laRegione
07.09.21 - 18:32
Aggiornamento: 08.09.21 - 17:49

Lavori all'Osc ‘da eseguire nella tempistica prevista’

Lo auspica la commissione della Gestione che ha firmato il rapporto per il credito di 4,1 milioni necessari per il risanamento dello stabile Mottino

lavori-all-osc-da-eseguire-nella-tempistica-prevista
Il Mottino oggi (archivio Ti-Press)

La Commissione gestione e finanze è favorevole al credito di 4'110'000 franchi per l'intervento di risanamento generale dello stabile Mottino presso il comparto dell'organizzazione sociopsichiatrica cantonale (Osc) a Mendrisio. Come ricordano i relatori Fiorenzo Dadò (Ppd) e Ivo Durisch (Ps), al termine dei lavori – il cantiere dovrebbe iniziare in autunno e durare fino al 2023 – nell'edificio “troveranno spazio 6 nuove camere singole per gli utenti del Centro abitativo, ricreativo e di lavoro (Carl), uffici per il personale educativo, servizi igienici individuali e spazi comuni”. La struttura “continuerà ad accogliere 6 stagiaire-studenti anche esterni all'Osc, riuscendo a migliorare il comfort abitativo”. Al piano interrato si manterrà il magazzino esistente che verrà risanato “in modo da eliminare gli attuali problemi di umidità legati alle infiltrazioni d'acqua”. Quello del Mottino “è uno stabile risalente agli anni 60 arrivato alla fine del suo ciclo di vita e che necessita di interventi importanti” i quali “cureranno in particolar modo la qualità degli spazi, l'efficienza energetica e la messa a norma dell'edificio per quanto riguarda la sicurezza”.

L'esame del messaggio è stato per la commissione l'occasione per “approfondire gli interventi previsti nei prossimi anni per Casvegno”. Interventi che “auspichiamo vengano eseguiti nella tempistica prevista”. Dopo il Mottino toccherà a Villa Ortensia, con un investimento complessivo stimato in 6,2 milioni. Altri edifici che ospitano servizi dell'Osc a Casvegno e che sono oggetto di futuri interventi sono la lavanderia e la nuova mensa con la piazza antistante. Interventi che dovrebbero essere terminati nel 2027. È infine previsto anche un investimento per la posa di climatizzatori nei locali comuni e nei corridoi della Clinica, nonché puntuali interventi di isolamento termico presso lo stabile Quadrifoglio. 

Leggi anche:

Altro cantiere in vista a Casvegno: si risana il Mottino

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Cantone
Locarnese
2 ore
Losone, una ‘rivoluzione’ da (non) buttare nel cestino
Tra novità già attuate e altre in arrivo, il Comune locarnese può considerarsi un precursore nella strategia di gestione dei rifiuti
Bellinzonese
2 ore
Area di servizio a Giornico, progetto ridotto ma ancora vivo
Ridimensionato l’investimento di 12 milioni inizialmente previsto. Per realizzare la ‘Green Station’ la Sa chiede all’Aet di collaborare
Ticino
2 ore
Livelli, Speziali chiude la porta: ‘Il Decs ritiri il messaggio’
Il presidente del Plr sull‘ultima proposta di superamento dei corsi A e B alla scuola media: ’Deludente e inconsistente, da noi troppo ottimismo iniziale’
Ticino
10 ore
‘Appalti internazionali, si chieda il certificato anti-mafia’
Con una mozione Ermotti-Lepori e altri deputati invitano il Consiglio di Stato a modificare il regolamento della legge sulle commesse pubbliche
Luganese
10 ore
Lugano, crisi in vista: nel 2023 -20% di reddito disponibile
Un rapporto della Statistica urbana prevede tempi duri per i cittadini di Lugano qualora l’attuale crisi perdurasse con la stessa intensità
Luganese
11 ore
Manno, datore di lavoro a processo per omicidio colposo
I fatti riguardano la morte di un suo dipendente nel 2017, caduto da circa 6 metri di altezza mentre lavorava. Secondo la difesa è colpa della vittima
Ticino
11 ore
Ffs, aumentano i passeggeri e i treni in transito in Ticino
Roberta Cattaneo: ‘Alle 70mila persone sui Tilo dobbiamo aggiungere le molte che usano Ir e Ic’. Zali: ‘Traffico passeggeri incrementato del 15%’
Ticino
12 ore
‘È una risposta concreta ai bisogni degli anziani’
La commissione parlamentare Sanità e sicurezza sociale firma il rapporto di Lorenzo Jelmini favorevole alla Pianificazione integrata
Ticino
12 ore
Malattie trasmissibili: esclusione da centri diurni e colonie
La nuova direttiva del medico cantonale estende il campo di applicazione. Giorgio Merlani: ‘Chiediamo il massimo scrupolo’
Mendrisiotto
13 ore
Oggi il punto di riferimento è l’Ente regionale per lo sport
A un anno dal varo si è già risposto ai bisogni del territorio. A cominciare dalla logistica. Lurati: ‘Il 2023 sarà il vero Anno zero’
© Regiopress, All rights reserved