laRegione
19.10.21 - 14:34
Aggiornamento: 24.10.21 - 16:38

Stabio, tutti nel bosco a raccogliere rifiuti

Azione di littering il 30 ottobre nell’area Gaggiolo-Rodero. Si cercano volonterosi

stabio-tutti-nel-bosco-a-raccogliere-rifiuti
Ti-Press
Un ambiente da rispettare

Più verde e più pulito. Il Municipio di Stabio pensa ai propri boschi e lancia un’azione di littering. L’evento si terrà sabato 30 ottobre nell’area boschiva Gaggiolo-Rodero con ritrovo fissato per le ore 13.30 alla Chiesa di Santa Margherita. L’attività avrà una durata di circa tre ore. Si cercano volontari e volonterosi, desiderosi di imprimere il loro impegno per l’ambiente. Chi intende prendere parte all’iniziativa è invitato a iscriversi al seguente link: www.gruppoverdesperanza.com/event-details/30-ottobre-stabio e a raggiungere il luogo di partenza nel segno della mobilità lenta (a piedi, in bicicletta, monopattino ecc.) in quanto non saranno previsti parcheggi.

Troppo spesso si trovano rifiuti nei boschi

Il Municipio di Stabio si dice molto sensibile riguardo alle tematiche naturali e ambientali. “Tale aspetto – evidenzia in un comunicato stampa il Comune – è stato recentemente affrontato nella campagna contro il littering e partecipando alla settimana della caccia al rifiuto promossa dal Dipartimento del territorio. Purtroppo il fenomeno del littering è riscontrabile anche presso i nostri bellissimi boschi, dove malauguratamente, troppo spesso, ci si può imbattere nei rifiuti. Per questo motivo, vista la grande attenzione riposta verso questa tematica da parte dell’Esecutivo comunale è stato deciso, in collaborazione con il Gruppo Verde Speranza, di organizzare un pomeriggio di pulizia dei boschi al quale è invitata a partecipare la cittadinanza”.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
3 ore
‘Appalti internazionali, si chieda il certificato anti-mafia’
Con una mozione Ermotti-Lepori e altri deputati invitano il Consiglio di Stato a modificare il regolamento della legge sulle commesse pubbliche
Luganese
3 ore
Lugano, crisi in vista: nel 2023 -20% di reddito disponibile
Un rapporto della Statistica urbana prevede tempi duri per i cittadini di Lugano qualora l’attuale crisi perdurasse con la stessa intensità
Luganese
4 ore
Manno, datore di lavoro a processo per omicidio colposo
I fatti riguardano la morte di un suo dipendente nel 2017, caduto da circa 6 metri di altezza mentre lavorava. Secondo la difesa è colpa della vittima
Ticino
4 ore
Ffs, aumentano i passeggeri e i treni in transito in Ticino
Roberta Cattaneo: ‘Alle 70mila persone sui Tilo dobbiamo aggiungere le molte che usano Ir e Ic’. Zali: ‘Traffico passeggeri incrementato del 15%’
Ticino
5 ore
‘È una risposta concreta ai bisogni degli anziani’
La commissione parlamentare Sanità e sicurezza sociale firma il rapporto di Lorenzo Jelmini favorevole alla Pianificazione integrata
Ticino
5 ore
Malattie trasmissibili: esclusione da centri diurni e colonie
La nuova direttiva del medico cantonale estende il campo di applicazione. Giorgio Merlani: ‘Chiediamo il massimo scrupolo’
Mendrisiotto
6 ore
Oggi il punto di riferimento è l’Ente regionale per lo sport
A un anno dal varo si è già risposto ai bisogni del territorio. A cominciare dalla logistica. Lurati: ‘Il 2023 sarà il vero Anno zero’
Mendrisiotto
6 ore
Con ‘Gnammaggio e l’ApeRitivo’ alla scoperta della Val di Spinee
Pubblicato il quinto racconto per bambini scritto da Moreno Colombo. L’opera contiene anche dei disegni da colorare
Locarnese
7 ore
Locarnese: ‘Periferie e agglomerato, parti dello stesso albero’
Presentati i risultati di uno studio sulla demografia e il parco immobiliare di Onsernone, Verzasca, Vallemaggia e Centovalli. Con proposte di rilancio
Ticino
9 ore
I formaggi ticinesi premiati in Svizzera e nel mondo
Il ‘Merlottino’ della Lati ha ottenuto la medaglia di bronzo ai ‘World Cheese Awards’. Diversi premi anche a livello nazionale
© Regiopress, All rights reserved