laRegione
certificato-minergie-per-il-campus-supsi-di-mendrisio
La consegna
07.10.21 - 10:37
Aggiornamento : 27.10.21 - 19:09

Certificato Minergie per il campus Supsi di Mendrisio

Primo bilancio positivo di vivibilità dello stabile di sei mesi in un’ottica di basso consumo energetico e in particolare elevata qualità dell’aria interna

Il nuovo campus Supsi di Mendrisio ha ottenuto la certificazione Minergie. La consegna ufficiale si è svolta in occasione della conferenza pubblica ‘Che aria tira nelle aule scolastiche’ tenutasi il 16 settembre. Inaugurato il 23 aprile, ma già attivo da febbraio, il campus che accoglie il Dipartimento ambiente costruzioni e design (Dacd) chiude con un primo bilancio positivo di vivibilità dello stabile di sei mesi, in un’ottica di basso consumo energetico e in particolare elevata qualità dell’aria interna. Sotto esame nell’attribuire la certificazione Minergie sono state la valutazione della coibentazione dell’involucro dell’edificio, il rispetto dei parametri energetici e la verifica del ricambio costante d’aria e del comfort termico nella stagione estiva negli ambienti interni. Tutti aspetti attentamente curati nella progettazione e realizzazione del Campus.

La qualità dell’aria all’interno degli edifici assume un ruolo sempre più importante poiché in media passiamo quasi il 90% del nostro tempo in ambienti chiusi. Aspetto ancor più importante in un contesto scolastico e di ricerca universitaria dove, e diversi studi lo confermano, la scarsa qualità dell’aria interna ha ripercussioni negative sull’organismo e sulla capacità di concentrazione e il rendimento scolastico. Nel campus di Mendrisio l’impianto di ventilazione permette di garantire un costante ricambio dell’aria interna, recuperando l’energia dall’aria viziata e garantendo l’abbattimento e rispettivamente la filtrazione di odori, batteri, polveri fini e dei virus, aspetto quest’ultimo di grande attualità per la qualità dell’aria in ambienti chiusi in relazione al coronavirus.

A ricevere la certificazione il prof. Silvio Seno, direttore del Dipartimento ambiente costruzioni e design della Supsi, consegnato da Milton Generelli, direttore dell’Agenzia Minergie Svizzera italiana, che ha sottolineato l’importanza che Minergie dedica alla qualità dell’aria interna, al pari dei requisiti che lo standard richiede in termini di efficienza energetica.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
campus certificato minergie mendrisio milton generelli silvio seno supsi
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Ticino
7 min
Preture di protezione, sì al voto popolare preliminare
Riorganizzazione tutorie: la commissione parlamentare firma il rapporto stilato da Luca Pagani e Sabrina Aldi. Sei i correlatori
Ticino
48 min
‘La lotta al riciclaggio è pane quotidiano per i fiduciari’
Cristina Maderni, presidente della Ftaf, ricorda che la legge è vincolante per chi opera nella gestione dei patrimoni. ‘Ma il tema è di tutta l’economia’
Bellinzonese
1 ora
Bellinzona, Castles & Go pronta a scattare
Domenica 29 maggio si terrà la prima edizione della corsa podistico-culturale in stile medievale
Mendrisiotto
2 ore
Marito violento condannato anche in Appello
La Corte riduce, però, la pena di tre anni e infligge tre anni e sei mesi. Caduta l’accusa di tentato omicidio
Ticino
2 ore
Allerta temporale, da Russo a Malvaglia (e a Nord del Gottardo)
Il fronte del maltempo dovrebbe portare con sé grandine, piogge torrenziali e raffiche burrascose. Allarme di intensità rossa
Luganese
3 ore
‘Il-rispetto-non-ha-età’: la polizia di Lugano gioca d’anticipo
Presentata la campagna di sensibilizzazione ‘mirata a promuovere una serena convivenza tra chi ha il diritto di divertirsi e chi di riposare’
Mendrisiotto
3 ore
Cade il carcere per il cacciatore che uccise per sbaglio l’amico
I giudici della Corte di appello hanno ridotto e sospeso a 2 anni la condanna per omicidio colposo all’autore, un 53enne del Mendrisiotto
Mendrisiotto
3 ore
Mendrisio, al campo Adorna arrivano le finali di Coppa allievi
L’appuntamento è per questo giovedì. A sfidarsi saranno i migliori giovani calciatori del cantone.
Luganese
4 ore
Crediti facili con documenti falsi, una condanna a Lugano
Trenta mesi, in larga parte sospesi, a un 60enne che truffando banche e società è riuscito a ottenere finanziamenti per circa 65’000 franchi
Ticino
4 ore
Nelle casse dei benzinai ticinesi manca il pieno dei frontalieri
Conti alla mano, l’assenza dei frontalieri pesa di più rispetto a quella dei ticinesi che preferiscono fare il pieno in Italia
© Regiopress, All rights reserved