora pericolante, presto per intervenire’
Mentre la strada resta bloccata dai 150 metri cubi scesi domenica, prima dello sgombero i tecnici devono verificare la stabilità dei 450 fermatisi sopra
© Regiopress, All rights reserved