laRegione
nebiopoli-2022-si-fara-con-il-certificato-covid
Da sinistra: Rudy Cereghetti (Ufficio Tecnico di Chiasso) Alessandro Gazzani (Presidente Nebiopoli) Bruno Arrigoni (Sindaco di Chiasso) Ivano Gatti (Responsabile Cortei Nebiopoli) Patrick Ferrari (Polizia Comunale)
20.10.21 - 08:47
Aggiornamento : 10:12

Nebiopoli 2022 si farà con il certificato Covid

Discusso il piano di protezione che permetterà lo svolgimento della manifestazione dal 10 al 14 febbraio 2022

Nebiopoli 2022 si farà. Lo annuncia il presidente del Comitato centrale Alessandro Gazzani in un comunicato ai media. Il piano di protezione Covid è stato discusso ieri l’ultima volta dagli organizzatori insieme al Sindaco di Chiasso Bruno Arrigoni, all’Ufficio Tecnico e alla Polizia. Per l’accesso alla manifestazione, che si svolgerà dal 10 al 14 febbraio 2022, sarà necessario presentare il certificato Covid, salvo modifiche della legge in merito nei mesi seguenti. Ciò in base anche al fatto che la festa al Palapenz dello scorso settembre, alla quale si accedeva tramite certificato Covid, non ha causato focolaio e dunque il suddetto certificato appare come una soluzione valida per ritornare ad organizzare eventi con numeroso pubblico.

Il villaggio del 2022, comunica il Comitato, sarà più grande rispetto al passato per poter accogliere un numero maggiore di persone. Il corteo mascherato si terrà sabato 12 febbraio 2022: gli spazi e i punti d’accesso saranno gestiti “secondo nuovi concetti che limiteranno fortemente la mobilità in città durante la giornata” e i cui dettagli verranno forniti successivamente.

Il corteo dei bambini di venerdi 11 febbraio avrà un percorso ridotto che sarà chiuso per permettere il controllo del certificato COVID. Il Comitato conferma che vi è già l’adesione delle scuole e invita anche le scuole eventualmente interessate che di solito non partecipavano al Nebiopoli a prendere contatto con l’organizzazione.

La sera dello stesso venerdi 11 febbraio si terrà il corteo notturno delle Guggen, anch’esso con percorso sarà ridotto ed uguale a quello del corteo dei bambini: in sostanza, precisa il Comitato, “il piano di chiusure pianificato per i cortei sarà il medesimo e sarà sfruttato durante la giornata di venerdì e quella di sabato”.

Il dispositivo generale sarà poi adattato in termini di dimensionamento a dipendenza del numero di carnevali che si terranno nella Svizzera Italiana. Sarà data priorità alle prevendite di biglietti per gestire eventuali maggiori flussi di pubblico.

Il Comitato Nebiopoli “è soddisfatto del rapporto con le autorità comunali e cantonali" e ringrazia "per l’ottima collaborazione il Municipio di Chiasso e tutti gli enti della città coinvolti, il gruppo grandi eventi (Filippini e Bianchi), il Consiglio di Stato e le forze di Polizia”. Gli organizzatori hanno sicuramente avuto “importanti paure in merito alla pianificazione” e sono stati guidati nel processo dalle autorità. i dossier sono ora sul tavolo dell’autorità comunale e del gruppo grandi eventi per cui il Comitato, avendo presentato quanto richiesto, si dice sicuro di ricevere a breve le delibere.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
certificato covid svizzero nebiopoli
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Bellinzonese
16 ore
Lostallo, tamponamento sull’A13: due feriti
L’incidente è avvenuto ieri pomeriggio. Un 79enne e un 30enne sono stati trasportati in ospedale.
Bellinzonese
18 ore
Monte Carasso, auto colpisce un motociclista e si dà alla fuga
L’incidente è avvenuto poco prima delle 00.30 su via El Stradun. La Polizia cantonale cerca testimoni
Luganese
22 ore
Guerra in Ucraina, a Lugano storie di donne e del loro riscatto
Testimonianze di ucraine sopravvissute al conflitto e della loro forza in una conferenza tenutasi giovedì sera al Palazzo dei congressi
Locarnese
1 gior
Botte in stazione: commozione cerebrale per un 18enne
Il fatto di violenza è avvenuto a Muralto nel tardo pomeriggio di venerdì: un gruppetto di quattro giovani ha aggredito tre ragazzi senza motivo
Bellinzonese
1 gior
‘No a Avs 21 e nel 2023 un nuovo sciopero femminista’
La presidente Vania Alleva è intervenuta alla Conferenza nazionale delle donne Unia che ha riunito a Bellinzona 150 delegate
Mendrisiotto
1 gior
‘Mettete il fotovoltaico sui tetti delle vostre imprese’
Il Cantone chiama a raccolta il mondo economico del Distretto per dare un’accelerata alla svolta energetica
Locarnese
1 gior
Gli allevatori: ‘Scegliete, o noi o il lupo’
A Cevio s’incendia l’incontro con il Cantone. Criticata l’assenza del ministro Claudio Zali
Bellinzonese
1 gior
E a Bellinzona già si pensa a un Bar Blues
Il comitato EsercEventi accolto dal municipale Bison. Il coordinatore Morici: ‘Soddisfatti’. In programma non solo Notte bianca e Notte live
Ticino
1 gior
Offerta straordinaria di corsi per bambini non italofoni
L’iniziativa del Decs per i giovani in età di scuola elementare e scuola media per i ragazzi provenienti dall’Ucraina (ma non solo)
Ticino
1 gior
Nel caldo maggio ticinese, occhio a non ‘scottarsi’ con un radar
La Polizia cantonale comunica le località nelle quali nel corso della prossima settimana verranno effettuati controlli elettronici della velocità
© Regiopress, All rights reserved